Website Security Test
Banner Bodema – TOP

PIRATA SCARCERATO. SONO FUGGITO PER PAURA, IL SEMAFORO ERA ARANCIONE

balescu_viorel_gabrielE’ stato scarcerato, e ora si trova agli arresti domiciliari, il pirata della strada arrestato ieri notte. «Sì ero io alla guida di quell’auto, ho avuto paura, per questo sono scappato». Così si è difeso nell’interrogatorio di convalida in carcere Viorel Gabriel Balescu, il 25enne arrestato per omissione di soccorso ed omicidio colposo dopo aver travolto con una Kia sabato scorso uno scooter con il semaforo rosso senza fermarsi.

 


Dopo l’incidente è deceduto ieri in ospedale Gabriele Nale, il 18enne di Latina che era alla guida dello scooter. Il rumeno ha ammesso i fatti davanti al gip del tribunale di Latina Tiziana Coccoluto e ha giustificato il suo gesto con la paura: «Ero sotto choc ed ho proseguito senza fermarmi».

 

Il giudice Tiziana Coccoluto ha deciso per gli arresti domiciliari, non convalidando l’arresto e considerando probabilmente il fatto che il giovane è incensurato. Il ragazzo sostiene di essere passato con l’arancione e non con il rosso. Ha detto anche che non era ubriaco al momento dell’incidente in piazza Roma. Non sapeva della morte di Gabriele e, una volta informato, si è detto “molto dispiaciuto”.

I funerali di Gabriele si terranno domani alle 15 nella chiesa di Tor Tre Ponti.

 

gabriele_nale

L’auto, al semaforo di piazza Roma, ha centrato in pieno lo scooter con a bordo il ragazzo di 18 anni, da quel giorno ricoverato in coma nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Goretti dove ieri è morto. La polizia ha rintracciato la monovolume Kia, intestata a una società di Latina dove lavora il romeno arrestato. Il ragazzo aveva detto al titolare che era andato a sbattere contro un palo, ma lo stesso titolare si è insospettito allertando la polizia stradale. Dagli accertamenti è emersa la verità: il romeno è fuggito dopo aver centrato in pieno il ragazzo. Con lui in auto c’era un connazionale, ora in Romania, e un altro uomo non ancora identificato. Per loro scatterà una denuncia.

CHI ERA GABRIELE – Gabriele avrebbe compiuto 19 anni a dicembre, si era appena diplomato dall’istituto professionale “Mattei” di Latina. Aveva deciso di non proseguire gli studi, voleva iniziare a lavorare e continuare a giocare a calcio, la sua passione. Militava nel Latina Scalo come centrocampista. Quest’anno avrebbe indossato la maglia della prima squadra, in II categoria. Chi lo conosceva lo ha definito un ragazzo introverso ma leale. Viveva a Tor Tre Ponti con i i genitori e il fratello più grande. Inizialmente i familiari avrebbero voluto donare gli organi, ma l’espianto non è stato possibile.

 

All’arresto si è arrivati grazie alle poche immagini registrate dalle telecamere della Questura (le banche della zona sono prive di telecamere) e alle testimonianze delle persone presenti. Fortunatamente il modello della Kia è poco diffuso, ciò ha reso più rapido il controllo di tutti i mezzi presenti a Latina e dintorni.

Il romeno è stato arrestato nel suo appartamento in via dello Statuto. Il comandante della polizia stradale, Cipriano, ha detto: “Avevamo fatto una promessa al padre di Gabriele, l’abbiamo mantenuta”.

auto_incidente_2 Le foto dell’auto pirataauto_incidente_5


Comments

comments

  • morgana

    ora cerca di uscirne con il male minore possibile,MENTENDO PURE : NON DOBBIAMO E POSSIAMO CONCEDERLO!!!

  • andrea polacco

    ma qualle paura siete diventati padroni di questa citta e fate sempre qullo che vi pare POVERA L’ITALIA

  • FERNANDA

    RIMPATRIATELO !! Allora si che se la fa la galera vera al paese suo…

  • Ron

    con la legge bavaglio non avremmo saputo dell’arresto e dell’interrogatorio del pirata della strada

  • fascista

    Portate quel bastardo in piazza a latina e lasciatelo nelle nostre mani…

  • BASTIAN CONTRARIO

    …Continuiamo…a parlare di cose che succedono agli altri…a condannare o ad assolvere….ma se Gabriele fosse stato nostro figlio o nostro fratello…ervamo qui in questo dibattito?..O eravamo andati a cercare questo pezzo di m…a??…o sono troppo offensivo?…e perche non ci siamo andati?…Perch

  • homer

    che sei il giustiziere della notte??pensi di avere coraggio??la giustizia non

  • morgana
  • morgana

    si deve organizzare una bella spedizione punitiva a casa di questo assassino e fare quello che BISOGNA FARE…occhio per occhio…

  • BASTIAN CONTRARIO

    Vado si caro Homer…basta con questo finto pietismo,questa solidariet

  • NiCaViS

    Sono una mamma e Gabriele era un amico di mio figlio che ha appena letto la notizia…ha 19 anni e quando esce non posso fare a meno di raccomandarmi fino allo stremo di stare accorto a tutto…ma questa GENTAGLIA CI ENTRA IN CASA, CI PASSA SOPRA QUANDO IL SEMAFORO

  • mirko

    ma che siamo pazzi qua hanno anche il coraggio di scarcerare quell’essere ma dove siamo se era stato un italiano gli avrebbero dato minimo 7 anni di carcere invece lui

  • BASTA………………

    merde siete e merde resterete zecconi di merda w benito.

