Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Basket, la Benacquista sconfitta a Treviglio

Nella prima gara del girone di ritorno del campionato DNA, la Benacquista Assicurazioni Latina esce sconfitta dal “PalaFacchetti” di Treviglio per 98-67. Per Latina assenti Tavernelli e l’ex tanto atteso Tommaso Milani, ma a disposizione ritorna Santolamazza e c’è anche il nuovo arrivato Carrizo, che fa il suo esordio metà primo quarto.

Starting five composti da Ferrarese, Reati, Perego, Raminelli e Pederzini per Treviglio; Santolamazza, Potì, Arrigoni, Micevic e Gagliardo per Latina.

Avvio più che convincente per i nerazzurri, che si danno un gran da fare e confezionano un break di 6-1 che serve a giungere avanti nel punteggio a metà parziale (10-8 dopo 5’). La formazione di casa esce alla distanza con Perego e Raminelli, che le regalano il primo break importante di 12-0 imprimendo già un serio distacco. E dopo i primi punti di Carrizo in maglia nerazzurra nel finale, il primo quarto si chiude con il 26-14 in favore dei bergamaschi.

Il ritorno arrembante di Latina di inizio secondo periodo, costringe Coach Vertemati a chiamare subito time out; ma dopo 2’ di stallo in fase realizzativa, i biancoblù riescono a metà parziale a mantenere un distacco di 10 punti. Distacco che, nonostante il bonus falli raggiunto da parte di Treviglio ed un finale in crescendo di Potì, aumenta quando sale in cattedra Reati che con altri 7 punti personali entra in doppia cifra e divarica il gap che alla pausa lunga e di 16 lunghezze: 42-26.

Il vantaggio dei padroni di casa in avvio terza frazione tocca quota 20, con Reati (mvp dell’incontro con 27 pt) instancabile da 3 e Pederzini anch’egli in doppia cifra; anche se i nerazzurri con Potì, Micevic e Carrizo (che chiuderà con 17 pt e 4 rimbalzi) che si alzano dall’arco, tornano sempre a dar fastidio. Le percentuali di Reati da oltre i 6m e 75cm (4/7 dopo 30’ giocati), sono veramente travolgenti e lo dimostra la “bomba” messa a segno dal numero 8 biancoblù a pochi secondi dalla fine del terzo quarto che segna il 73-49.

Con la tripla di Carnovali (autore di 10 punti nel giro di 7’),che battezza il quarto conclusivo, Treviglio va a segno con tutti e dieci i propri uomini in roster e non basta alla Benacquista Assicurazioni uno straordinario Potì (16 pt e 6 rimbalzi); perché nel finale i biancoblù gestiscono riuscendo anche ad aprirsi gli spiragli giusti per chiudere il match con il +33.

CO.MARK TREVIGLIO-BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA 98-67

Parziali: 26-14, 42-26, 73-49

Arbitri: Ceratto di Castellazzo Bormida (AL) e Yang Yao di Verona

TREVIGLIO: Carnovali 10, Maspero 5, Ferrarese 11, Reati 27, Perego 10, Raminelli 9, Cazzolato 14, Pederzini 7, Molinaro 2, Tomasini 3. All. Vertemati

LATINA: Santolamazza 2, Pastore ne, Plateo 4, Potì 16, Arrigoni 2, Longobardi, Micevic 5, Carrizo 17, Cecchetti 4, Gagliardo 17. All. Billeri

Comments

comments

  • BASTIAN CONTRARIO

    98 A 67…. sempre meglio…a Presidè…mi sa che Dante deve riscrivere l’Inferno…perchè i gironi non bastano più….sempre più in fondo….dai coraggio…ci vediamo alla prossima riunione di condominio al Palabianchini con 50/60 persone…ah ah ah ah ah ah aha aha!!!!!

MandarinoAdv Post.