Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Beppe Grillo accende le piazze a Latina e Pomezia

«Non ci ferma neanche la pioggia». Esordisce così Beppe Grillo, prima a Pomezia e poi a Latina dove ha sfidato una pioggia battente per parlare ai suoi sostenitori. Grillo sfodera il suo repertorio di proposte, alternate a battute e lancio di cori da stadio. Il blogger genovese si sgola quando annuncia uno dei primi punti del programma a cinque stelle: «il reddito di cittadinanza».

Ne spiega la logica («siamo l’unico Paese civile a non averlo»), illustra come coprirlo economicamente («i soldi ci sono: i 243 milioni all’anno per i Quirinale, i 3 miliardi di rimborsi ai partiti, i 7 miliardi di vitalizi e pensioni d’oro) e sfida i partiti: “dicono che non abbiamo proposte, eccole”. Poi i consueti attacchi ai partiti, Pd e Pdl che gli ricordano “Coppi e Bartali quando si passano la borraccia”.

Grillo si sposta da Pomezia a Latina. Il blogger genovese illustra la sua ricetta economica per uscire dalla crisi: “Ci vuole un piano B – spiega – Dobbiamo ricontrattare il debito ma non voglio illudervi: ci vogliono almeno cinque anni di sacrifici per uscirne. Ma almeno lo faremo con le nostre mani, come vogliamo noi”. Elenca i punti del sondaggio web lanciata sul suo blog per “misure urgenti per le pmi”. “Dobbiamo tornare a produrre e non a comprare prodotti inventanti in Italia ed ora fabbricati fuori”.

Lo striscione di Casa Pound. Spunta uno striscione di Casa Pound durante la tappa dello ‘Tsunami tour’ a Latina di Beppe Grillo ma viene immediatamente fatto abbassare dagli esponenti del M5S. Sullo striscione, difficilmente leggibile a causa della folla e degli ombrelli aperti per la pioggia, c’era scritto: «Beppe facciamo la pace e cambiamo». Una militante ‘a cinque stellè si è rivolta ai ragazzi che sostenevano lo striscione invitandoli ad abbassarlo: «Noi siamo per le idee non per le ideologie», ha detto loro.

Diretta web:

Comments

comments

  • Fernando Bassoli

    Pieno sostegno all’idea del reddito di cittadinanza che alla fin fine è un investimento dello Stato per sostenere i consumi e di conseguenza le aziende che erogano servizi e producono beni.

  • giova

    Vai Grillo, siamo in tanti.

  • ale

    ande beppe e grande ms5 il vero cambiamento e’ questo

  • Ludovico

    I programmi di Grillo sono realizzabili solo con il pieno recupero della sovranita ‘ monetaria nazionale e l’immediata uscita dall’euro. Con 85 miliardi di servitù sul debito e 50 miliardi del trattato sul MES da pagare ogni anno, non puoi fare nulla di nulla se non esci dalla ” trappola finanziaria” e dalla incredibile truffa globale della moneta-debito…

  • Baldati

    Votiamo un cambiamento ! Non limitatevi solo a lamentarvi! Diamo fiducia al movimento!

  • cetto lachiunque

    ieri sera nonostante pioggia partita di calcio in chiaro e il giorno ( Mercoledì lavorativo) si era in tanti in piazza.
    Zuppi ma felici di ascoltare musica nuova per le nostre orecchie.
    vai Beppone sei il nostro sciacquone e noi il tuo scovolino per spazzare tutta la m…a dal nostro paese sbranato e sfinito da politicanti bunga bunga e transettoni!!!
    al mio tre :”POPULISTA”
    tutto tutto niente niente
    il vs cetto lachiunque

  • marco t.

    4000 persone…0 tricolori!!!

  • roberto b. …firenze

    Ci sara’ una grande sorpresa per tutti prima delle elezioni, porterà Il Movimento 5 Stelle a un valore tale da diventare un evento storico per l’Italia. Chiuderà un’era di divisione e scontri ideologici inutili per aprire una nuova era di unione democratica di idee per un’obiettivo comune.
    Il Movimento 5 stelle è democrazia,libertà, solidarietà, unione.
    Gli intelettuali stranieri stanno già studiando l’evento M5S, per le proposte innovative che porta avanti.
    Voi intelettuali Italiani dei media, che sicuramente avete capito il senso del cambiamento proposto dal M5S trovate il coraggio e l’onestà di dire la verità, ritrovate la Vs. dignità e l’orgoglio di valere uno, staccateVi dalle caste del passato. Qualcuno di Voi sobriamente ha già incominciato a farlo.
    Un pò di CORAGGIO!! e si riuscirà tutti insieme a trovare una vita futura serena. Guardate la felicità, la dignità , l’onestà e l’entusiasmo nei ns.cittadini candidati dal M5S, sui video del “TSUNAMI TOUR” trasmesso in diretta tutti i gg.su Blog Grillo dalla “COSA”

