Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Il Carnevale di Latina resiste nonostante i tagli

  • CARNEVALE-LATINA2013-789222
  • CARNEVALE-LATINA2013-38925134

Nonostante i tagli, il Carnevale di Latina stringe i denti e va avanti. È stata un 32° edizione ridotta a causa dei mancati finanziamenti e con qualche carro riciclato, ma la prima sfilata del Carnevale di Latina è andata comunque in scena soprattutto per il divertimento dei più piccoli. Si è aperta come di consuetudine con i simboli del Carnevale di Latina, il caratteristico cigno e la maschera ufficiale di Pontinello, e tanti eroi dei fumetti e dei cartoni animati.

Il gruppo dei Blu Notte ha portato in alto lo slogan “Salviamo la natura”, poi è stata la volta de Gli Amici degli anni 60 meno uno con un mix omaggi ai cartoni Futurama e Winnie The Pooh, ed ancora l’Associazione “Libero di Volare” Monticchio con Aladdin. Due i carri dedicati al Latina calcio, uno dei quali al recente pulmino acquistato dalla società. Un omaggio a Venezia con una gondola su strada e a Super Mario Balotelli neo acquisto del Milan e, immancabile, visto il periodo elettorale un carro con le maschere dei politici.

Così, nonostante freddo pungente, il caldo sole del primo pomeriggio ha tenuto ed ha mandato in scena la prima uscita della 32° edizione del Carnevale di Latina. I giganti di cartapesta, hanno sfilato con le Majorettes di Latina Blue Twirling, il gruppo Arrows Dancers Majorettes Cheerleading Latina, invadendo pacificamente, tra coriandoli e stelle filanti, il centro cittadino di Latina, partendo e ritornando come di consueto ai Giardini Pubblici.

L’organizzazione è stata come sempre curata dall’Associazione del Carnevale di Latina che opera dal 1977 capitanata dall’architetto Tino Di Marco.

Sul palco allestito in Piazza del Popolo, i presentatori Roberta Colazingari e Mauro Bruno, hanno condotto in porto la manifestazione che ha visto in apertura tanta musica e spettacolo con il contributo dello staff di Non solo Danza & Freevent Entertainment di Via Pantanaccio, i cui direttori artistici Roberta Di Giovanni (Ballerina per 10 anni in trasmissioni tv) e Simone Finotti (tanti anni di teatro, tra cui Enrico Montesano) hanno messo in scena con i loro allievi un bellissimo balletto. Per primi si sono esibiti gli allievi dell’insegnante Raffaella Catania con un mix di Zumba Fitness (Sentao, Tuning e zumba), poi spazio agli altri allievi dei numerosi corsi di Non solo Danza che hanno proposto coreografie di Urban Street (video dance, Hip Hop e break dance) ed un omaggio ai cartoni animati da Cenerentola, ad Occhi di Gatto finendo a La Bella & La Bestia. La parte musicale è stata affidata a Gli Armonica, ovvero Micol Tuadì e Diletta Coggio voci e Simone Colacicchi alla chitarra che hanno proposto “Isn’t she lovely” di Steve Wonder; “Route 66” di Nat King Cole e un mix di brani Rock & Roll.

Si replica martedì 12 febbraio a partire dalle 15.30. Il Carnevale di Latina ha la sua lotteria (un biglietto cosa solo 2 euro) con ben 11 premi. Al più fortunato andrà una Smart modello Pulse, messa in palio da Mixauto Service di Borgo Piave. L’estrazione avverrà alle ore 12.00 del 17 febbraio presso la concessionaria Mixauto. E’ possibile trovare i biglietti della Lotteria del Carnevale di Latina presso: Pizzeria “Verso Sera” Piazza della Libertà, C.i.S. Iniziative Sociali Piazza del Popolo n. 16 e Musichrome Centro Commerciale l’Orologio.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.