Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina, cento croci per dire basta agli incidenti stradali

Manifestazione in piazza della Prefettura per chiedere più sicurezza sulle strade pontine, dopo gli ultimi drammatici incidenti mortali.

“Venerdì 5 dalle ore 10 – spiega Giovanni Delle Cave – davanti alla Prefettura di Latina l’associazione europea familiari e vittime della strada – Onlus, in segno di protesta verso i gravi fatti di cronaca che nei giorni passati hanno costellato la provincia di Latina da numerosi incidenti stradali mortali, chiederà con forza che le strade vengano controllate da tutte le forze dell’ordine,verranno posizionate 100 croci con foto di ragazzi morti sulle strade”.

Comments

comments

  • Andrea

    Salve cittadini, scrivo per dare il mio pensiero e supporto e tributo di valore e consiglio, voglio fare le condoglianze a tutte le famiglie delle vittime della strada. Il problema principale e l’alta indisciplina da parte degli automobilisti : 1 ) si guida e si telefona mandano messaggi ora si sono aggiunti gli smartphone e tra notifiche varie si provoca alta la distrazione. 2 ) uso di droghe alcool 3 ) Attraversare l’incrocio con semaforo rosso, non rispettare il segnale STOP. 4 ) Mancate precedenze non usare il segnale di cortesia freccia. 5 ) Sorpassi azzardati bravate varie. 6 ) Si corre troppo velocita’ assurde e mancate distanze di sicurezza. 7 ) Tanti veicoli hanno gomme troppo liscie. 8 ) Si va’ troppo di fretta l’essere umano fa le faccende tutto all’ultimo minuto e un corri corri. Cari Agenti questi sono alcuni punti dolenti degli automobilisti scorretti, ma un ALTO RICHIAMO all’ordine della sicurezza stradale e sicuramente personale ad ognuno di noi perche’ tutto e dipeso dalla nostra guida e rispettare il prossimo, ma io personalmente non vedo controlli incisivi contrastanti. I controlli non vanno eseguiti solo ” A VOLTE ” i fine settimana per pura prassi, MA tutti i santi giorni devono essere severi ed incisivi per non parlare poi di tanti veicoli che girano con tagliandi falsi e privi di contrassegno di assicurazione BISOGNA FARE CONTROLLI 7 GIORNI SU 7 per mettere un po’ a riga questa incivilta’ della guida. Spero che quello che ho scritto puo’ servire come buon consiglio verso l’intera comunita’ cittadina.

  • Cittadino di Latina

    Purtroppo non si riesce a ragionare, quando sia hanno gli occhi pieni di lacrime, o lo stomaco chiuso dalla rabbia.

    Eppure in questo Paese si vuole parlare di “soluzioni” sempre in questi momenti. I problemi si affrontano così, e quindi in pratica non si risolvono mai.

    Siamo la città dove l’uso dell’auto privata, nonostante costi sempre di più, supera percentualmente gli altri centri. Roma compresa.
    Partiamo da questo.

  • Alessandro

    Basterebbe spostare latina con tutti i suoi cittadini per un mesetto in Germania..

MandarinoAdv Post.