  • veronica

    gabriele

  • BASTA………………

    zecconi di ………………………………liberiamo la citt

  • Giovanni–

    HOMER per favore…chiuditi in casa e non uscire pi

  • Carol

    Ogni giorno che passa diventa sempre pi

  • alceste

    Il giudice ha fatto bene.
    Il bravuomo non

  • morgana

    spero che anche a te ammazzino qualcuno caro

  • CdS

    Quante chiacchiere da bar. Il Giudice applica le Leggi. Punto. Ci devono essere delle specifiche motivazioni per far rimanere in carcere qualcuno prima del processo. Evidentemente il Giudice, dovendo assolutamenter lasciare da parte le emotivit

  • mauro!!

    Che sono sbagliate!! Il giudice le pu

  • Fuori dall Italia

    I domiciliare x un omicidio… Vieni a passarli a casa mia e vedreai come rimpiangerai la galera

  • Bomberina23

    questa non ci voleva proprio,adesso come adesso,una pugnalata alla famiglia di Gabriele avrebbe fatto meno male.
    dovrebbero arrestare prima gli avvocati e i magistrati e poi i delinquenti…provo solo schifo contro la giustizia italiana.a questo punto sapete che dico?

  • Andrea

    Salve a tutti, dopo aver letto la notizia della scarcerazione sono rimasto molto deluso dopo l’impegno ed i sacrifici della Polizia Stradale che per risalire a questo sinistro sono stati molto rapidi ad intercettare questo delinquente,poco meno di 24 ore di detenzione non e cosi che si rispetta una giovane Vita che non ce’ piu’ liberatelo e ridategli la patente a questo punto magari anche un premio.VERGOGNA io da cittadino Italiano non mi fido piu’ di questa giustizia mai piu’.http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Norme e Tributi/2008/codici-modifiche/cds-189.shtml?uuid=b1d6da90-2c01-11dd-8931-00000e251029

  • morgana

    un plauso alla polizia (anche se fortemente aiutata dalla testimonianza del titolare dell’impresa dove lavora il rumeno assassino…) e un invito a segnalare questo giudice alla suprema corte di giustizia europea per il suo scellerato operato in materia : destabilizzazione e imperizia nello svolgere le sue mansioni!

  • homer

    ok avete ragione voi…ammazziamolo, prima per

  • andrea polacco

    come hodetto cosi hanno fatto povero rumeno in liberta…….anche se era arancione si doveva FERMARE beeee DA DOMANI ANCH

  • gonagai

    scarceratoooooooo
    ma sono tutti matti,nel paese suo si faceva 20 anni isolamento,e qui questi hanno trovato l’america,italia fa schifo,con tutti questti stranieri che sono padroni,a latina ci sono piu stranieri che italiani un’altro po………che schifooooooooo.
    mandate la coccoluto a spiegare ai genitori di gabriele,che cosa

  • Luca Scidone

    Ero presente la sera dell’incidente accaduto in piazza Roma , e posso assicurare che quello che e’ avvenuto e’ stato un atto di Violenza Gratuita , non diamo attenuanti del caso quando queste non servono , interroghiamoci sulla realta’ dei fatti, si puo’ correre a tutta velocita’ investire un ragazzo di 19 anni , lasciarlo l

  • Bomberina23

    Bravo Luca!!!
    iniziassero tutti quanti a firmarsi col proprio nome…io sono conosciuta con questo soprannome quindi non ne ho bisgono…mettete tutti il vostro nome,sempre!!!

    @Homer: andiamo a fare il carico d’insalata,marcia ovviamente :)

  • andrea polacco

    a me mi sembra che J AX abita a latina ascoltate bene la canzone “escono i pazzi”…….complimenti giudici andate avanti cosi Gabriele

  • morgana

    Luca Scidone esempio per tutti : TI AMMIRO!!!

  • daniele80

    complimenti al giudice Tiziana Coccoluto che ha deciso per gli arresti domiciliari…ma una mano sulla coscienza nn te la metti…una famiglia un figlio nn ce l’hai!!!!!!!!!!!!!! io ti metterei dentro a te….ma con che coraggio gli date gli arresti domiciliari…non ho pi

  • andrea polacco

    Polacco che ammazza 2 ragazzini in via dell mare piglia SOLO 4 anni di galera dopo 2 gia stava fuori
    Rumeno che ammazza un ragazzino passando con rosso 24 ore di aresto
    ITALIANO CHE AMMAZZA LADRO RUMENO AD APRILIA 9 anni e 4 messi…………
    A CASA MIA COMANDO IO e ……voi ancora state ziti?????
    scusate sono straniero…..ma voi siete troppo toleranti
    vi rispetto con tutto mio cuore midispiace per tutti POLIZIOTTI che stanno spazzando sempre contro il vento
    BRAVI GIDICI

  • Riccardi Angelo

    certo e accasa forse il g.i.p. non si e accorto che questo rumeno di merda a ammazzato un ragazzino ma ragazzi la coccoluto e cosi’ arresta solo le persone che qli sono antipatiche ed io ne sono la prova vivente questa e la nostra legge delle volte o vergogna di vivere in questo stato scusate la rabbia che o verso questo g.i.p. ma delle volte non si rendono conto di quello che fanno vorrei tanto che la coccoluto dia questa motivazione di persona alla famiglia

  • mauro!!!!!!

    bomberina incomincia tu con sto nick un po da testa rasata a firmarti!!!!

  • homer

    Caro Luca, visto che sei un testimone, puoi assicurarci che il povero ragazzo indossava il casco ben allacciato dato che la causa della morte

MandarinoAdv Post.