Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina, arrivano nuovi dossi sulle strade

Sono iniziati oggi i lavori indirizzati dalla commissione mobilità del Comune di Latina, relativamente all’installazione di dissuasori di velocità (dossi) e il rifacimento di parte della segnaletica stradale in prossimità di scuole e uffici pubblici.

Gli interventi riguarderanno alcune zone in prossimità del centro, alcuni borghi e Latina Scalo. Il presidente della commissione mobilità, Roberto Lodi, ha voluto ringraziare vivamente il personale del servizio mobilità che ha elaborato una soluzione operativa per la messa in sicurezza delle scuole e delle zone a più alto rischio. Questo è il primo di altri interventi pianificati dal servizio mobilità che sta programmando anche una serie di interventi mirati per migliorare alcune criticità legate al traffico.

“Ringrazio il Sindaco Di Giorgi e il delegato alla mobilità Alberto Pansera per la sensibilità dimostrata per la messa in sicurezza delle scuole – afferma il presidente Lodi – e ringrazio tutti i componenti della commissione mobilità per aver condiviso questo percorso in maniera unanime”.

Comments

comments

  • Cinico

    evvaiii con il marketing politico, secondo la destra la magistratura funziona ad orologeria, io vedo invece che la politica è ad orologeria elettorale!
    Sotto elezioni parte di tutto da tappare le buche ai progetti faraonici illusionisti.

  • LT

    complimenti al comune. nulla da dire.

  • MISTERO

    Sapete dove sta il brutto in queste faccende..che una volta che uno diventa sindaco o assessore se ne frega degli altri..Io se ero sindaco mettevo la trasperenza su tutto e facevo cose che i cittadini chiedevano cose utili e se non c’erano abbastanza fondi lo dimostravo o cercavo di fare altre cose..

    Qui oltre che non si sta facendo niente si mettono ulteriori dossi che noi cittadini di Latina siamo stufi..non stufi perchè vogliamo correre per carità ma questi dossi anche andando a 40 km/h danno delle botte tremende alle nostre auto che col tempo ne risentono non parliamo poi di alcuni dossi altissimi e alti che neanche si sentono..

    Invece di fare queste cavolate che uno se vuole correre corre anche con un dosso e se ne vedono tanti,sarebbe cosi semplice mettere piu controlli sulle strade per esempio meno vigili a fare cassa con multe dei parcheggi e metterle a girare per infrazioni piu serie..

    E diciamola con tutta onestà si pensasse a rifare le strade perchè di dossi ne abbiamo già parecchi..si buche da x tutto..

  • Cinico

    @ 4×4, inoltre pochi sanno che più dossi ci sono più inquinamento si produce, a causa delle frenate ed accelarazioni aumentano di molto le polveri sottili PM 1.0 e PM 0.1 prodotte dall’attrito dei ferodi e combustione degli idrocarburi per l’aumento del consumo di carburante, ovviamente a spese dell’automobilista e salute dei cittadini.

  • rk

    e i meccanici gioiscono, invece di rendere sicure le strade fare attraversamenti sopraelevati, facciamo dei bei dossi che rallentano il traffico e ti fanno spaccare la macchina o ti fanno schiantare col motorino.

  • Zi Pippo

    Un suggerimento ai politici in pre campagna elettorale: si mettessero loro stesi sulla strada, al posto dei dossi, a cominciare dal pelato primo cittadino come esempio! State certi che io rallenterei, in modo da sentire meglio quando ci passo sopra!!!!!

  • mannaggi’u peperone

    io pure dopo aver rotto le sospensioni della macchina ho comprato un bel suv usato;) Ora Ci passo sopra a 30 – 40 km orari tranquillamente. prima certe botte… Ma poi … esultare per du dossi . A Lodiiiii ma che stai a pettinà le bambole lì in commissioneeee

  • mannaggi’u peperone

    Quelli de urbania se so fottuti 2 milioni di euro dalle nostre tasche e questo in commissione viabilità sta a pensà a istallà du dossi e a fa du strisce. Ma internatelo va ….

  • latina2

    Benvengano i dossi se ritenuti necessari, però DEVONO essere rispettati alcuni parametri costruttivi e non fare dei MURETTI contro i quali si va a sbattere!

    Riporto:

    L’ Art. 179 del Regolamento di attuazione del Codice, per i dossi realizzati in opera prescrive:
    – limite di velocità di 30 km/h,
    – lunghezza minima di 1,2 m (non sono posti dei massimi per la sua estensione),
    – altezza massima di 7 cm.
    – Essi devono essere visibili sia di giorno sia di notte.

    E qui c’è l’immagine:
    http://www.webstrade.it/esempi/CD-ROM-04/RV/Statale16/dossi-30kmh-Reg-CdS-Art179-s.jpg

  • luis

    A latina i dissuasori di velocità già esistono, sono le buche provocate dalla totale assenza di manutenzione stradale. E’ come mettere degli optional ad una macchina anni 70.

  • MISTERO

    Ma scusate che senso ha mettere i dossi per poi dopo riprendere la velocità normale..servono per far rallentare in punti critici?e perchè gli altri punti non sono delicati anche..

    Sulla velocità anche se si va a 25km/h si sentono le botte e le sospensioni ne risentono..

MandarinoAdv Post.