Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Basket, la Benacquista si ferma a Recanati

S’interrompe a Recanati il buon ruolino di marcia della Benacquista Assicurazioni Latina, fatto fin lì di tre vittorie. Al “PalaCingolani” i nerazzurri cedono il passo all’U.S. Basket Recanati per 93-74, conquistato dai marchigiani grazie a due importanti break nel primo e nel quarto periodo.

Partita che nei minuti iniziali del primo quarto viaggia sul filo dell’equilibrio e su un acceso confronto fra lunghi che vede Benedusi da una parte e Carrizo dall’altra erigersi a protagonisti. Poi break di 13-0 per i padroni di casa perfettamente orchestrato da Cantagalli, Maganza e Pierini con una “bomba” che porta Recanati avanti di 13 dopo 7’ (19-6). Latina si rifà subito sotto con una tripla di Canavesi, ma la prima frazione si chiude con i marchigiani avanti per 21-11.

Il secondo quarto si apre con un altro break importante per i padroni di casa di 7-0, complice una bomba di un ispirato Tessitore; mentre per gli ospiti Carrizo, sempre combattivo sotto le plance, accorcia ancora il divario. Tavernelli non può permettersi di ridurre ulteriormente con una “bomba”, che subito Tessitore, ottime le sue percentuali dai 6 m e 75 cm, replica portando il vantaggio locale a +15 a metà tempo (31-16). Canavesi, Arrigoni ed il solito Carrizo si fanno largo fra le maglie della ben collaudata difesa gialloblù e grazie anche alla loro iniziativa a canestro il ritmo-gara torna ad equilibrarsi. Ma il pesante distacco già acquisito permette agli uomini di Coen di chiudere avanti anche alla pausa lunga: 45-33.

Il vantaggio di Recanati si mantiene per tutta la prima parte del terzo parziale, ma la Benacquista Assicurazioni non tarda a scuotersi e con due bombe di fila messe a segno da Santolamazza e dal solito Carrizo; e con altri 4 punti dell’ex di turno Cecchetti cambia decisamente marcia e si mantiene in carreggiata accorciando nel finale a -6 (61-55). Sarà poi Benedusi a riportare a 9 i punti di vantaggio della squadra di Coen all’ultima pausa: 64-55.

Arrigoni sugli scudi va in doppia cifra e riporta a -10 i nerazzurri, che però a 3’ dalla fine subiscono il colpo del k.o.: un altro pesante break iniziato sotto le “bombe” di Gnaccarini e Tessitore (per lui 25 pt e 7/9 da 3), con il quale i gialloblù si aggiudicano l’intero parziale, con un 7/9 da 3 complessivo, per 19-29; con una predominanza a rimbalzo di 35/26. Numeri che permettono ai marchigiani di aggirare l’ostacolo bonus falli ai loro danni e dare il là al +19 finale. Prossimo impegno per la Benacquista Assicurazioni Latina, domenica 17 Febbraio alle 18:00 al “PalaBianchini” contro Omegna.

U.S. BASKET RECANATI-BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA 93-74

Parziali: 21-11, 45-33, 64-55,

Arbitri: Loscalzo di Potenza e Gasparri di Pesaro

RECANATI: Raponi, Gnaccarini 11, Pierini 15, Tessitore 25, Maganza 13, Cantagalli 14, Magrini ne, Pierangeli, Stefanini 4, Benedusi 11. All. Coen

LATINA: Santolamazza 6, Pastore ne, Plateo 6, Tavernelli 3, Potì 3, Arrigoni 17, Longobardi ne, Carrizo 20, Cecchetti 10, Canavesi 9. All. Billeri

 

 

Comments

comments

  • Cosmos65

    Non c’è che dire… una gran bella Benacquista Assicurazioni… apparsa molle, inconsistente, completamente in balia degli eventi… non si possono prendere 7 triple nell’ultimo quarto! Così come se Arrigoni va in doppia cifra, qualche dubbio deve venire agli scienziati in panchina!!! Fate qualcosa, vi prego!!! Altrimenti le prossime partite vanificheranno quanto di buono fatto nelle precedenti vittorie!

  • BASTIAN CONTRARIO

    E tutti quegli scienziati che esultano per quel gran professionista di Carrizo? E meno male che sono rimasto a casa …mi stavo organizzando questa trasferta sportiva-ganostronomica….meglio così!!!…Vedremo per Matera…

MandarinoAdv Post.