Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Nanotecnologie, conferenze al liceo Alberti di Minturno

Mercoledì 16 gennaio, alle ore 10:30, presso l’Aula Magna del liceo “L.B. Alberti” di Minturno, si terrà la prima delle tre conferenza scientifiche, organizzate dalla Provincia di Latina, dal titolo “La Rivoluzione Nanotecnologica”.

Tema del convegno, presieduto dal prof. Florestano Evangelisti, Ordinario di Struttura della Materia presso l’Università di Roma TRE, riguarderà lo sviluppo delle Nanotecnologie, e le innovazioni sperimentali che hanno portato alla “Rivoluzione Nanotecnologica”. Dopo una breve introduzione sulla nascita della Nanoscienza e sullo sviluppo delle Nanotecnologie, attraverso l’esplicazione dei suoi concetti cardine, il prof. Florestano Evangelista, illustrerà le diverse metodologie e le innovazioni sperimentali che hanno portato alla Rivoluzione Tecnologica.

La conferenza, in programma per il prossimo mercoledì, si inserisce all’interno di un ciclo di incontri curati dal Delegato della Provincia prof. Quirino Leccese, in collaborazione con il settore Politiche della Scuola della Provincia di Latina, al fine di diffondere e promuovere la cultura scientifica all’interno degli istituti superiori presenti sul territorio pontino.

“Il miglior investimento per il futuro – secondo il Presidente della Provincia di Latina, Armando Cusani – è cercare di promuovere all’interno delle nostre scuole, non solo l’importanza della cultura scientifica in senso stretto, ma altresì stimolare nei giovani di oggi, l’entusiasmo verso la ricerca e la sperimentazione scientifica; del resto, prosegue l Presidente, le moderne tecnologie di cui noi tutti oggi disponiamo, altro non sono che il frutto delle grandi ricerche avvenute nel passato”.

Grazie alla disponibilità resa dagli illustri relatori, gli studenti coinvolti nel ciclo di conferenze, avranno l’opportunità di confrontarsi con professori e ricercatori di fama mondiale, e magari con l’occasione scoprire una particolare attitudine verso lo studio della Scienza ed il suo costante evolversi.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.