  • homer

    e c’è chi ancora nonostante ieri sera ci siano stati 4000 consensi, che scrive ( fonte Latina-oggi) che sono cose già sentite!!!! tutto il vecchio sistema, i giornali e la tv sono il cancro di questo paese…servi e in busta paga dei vecchi signori…quindi scrivono quello che gli viene detto.Un giornalista deve riportare i fatti e ieri sera tutti pensavano che il ms5 è una cosa nuova…solo una giornalista schiava ha scritto il cnotrario e ha fatto una pessima figura…io ieri c’ero e mi tremavano le gambe perchè mi rispecchio nel 99% delle situazioni dette da grillo e che si vogliono cambiare…spero proprio che si stia scrivendo la storia.

  • Alessandro

    Grandissimo Grillo ha ragione su tutto xchè dice la verità,questa volta alle elezioni dovranno esserci per forza delle novità importanti,gli italiani forse hanno capito finalmente,e per chi ancora è diffidente,chi lo critica,chi dice che è solo un comico e deve fare il comico e a chi è male informato xchè non sa che Grillo non si candida ma sta solo facendo la campagna del movimento e poi se ne tornerà a casa lasciando ai giovani il movimento e il fare politica,a tutte queste persone rispondo con una frase detta ieri sera in piazza da grillo: meglio un salto nel buio con il M5S che una lenta agonia fino alla morte con i soliti noti che ci governano da 40 anni… in bocca al lupo a tutti!

  • Onda Anomala

    Una piazza del popolo mai vista prima, la partecipazione di tanti cittadini non e’ stata solo di curiosita’,nell’attesa si ha avuto la possibilita’ del confronto con i diversi e sconosciuti presenti,finalmente anche a Latina si ha la consapevolezza che lo stato catastrofico, e’ dovuto alla politica avida,incapace e indifferente che strumentalizzando le radici storiche,perlopiu’ nostalgiche,ha piegato un intero territorio alle proprie incoscienti volonta’ ed interessi.
    C’e’ stata persino la VERGOGNOSA presenza dei cialtroni di CASSAPOUND ….non se li e’ filati nessuno,sono arrivati con il loro becero modo di fare,hanno esposto il loro insulso ed inutile striscione, si sono ben bene bagnati per andarsene via tra l’indifferenza di tutti.
    ….Anzi non proprio di tutti, qualcuno gli ha giustamente suggerito di andare ad esporre i loro striscioni alle comparsate di DIGGIORGGI,di FAZZONE,di CUSANI ed ogni volta che a “littoria” incontrano ZACCHEO il loro uomo di riferimento ,che percepisce un “misero” compenso mensile di oltre 15MILA euro!!!
    E chissa’ se’ la POLVERINI (dove non e’ mai apparso nessun striscione di cassapound) gli avra’ sistemato le sue due figliole ….povere fanciulle che cassapound si attivi per una sottoscrizione a loro sostegno!!!

  • favorevole all’attuale

    non erano “migliaia” di persone ma qualche centinaio di aficionados della pioggia e di Beppe, inteso come comico, che un sorriso lo strappa sempre.
    Cosa diversa è la politica per la quale i soliti noti si stanno attivando, rimontando il clima di sfiducia pervadente: i consensi andranno tutti a Tiero, Fazzone, provare per credere

  • Fernando Bassoli

    Bisogna mettersi in testa che in questa fase non si può più pensare che le aziende possano creare posti di lavoro nel medio – lungo termine.
    Latina è piena di gente finita in protesto solo perché avendo perso il posto non ha più potuto onorare scadenze varie.
    Oltre al redito di cittadinanza, l’unica cosa da fare è trovare il sistema di mettere più soldi nelle buste paga e nelle pensioni più basse in modo che almeno chi ha reddito possa spendere e sostenere così l’economia. Bisogna trovare il modo di fare questo sennò non ne verremo fuori mai. Se rimaniamo tutti a casa a mangiare la minestrina riscaldata del giorno prima l’economia muore. Ci vuole un nuovo Welfare moderno e innovativo, e se i soldi non ci sono bisogna trovarli nello stesso modo in cui li troviamo quando dobbiamo comprare aerei militari che probabilmente non useremo mai.

