Website Security Test
Banner Bodema – TOP

SiCambio, arriva il nuovo baratto sul web

La crisi ferma l’economia? Qualcuno decide di tornare al baratto, ma solo su internet. Nasce così, per iniziativa di un gruppo di imprenditori di Latina, «SiCambio» un portale dove è possibile scambiare oggetti diventati inutili

Niente euro, ma una moneta c’è: il «Gloc». E’ una moneta virtuale che ha un rapporto di uno a uno con l’euro, ma non può essere cambiata. Serve a rendere gli scambi più semplici e a dare un valore immediato agli oggetti.

«Il sito Sicambio.it – spiegano gli ideatori della Abc srl – è il risultato di un progetto importante nato per trovare una soluzione comune a un contesto socio-economico difficile come quello che stiamo vivendo. Le difficoltà sempre maggiori incontrate da privati e aziende dovute alla mancanza di liquidità e alla crisi finanziaria in generale, hanno portato oltre un milione di persone (solo in Italia) a riscoprire il baratto come nuova vecchia forma di economia per sopravvivere alle necessità quotidiane. SiCambio ripropone questo sistema integrandolo con l’uso dei Gloc, una moneta complementare che permette da una parte di superare i punti critici del baratto stesso, dall’altra di creare un’economia virtuale nella community attraverso la dinamica del social network».

I costi sono quasi nulli. Si paga solo un’iscrizione annuale di 12 euro per i privati e 30 euro per aziende e professionisti, poi si possono scambiare oggetti o servizi senza limiti e senza alcuna commissione. Un progetto di certo innovativo che potrà funzionare solo se ci saranno numerosi oggetti nei carrelli degli iscritti. Sito web: www.sicambio.it

Comments

comments

  • Flavia

    Boicottare il mercato e le sue logiche è la sola soluzione. Mi piace

  • CETTO LACHIUNQUE

    sono andato subito ad iscrivermi ma mi hanno chiesto 12 eurisss
    non era gratis per iprimi 300??
    tutto tutto niente niente
    il vs cetto lachiunque

  • SiCambio

    Ciao Cetto, non preoccuparti. Il sistema è ancora gratuito, basta inserire un bene!
    (Anche per i primi 300 si attua la procedura standard di iscrizione e attivazione ma è solo una proforma). Buon SiCambio!

    SiCambia che ti passa!

    http://www.sicambio.it/

  • Io

    Ottima idea..ma il sito è molto lento..

  • ale

    ma che server hanno nel 1890?

  • Scambiafacile

    Mi piacerebbe segnalarvi anche http://www.scambiafacile.it dedicato a scambi di beni e tra poco anche di servizi. E’ possibile inserire gli annunci anche attraverso il proprio smarthphone.
    Il tutto è gratis

  • Mangrow.net

    Ciao, vi segnalo anche il sito http://www.mangrow.net gratuito e internazionale.

    E’ dedicato allo scambio di servizi e prestazioni professionali tra persone di tutto il mondo.

    ciao

MandarinoAdv Post.