Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Basket, vittoria d’orgoglio per la Benacquista

Importantissimo successo per la Benacquista Assicurazioni Latina che conquista la sua terza vittoria consecutiva fra le mura amiche del “PalaBianchini”, superando uno dei top team della DNA quale la Paffoni Omegna per 88-79. Assenti Gagliardo e Potì, starting five composti da Santolamazza, Milani, Carrizo, Cecchetti e Canavesi per Latina; Mariani, Picazio, Masciadri, Paci, Metreveli per Omegna.

L’avvio di Latina è marcato Canavesi, che con 7 punti personali tiene avanti i suoi dopo 3’ (7-4). Omegna tiene testa e con i suoi lunghi Metreveli e Paci conquistano il sorpasso a metà tempo (8-16) con un break di 10-0 in proprio favore. I nerazzurri però, tornano a farsi intraprendenti; Santolamazza mette ordine e guida i suoi al -5 della prima frazione: 18-23.

Inizio secondo quarto a spron battuto per la Benacquista Assicurazioni, che scalda il match con due “bombe” messe a segno da Tavernelli e Plateo le quali valgono il -2 (26-28 al 15’). Gli ospiti riescono a stare sempre avanti nel punteggio oltre metà periodo, finchè non ci pensa poi Capitan Plateo con una tripla a riportare le formazioni in parità (29-29). Nonostante l’irruenza avversaria, Latina macina gioco a testa bassa e, in barba al bonus falli già trovato, trova la giusta organizzazione e mette la freccia a pochi minuti dalla pausa lunga: Cecchetti e Canavesi in doppia cifra, infatti, valgono il 46-40 al giro di boa.

Il terzo parziale si apre con la terza conclusione a segno dai 6 m 75 cm di Plateo, poi break di 6-0 per i piemontesi che li porta  a-2 (49-47); un parziale che trova subito una pronta risposta da parte dei nerazzurri che con il ritorno a canestro di Milani e la doppia cifra toccata anche da Cecchetti, portano il distacco in proprio favore a +8 a metà tempo (57-49). L’ex di turno Villani e Saccaggi con il 2/2 da 3 nel secondo quarto, provano a tenere in carreggiata Omegna che si porta a -2 all’ultima pausa: 65-63.

L’ultimo periodo inizia con un parziale di 8-0 per i nerazzurri, mentre la squadra di Di Lorenzo si fa sotto con altri 5 punti marcati Masciadri. Il bonus falli raggiunto da entrambe le squadre porta i piemontesi ad accorciare sul -2 a 2’ dal termine, ma nonostante l’incattivirsi del match, Latina non perde la testa e con due bombe di Carrizo negli ultimissimi minuti porta a casa il +9 finale.

Divisione Nazionale A

25^ giornata

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA-PAFFONI OMEGNA 88-79

Parziali: 18-23, 46-40, 65-63

Arbitri: Tirozzi di Bologna e Ascione di Caserta

LATINA: Santolamazza 11, Pastore ne, Plateo 11, Tavernelli 3, Milani 9, Arrigoni 4, Longobardi ne, Carrizo 16, Cecchetti 15, Canavesi 19. All. Billeri

OMEGNA: Farioli 2, Mariani 10, Picazio, Villani 15, Tourè, Jovancic, Masciadri 10, Paci 8, Metreveli 19, Saccaggi 15. All. Di Lorenzo

Comments

comments

  • disincantato

    … vittoria meritata ….

  • NerazzurroDoc

    Vittoria meritata finalmente davanti ad una bella cornice di pubblico! Forza Latina!

    P.s. Non leggo i commenti di BASTIAN CONTRARIO… Forse stava a pranzo a Matera…

  • BASTIAN CONTRARIO

    ….non ero a pranzo a Matera ma a vedere la partita….non c’erano le 800 persone decantate dalla stampa..ma molte molte meno….la vittoria? Meritata..tenendo fuori gagliardo che sarebbe da vendere subito e con Carrizo che sarà anche bravo, ma non è un professionista per come si comporta con gli avversari.

MandarinoAdv Post.