Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Pasqua di sangue, il bilancio sale a tre morti

Sale a tre morti il tragico bilancio della Pasqua. I decessi sono avvenuti in diversi incidenti stradali avvenuti nel pomeriggio di ieri al Lido di Latina, su via Sabotino. Hanno perso la vita un uomo romeno, una donna e il marito.

Il primo incidente intorno alle 16 tra una moto e la bicicletta sulla quale si trovava il romeno di 38 anni. Circa un’ora dopo è avvenuto uno scontro frontale all’altezza di un incrocio, sempre a Sabotino. Una Bmw ha travolto una Golf facendola finire in un canale.

La donna, (inizialmente il 118 aveva riferito che era incinta al settimo mese, a causa di una dilatazione addominale dovuta invece alle lesioni, particolare poi smentito), è morta mentre i sanitari del 118 cercavano di rianimarla. In ospedale questa mattina è morto anche il marito. La donna si chiamava Roberta Imperiali, 44 anni, l’uomo Massimo Brunetti, 48 anni.

Non gravi, ma in stato di shock, il conducente e il passeggero della Bmw, due fratelli di Cisterna.

Comments

comments

  • Em

    Corrono troppo in quella via.

  • homer

    quell’incrocio non si contano i morti che ha fatto…condoglianze alle povere famiglie…

  • cloud

    Devono mettere dei cazzo di velox! Una rotonda qualcosa ! Fanno schifo ecco..

  • nica

    …è l’ennesima tragedia che va ad aggiungersi alle altre. Condoglianze alla famiglia.

  • Fra

    Non so dove prendiate le notizie, ma la donna non era incinta.

  • lele

    autovelox no xkè non servono a niente caso mai rotonde e dossi ogni 100 metri vedrete che qualcosa si risolve e soprattutto molta prudenza.. mi dispiace tantissimo vedere morire ragazzi e ragazze in questo modo.. non ci sono parole!

  • MISTERO

    Ma che dici che non era in cinta..ero li all’incidente e i soccorritori hanno cercato un’ora dentro l’ambulanza per salvare almeno il figlio di 7 mesi che doveva nascere..
    L’incidente è stato tragico un grosso bmw scappottato andava molto veloce e ha tamponato la povera auto che doveva svoltare in una via privata..naturalmente il bmw con 2 persone non si sono fatti niente..sempre cosi succede a rimetterci è sempre chi viene colpito come l’incidente a terracina uguale..
    Spero solo che non era ubriaco o straniero perchè se è cosi hanno rotto sti rumeni a fare stragi sulle nostre vite..

  • Nico

    Ei “mistero”, se alla guida della BMW c’era un italiano la cosa è meno grave vero???? Ma per favore va. Nn essere ipocrita

  • casano rosario

    finchè la vittima non sarà il figlio/a o la moglie o un parante stretto di un politico le cose non cambieranno.(((((

  • Ivano

    Mi chiamo Ivano,
    Massimo e Roberta erano e saranno sempre amici fraterni.
    Roberta e’ deceduta sul colpo e non era incinta.
    Massimo ci ha lasciati stanotte alle 3.
    Per favore correggete l’articolo, e chiedo alle persone non informate di astenersi da dare notizie false.
    Grazie.

  • Stefano

    Silenzio, occorre fare silenzio, rispettare il dolore di queste famiglie e fare TUTTI un esame di coscienza. Non è questione di autovelox di rumeni…e basta! E’ una questione di mentalità, di senso civico che non c’è, di rispetto del Codice della Strada che non c’è; correre, parlare al telefono, non mettere la cintura di sicurezza e così via fino ad arrivare alla guida in stato d’ebbrezza e/o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, uomini e donne indistintamente, giovani e meno giovani e i numeri sono impressionanti; poi se dovesse capitare di prendere un verbale, c’è sempre il Giudice di Pace. Andate a vedere in cancelleria il numero dei ricorsi! In questo momento occorre silenzio riflessione e soprattutto compassione per il dolore indescrivibile di queste famiglie alle quali va il mio profondo cordoglio.

  • Ciscos74

    Ciao massimo….

  • daniele

    un profondo dolore

  • MISTERO

    Non ero nell’ambulanza per carità ma voci che si sentivano li erano queste ora se è stata data una falsa notizia di questa disgrazia anche pubblicamente non è solpa mia..

  • loopone

    Che commenti squallidi!!!!

  • xxx

    incinta o no, rumeno o italiano, fa poca differenza. ci hanno comunque rimesso la vita 2 persone! a quanto pare l’incidente non è nemmeno avvenuto all’incrocio tra via sabotino e via lunga, ma su un tratto rettilineo di Via sabotino, più o meno all’altezza del distributore agip.
    la cosa più pericolosa non è tanto quella strada di per sè, ma chi la percorre senza usare cervello!
    condaglianze alla famiglia!

