Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Avvocati, sciopero e corteo contro i tagli

Nuova astensione dalle udienze per gli avvocati di Latina che combattono contro il piano del Governo che prevede pesanti tagli alla giustizia e, in particolare la chiusura delle sedi staccate del tribunale di Latina, a Terracina e Gaeta. Lo sciopero durerà tre giorni: il 12, 13 e 14 febbraio. Il 13 la protesta culminerà con un corteo per le vie del centro di Latina, si partirà dal tribunale (in piazzale Buozzi) per arrivare fino alla piazza della Libertà, davanti alla Prefettura.

«L’assemblea dell’Ordine degli Avvocati – spiega il presidente Giovanni Malinconico – ha preso atto dello stato di sostanziale stallo in cui si è venuto a trovare il Governo in tema di revisione della geografia giudiziaria, che comporterebbe per il nostro territorio la soppressione delle sezioni distaccate di Gaeta e Terracina del tribunale di Latina, oltre alla perdita di tutti gli uffici del giudice di Pace con la sola esclusione di quello del capoluogo; ed ha preso atto più in generale dello stato di abbandono in cui il Governo ha lasciato il tribunale di Latina per la inadeguatezza degli organici». Tutti sperano che il nuovo Governo, di qualsiasi colore sia, blocchi il piano dei tagli messo a punto da Monti. Ma intanto, dopo aver lanciato una petizione popolare, gli avvocati non si fermano.

«L’assemblea – continua Malinconico – ha confermato lo stato di agitazione in cui l’Avvocatura già si trovava dallo scorso autunno ed ha proclamato tre giornate di astensione dalle udienze per il 12, 13 e 14 febbraio. Tali date saranno utilizzate per lo svolgimento di due manifestazioni con forte caratterizzazione pubblica e di una nuova seduta assembleare (in particolare per il giorno 14) nella quale verificare i risultati dell’iniziativa». Martedì 12 alle ore 10,30 presso il teatro Cafaro si terrà un incontro pubblico degli avvocati con i candidati alle prossime elezioni politiche.

«L’incontro – spiega Malinconico – è aperto a imprenditori, professionisti e sindacati e sono invitati tutti i candidati. Il 13, dopo il corteo, consegneremo al Prefetto, in qualità di rappresentante istituzionale del Governo, un documento con le ragioni della protesta ed il testo della petizione popolare con le firme che sono state raccolte. Anche la manifestazione è aperta a tutti».

Comments

comments

  • Samantha

    Tagli voluti dai destroidi avvocati che siedono in parlamento e che appoggiano senza se e senza ma la politica fallimentare di B. Mi piacerebbe sapere quanti di voi sosterranno questo tizio alle prossime elezioni. Tutti? Se è cosi, perché vi lamentate?

MandarinoAdv Post.