Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Elezioni, otto comuni pontini al voto

A un mese dall’apertura delle urne, partiranno venerdì (dalle 8 alle 20) – per poi completarsi sabato (dalle 8 alle 12) – le operazioni di presentazione delle candidature per il rinnovo dei consigli comunali e l’elezione dei nuovi sindaci.

Il 26 e 27 maggio saranno 42 i Comuni nel Lazio chiamati ad eleggere le nuove amministrazioni locali. Occhi puntati principalmente sulla sfida che andrà in scena a Roma, ma la tornata elettorale prevede anche il voto in un altro capoluogo di provincia: Viterbo.

Sono 12 i Comuni con più di 15mila abitanti chiamati alle urne: oltre a Roma e Viterbo, ci sono Ferentino in provincia di Frosinone, Aprilia, Formia e Sabaudia in provincia di Latina, Anzio, Fiumicino, Nettuno, Pomezia, Santa Marinella e Velletri in provincia di Roma.

In 10 casi (Arpino, Filettino, Aprilia, Bassiano, Sabaudia, Sonnino, Pomezia, Roccagiovine, Valmontone e Vallerano) si provvederà a rinnovare i consigli comunali sciolti per motivi diversi dalla scadenza naturale della consiliatura. La provincia con più Comuni che andranno alle urne è quella di Roma (16), seguita da Frosinone (11), Latina (8) Viterbo (4) ed infine Rieti (3).

A Latina andranno al voto i Comuni di Aprilia, Bassiano, Campodimele, Formia, Lenola, Priverno, Sabaudia e Sonnino.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.