  • mauro

    …io nn credo che il movimento possa cambiare qualcosa , ormai siamo talmente immersi nella globalizzazione mondiale che devi stare cmq alle regole per nn essere schiacciato. ma sicuramente all’interno del nostro Paese puo’ dare una bella scossa entrando in parlamento . sempre meglio che votare i soliti ladri fazzone polverini zaccheo berlusconi la russa d’alema scilipoti bindi finocchiaro vendola alfano bossi maroni fini mastella …………

  • mauro

    MANDIAMOLI TUTTI A CASA…………………….

  • loopone

    Oggi rimanere FAVOREVOLI ALL’ATTUALE significa due cose: o si è malati di demenza oppure avere le mani e la coscienza lurida.

  • 12 e 3

    Solo una precisazione perchè per il resto la mia convinzione è già definita da qualche anno.
    Nessuno ha fatto togliere lo striscione ai ragazzi di Casapound. Lo hanno tenuto su per circa un’ora senza rimostranze da parte di nessuno tranne per l’intervento della ragazza sul palco. Anche le persone che hanno perso la visibilità li hanno ignorati.
    Della serie: ma chi se li caga.

  • mauro

    DAI DAI DAI BEPPE ……….movimento in parlamento si devono ricredere un bel 30% ma mi auguro piu del 50% dai dai dai…………………una vera e propria rivoluzione della brava gente

  • Marcø

    Se anche latina cambia, tutto il mondo può cambiare!

  • aldo

    ……..ne vedremo delle belle…….parecchi bellimbusti e portaborse stanno già tremando, finalmente dovranno cercarsi un lavoro….e con tutto il cuore mi auguro che non lo trovino mai.

  • Osservatore

    Eravamo in 3 mila. Chi scrive è abituato alla conta…………..
    Si faccia coraggio chi dice il contrario.
    Lazio come Sicilia non vi sono dubbi.

  • antonella

    Spazzare tutto è ilcambiuamento, è il nostro futuro:
    In bocca al lupo M5S.

  • Ninni

    Ancora una buona parte dei nostri concittadini non se ne rende conto o non vuole. Non sarà come le altre volte, siamo alla fine di un era storica. La nostra civiltà e i suoi sistemi sono saturi, fin quando i dirigenti penseranno a salvaguardare i loro privileggi, come tristemente continuano a dimostrare0, andremo solo a peggiorare, ci sarà sempre meno da “rubare” e la crisi sarà, tra dolore e disperazione, la fine inevitabile della società. Se non civilmente come sta tentando di fare il M5S, che è di questa crisi “culturale” una spontanea conseguenza,, arriverà “l’azzeramento necessario” con conseguenze molto più dolorose per tutti. Dobbiamo cambiare atteggiamento e supportandoci reciprocamente possiamo ripartire!

  • giovanni

    bellissima serata,complimenti questa e’ politica vera gente vera no i soliti falsi politici che hanno portato l’italia a livelli del borundi

  • Fernando Bassoli

    Seee magari del Burundi…

  • paulauskas

    Grillo non risolverà i problemi, crea solo grandissimo kasino, in quello è maestro. Ma come si fa a tornare indietro rispetto all’euro ? MA PER PIACERE, l’Uomo Qualunque è più coerente

    Tutti a pontificare dietro l’anonimato, poi danno 50 € e la vita per qualcuno….cambia !! MA PER PIACERE

  • ala leppilampi

    Come al comune 2 anni fa, doveva vincere la sinistra e sappiamo come è andata, con quelli che si sono venduti per un piatto di lenticchie al mostro di centrodestra

  • POTERE.AL.POPOLO

    PER FAR SI CHE QUESTA ONDA ANOMALA NON SI DISSOLVA,OGNIUNO DI VOI CHE RITIENE LE IDEE DEL MCS VALIDE LE PROPAGHI AD ALTRE PERSONE.
    AI VOSTRI AMICI ,AI VOSTRI PARENTI, A TUTTI…
    PASSATE PAROLA

MandarinoAdv Post.