Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Elezioni, Zingaretti presenta il programma di governo

Un volumetto verde acqua, dal titolo “Un nuovo inizio per il Lazio”. Sessantadue pagine di linee guida per costruire, in cinque anni, la Regione targata Nicola Zingaretti. Il candidato del centrosinistra ha presentato questa mattina al Residence Ripetta a Roma il suo programma per un Lazio «molto diverso: con meno sprechi, meno tasse, più equità e più innovazione. Una Regione con meno burocrazia, che mette al primo posto il lavoro, la conoscenza i saperi e la formazione».

Non «un programma elettorale» insomma, ma «di governo». Il volumetto si apre con una disamina delle potenzialità del Lazio, ma anche le sue criticità economiche, d’impresa e di valorizzazione del patrimonio. Un ente «in questi anni totalmente inadeguato ad assolvere al suo compito».

Primo obiettivo dunque «restituire ai cittadini una Regione che funziona». Seguono dunque le linee guida per costruirla: revisione della spesa pubblica, trasparenza, partecipazione, digitale, crescita delle imprese, cultura, turismo, economia del mare, legalità, ambiente, agricoltura, qualità urbana, commercio, studio e welfare, famiglia. Ampi i capitoli sanità, che deve essere «più vicina alle persone», e quelli sui rifiuti e la mobilità. Un programma nato da mesi di ascolto (da ottobre 2012) e arricchito da oltre 600 «proposte di merito» arrivate dai cittadini via web.

Comments

comments

  • Cinico

    ci vorrebbe Zingaretti-Montalbano per schiaffare in galera tutti quanti.

  • POTERE AL POPOLO

    TUTTE COSE GIA’ DETTE DA TUTTI I POLITICI DA TANTI ANNI A QUESTA PARTE……
    NON VI CREDIAMO PIU’…

  • Cinico

    infatti quel “volumetto verde acqua” è un libro di favolette per bambinoni creduloni.

  • chiara

    Metti le palle dentro quel volume e poi chiudilo forte

  • marcello

    Zingaretti sei di destra o di sinistra? come mai hai imbarcato dei professionisti della politica di destra nella Tua lista, non credere di aver vinto perchè chi è di sinistra veramente non Ti darà il voto

  • Dredd

    da quando ha inserito nella lista di sinistra ex esponenti della destra anche zingaretti è diventato IMPRESENTABILE.

    Ho deciso che voterò il MoVimento 5 Stelle.

  • BRIO

    infatti Dredd non capisco come gli italiani non sia ancora stanchi della schifezza della politica espressa da partiti sempre più impresentabili, e non desideri cambiare con coraggio votando l’unico “partito” in grado di cambiare veramente tutto il M5S.

MandarinoAdv Post.