  • MISTERO

    Hai ragione “xxx” io per quella strada passo almeno 2 volte al giorno non supero mai 70-80 km/h perchè non ha senso correre e ti dico che ci sono auto e furgoni che sfrecciano oltre i 120/140 all’ora facendo sorpassi all’ultimo e non ho mai visto controlli da parte di nessuno

    Ci sono molti spiazali dove si possono mettere le forze dell’ordine con apparecchiature per la velocità e appena vedono chi corre subito una moto che li rincorre e gli leva la patente..se si fa cosi qualcosa si riesce a cambiare ma se tutto tace ci saranno altri incidenti..

  • MISTERO

    Se pensi che nessuno rispetta il codice della strada ogni secondo ci sarebbe un’incidente..non avrei detto di mettere controlli se ero uno che infrangeva le regole stradali..fatti un’esame di coscienza tu piuttosto..

  • Corro

    Mistero impara l’italiano, capra, i rumeni scrivono meglio di te….datti fuoco te e x colpa di shengen….capre

  • Corro

    X Mistero: il ragazzo di cui parli è stato investito da un italiano, ubriaco e drogato, il rumeno è stato lautamente retribuito dal colpevole (italiano proprietario di una ditta sulla pontina) per accollarsi la colpa, lavati la bocca prima di parlare (usa l’acido muriatico)…. capra

  • haran banjo

    mi sembra profondamente sbagliato fare una guerra tra rumeni e non rumeni. Il problema è che adesso si sveglia un politico e si accorge che sono necessari i guard rail sulla strada Epitaffio.

    Poi parliamoci chiaro……controlli, guard rail, strade belle….va bene tutto ma se uno si mette in macchina ubriaco e si mette a correre come un dannato……..

  • Ivano

    Pubblicate anche i nomi dei figli di papà che guidavano la bmw ad alta velocità, e che sono risultati positivi all’alcool test!

  • lillo

    a quello che guidava il bmv ubriaco toglietegli la patente a vita neanche la bicicletta a piedi a vita.

  • MISTERO

    Ovvio è evidente che il nik “corro” è uno di quei tanti idioti che bevono e corrono rumeno o no che sia..ecco perchè si è scaldato cosi tanto per difendere questi individui..E’ per gente come te che ci sono queste stragi,fallito..!!

  • Carlo

    Parto da una premessa. Le strade pontine e laziali in genere denotano la totale mancanza di educazione civica da parte di chi guida. Le infrazioni al codice sono così normali che non fanno notizia. Tutti hanno fretta e se provate a viaggiare come faccio io sugli 80/90 Kmh trovate i classici Schumacher che vi si attaccano dietro quasi tamponandovi. Senza contare che nei sorpassi invece che portarsi sulla carraggiata opposta questi devono sfiorarvi quasi per denotare la loro abilità “sic”. Non parliamo poi del rispetto della precedenza. Detto questo che esista il fenomeno di cittadini dell’est che guidano auto di grossa cilindrata ad alta velocità, spesso rubate e come alcuni pontini spesso in stato di ebrezza, non può essere negato. L’incidente di Foce Verde accaduto giusto di fronte la pescheria non ha visto scapparci il morto (od i morti…) per puro caso. Bastava che un’automobile in quel momento passasse lungo la curva. E se ricordate qualche mese fa verso Tor Tre Ponti si era verificato lo stesso episodio. Auto potente condotta da cittadini dell’est che aveva seminato il panico dal Piccarello a B.go San Michele inseguita dalla polizia e distrutta nell’incidente durante l’inseguimento. Questo è l’attuale quadro di situzione. Mi capita di guidare in altri luoghi nazionali ed esteri….qui siamo alla follia totale. Guidare con coscienza significa rispettare il prossimo, guidare come pazzi significa fare l’inverso.

  • fabrizio

    ma sarebbe il caso di far silenzio e salutare questi poveri ragazzi..a che servi far critiche e battibecchi ora e qui?..SILENZIO e UN CARO SALUTO. ((

  • Francesco

    Erano miei vicini di casa…ho saputo solo oggi la triste notizia :( sono veramente addolorato.

  • SjshXjsb

    Se non vuoi che si commentino le notizie, lamentati col webmaster (ammesso che sai cosa significa)…

  • fabrizio

    a chi lo dici Francesco (( mi sembra una giornata pesante e con un macigno sopra di me..l ho saputo solo oggi((

MandarinoAdv Post.