Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina, nasce Rete Imprese per l’Italia

Vincenzo Zottola

Le piccole e medie imprese del commercio, turismo e artigianato della provincia di Latina, rappresentate da Confcommercio, Casa Artigiani, CNA, Confartigianato e Confesercenti, compiono un altro passo avanti verso la formalizzazione dell’associazione Rete Imprese per l’Italia provinciale. Questa mattina è stato, infatti, siglato l’accordo di programma tra le cinque associazioni di categoria che concretizza le linee generali del protocollo d’intesa già sottoscritto a novembre scorso.

Nell’accordo di programma sono ribadite le finalità di sinergia e collaborazione delle cinque associazioni, nell’ottica di una risposta progettuale e di concertazione in previsione della tanto attesa ripresa economica. Ripresa che può avvenire solo se si lavora in un’ottica di sviluppo locale sostenibile.

Rete Imprese per L’Italia Latina, prima a costituirsi nel Lazio, intende segnare un passo decisivo in un modo nuovo di fare rappresentanza per le imprese e con le imprese. Tre gli obiettivi della neonata associazione: il supporto istituzionale e di rappresentanza per lo sviluppo integrato delle imprese dei settori, rappresentati con particolare riferimento alle piccole e medie imprese; la programmazione di interventi di sviluppo locale; l’attivazione di strumenti e misure per una concertazione territoriale centrata sulla crescita e l’innovazione.

“Siamo arrivati alla conclusione di un percorso che non è stato per nulla complesso e farraginoso a dimostrazione che quando si guarda all’interesse delle imprese e si vuole rafforzarne il peso decisionale e progettuale tutto è agevole” ha dichiarato Vincenzo Zottola, che in qualità di presidente della Confcommercio Imprese per l’Italia provincia di Latina presiederà la prima consiliatura di Rete imprese per l’Italia Latina. Presenti all’incontro i presidenti e i direttori delle associazioni, oltre ad imprenditori e rappresentanti delle parti sociali.

Comments

comments

  • Aurelio

    Tutto fumo e niente arrosto.

  • Ex di destra deluso

    La politica fallimentare messa in atto in questi anni dal governo del pifferaio B. non vi da nessuna speranza di ripresa. La produzione nella nostra provincia è scesa a -25%. Male anche gli ordini passati da un -11% ad un preoccupante -25%.
    Mi raccomando continuate a sostenere in massa il clown con un chilo di fondotinta sul viso. E’ molto orgoglioso di voi.

  • pino

    parole parole parole…nulla di concreto

  • pino

    credetemi, questi non hanno un euro per piangere e si inventano queste stupidaggini per manarla avanti : perditempo !

  • POTERE.AL.POPOLO

    E’ QUESTIONE DI ORE,DOPODICHE’ L’ITALIA APRE UN’ALTRO CAPITOLO DELLA SUA STORIA.
    GRILLO TRAVOLGERA’ TUTTO E IL POPOLO SARA’ SOVRANO…

  • pasquino

    solita minestra, vista e rivista.
    Mi domando, ma qualcuno, in concreto, gli ha chiesto cosa faranno?
    sinergia…..supporto………..rappresentanza………….. ma in soldoni, cosa fa questa ennesima associazione bufala?

  • O’ Sole Mio

    @ pasquino, l’associazione bufala fa le mozzarelle buone, quelle dove siedi tu le hanno sempre fatte marce. E’ chiaro adesso.

MandarinoAdv Post.