Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Basket, la Benacquista fa suo il test con Veroli

 

Ottimo test amichevole per la Benacquista Assicurazioni Latina Basket, che al PalaBianchini supera la Prima Veroli (Legadue) con il punteggio complessivo di 94-80.

Coach Billeri parte con Milani, Santolamazza, Arrigoni, Gagliardo e Carrizo. Coach Marcelletti risponde con Margney, Infante, Jurevicus, Berti e Rinaldi. È proprio di quest’ultimo il primo canestro del match, cui replicano prima Gagliardo (con un’azione da 2+1) poi Milani. Margney va a canestro dalla lunga distanza ma immediata arriva la risposta di Carrizo. Gagliardo, in grande spolvero nel primo quarto, mette a segno il suo settimo punto e dopo 6’ di gioco il punteggio è in perfetta parità (14-14). Un equilibrio che si spezza solo nel finale, con la Prima Veroli che riesce a chiudere con la testa avanti sul 21-24.

Nel secondo quarto coach Billeri manda in campo un quintetto quasi completamente diverso rispetto al precedente. Al fianco di Arrigoni ecco Potì, Tavernelli, Plateo e Cecchetti. Apre le danze Plateo con un bel canestro dalla linea dei 6,75, ma anche questo secondo parziale si mantiene sul filo dell’equilibrio. La schiacciata in contropiede di Cecchetti vale il 10-10 a metà parziale. Proprio da quel momento, però, l’equilibrio si spezza. Ci pensa Plateo (con due triple) a spostare l’ago della bilancia in favore della Benacquista Assicurazioni Latina Basket, che allunga e vola verso il 20-14, punteggio con il quale si chiude il secondo quarto di gara. Come punteggio complessivo, Latina è avanti 41-38.

Al rientro dopo l’intervallo lungo la Prima Veroli si scuote. La Benacquista Assicurazioni torna con Tavernelli, Arrigoni, Milani, Gagliardo e Carrizo, ma la differenza la fa il verolano Carenza. Il numero diciassette giallorosso apre le danze con una tripla, poco dopo schiaccia il punto del 2-7, infine realizza un’altra tripla per il 7-14. A tenere a galla Latina è Arrigoni con 7 punti personali. Ci mette lo zampino anche Carrizo, che con una tripla riporta la Benacquista Assicurazioni sul -5 (15-20). Il quarto finisce così sul 17-22, per un complessivo di 58-60.

Ultimo quarto con Santolamazza, Plateo, Cecchetti, Potì e Gagliardo. Apre le danze una gran tripla di Santolamazza a conclusione di una bella azione corale dei nerazzurri. La replica arriva per mano del solito Margney. Ma è ancora Plateo, con un tiro da ben oltre i 7 metri, a riportare avanti Latina. Poco dopo arriva anche la bomba di Milani, al quale risponde Savosardo (9-8). La Benacquista fa il pieno dalla lunetta con Santolamazza, poi ci pensa Arrigoni a far volare Latina sul 14-8. Milani e Plateo, poi, fanno prendere il largo alla Benacquista, che nel finale trova altre due triple di uno scatenato Plateo per il 29-15 finale, che vale il 87-75.

Si gioca un altro mini-quarto da 5’, nel quale in casa Latina trovano spazio Pastore, Longobardi, Tavernelli, Arrigoni e Cecchetti. Anche il quintetto baby fa un figurone, limitando gli avversari a soli 5 punti. Nel finale, i tre tiri di Arrigoni dalla lunetta permettono anche ai giovani nerazzurri di aggiudicarsi il parziale con il punteggio di 7-5.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.