Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Benzinai e Tia, niente soldi per comprare il carburante

Una situazione critica, con diversi gestori costretti a lavorare part-time, ovvero a comprare la benzina dalle compagnie quando riescono ad avere sufficiente contante per pagarla. È la denuncia delle associazioni di categoria dei benzinai di Latina, esposta ieri alla commissione Bilancio del Comune di Latina, riunita per esaminare nuovamente la questione della Tariffa di igiene ambientale.

«L’acquisto della benzina avviene in contanti con assegno circolare – ha spiegato Alberto Bertipaglia del Comitato benzinai Latina – alcuni impianti, che hanno grossi problemi economici, derivanti certo non solo dalla Tia, ma che quest’ultima ha comunque aggravato, sono ormai costretti ad aprire solo quando riescono ad accumulare fondi sufficienti. Venduta quella benzina, con un guadagno solo del 2,2% lordo (con cui poi vanno pagati personale, bollette e tasse), pagano qualche debito e chiudono di nuovo».

Il problema, scrive il Messaggero, è sul calcolo della Tia, che all’avvento della tariffa fu effettuato con coefficienti K al massimo e sull’intera superficie della piazzolla, con bollette che arrivarono a superare, nei casi peggiori, anche 20mila euro. Inoltre, hanno ricordato i rappresentanti delle categorie, come Gianni Crecco, presidente Faib Confesercenti, «i benzinai non producono rifiuti solidi urbani, su cui si paga la Tia, bensì rifiuti speciali, smaltiti a parte». Infine il problema della rateizzazione in solo 12 mesi delle cartelle esattoriali di Equitalia per il pagamento del debito. Per questo, Bertipaglia, Crecco e Angela Napolitano (di Confcommercio) hanno ieri nuovamente chiesto la modifica del regolamento Tia, insieme a una possibilità di accordo per il pagamento del pregresso. Diverse le ipotesi formulate dai consiglieri comunali, come un fondo di rotazione, che dovrebbe però essere accessibile per tutte le categorie in difficoltà.

Comments

comments

  • BASTIAN CONTRARIO

    …E questo è solo l’inizio tra qualche mese arriverà la TIA 2011 e 2012 poi ad Aprile la nuova TARES allora si che andremo tutti a chiedere l’elemosina e non solo i benzinai, ma continuate a pensare al calcio e tanto tra poco sarete ancora seduti nei ristoranti per le cene elettorali e vi compreranno con un piatto di pasta…SVEGLIATEVI!!!!…..ADESSO!!!!!

  • X

    Ma solo i benzinai sono in difficoltà? E’ tutta una catena, io personalmente la macchina la prendo quando non ne posso fare a meno (con la benzina che cresce cresce e cresce….).
    Per il resto, continuate a votare i criminali (interdetto a due anni non l’ho detto io, ma il tribunale) e poi vi lamentate… Ridicoli!

MandarinoAdv Post.