Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Basket, Benacquista Latina: Ferrari si dimette

Era nell’aria da settimane e gli ultimi risultati poco confortanti ne hanno dato atto. Il coach della Benacquista Assicurazioni Latina Mattia Ferrari si è dimesso, ieri, dopo l’ennesima sconfitta patita al PalaBianchini contro Perugia.

Il vaso, evidentemente, aveva perso la capienza massima prevista. E straboccare non è stato difficile. Ieri Latina ha lottato punto su punto cercando di ridurre un gap tecnico che non dovrebbe essere così evidente in una sfida salvezza. Ma poco o nulla c’è stato da fare. Alla fine a farne le spese è il tecnico Ferrari che saluta tutti e se ne va. La domanda, ora, giunge ovvia alla soglia del 2013: chi sostituirà l’ormai ex tecnico pontino? La pista è calda e i papabili, al momento, sono due. Si tratta di Manuel Scotto (impegnato come funzionario della Regione Campania) e Renato Sabatino.

Bisognerà attendere ancora qualche giorno per conoscere il futuro coach “baskettaro” pontino. Intanto il presidente Lucio Benacquista e i tifosi tutti sperano di abbandonare in fretta l’ultimo posto in classifica, magari già dalla prossima gara del 12 gennaio contro la Liomatic Group Bari. Insomma, Babbo Natale è passato ed ha lasciato in dono brutte sorprese. Ora si attende l’epifania con calza al seguito. Senza carbone, si spera.

Comments

comments

  • BASTIAN CONTRARIO

    Il regalo più bello del 2012 !!!! A casa…mai visto un coach trattare così male i giocatori e lamentarsi sempre delle assenze, ma può stare tranquillo non ,lo rimpiangerà nessuno. Ieri sugli spalti c’erano Svoboda e Bisconti, riconosciuti e calorosamente accolti da gran parte del pubblico, nenache di questo si è accorto Ferrari..per carità.
    Ora però bisogna pensare ad un coach serio..per favore…si leggono certi nomi…Presidente scelga un Professionista, non uno che deve mettersi in aspettativa dalla Regione Campania.
    Diamo un segnale forte a questa città…riprendiamoci il mitico Leo Ortenzi!!!!!

  • MAX

    Caro Lucio BENACQUISTA,
    quando le cose vanno male, paga sempre il coach, ma chi come me ha visto tutte le partite, può confermare che alcuni giocatori, da inizio stagione non hanno giocato ai livelli per cui sono arrivati (o confermati) a Latina, non risultando all’altezza delle aspettative.
    Caro presidente, siamo sicuri che con il cambio del coach le cose andranno meglio?
    Io proverei a riconfermare coach Mattia FERRARI.

  • W IL BASKET

    spero che il nuovo Coach tagli Arrigoni e Plateo con i soldi risparmiati andiamoci a prendere Manuel Carrizo che qui a Latina ci viene di corsa, abbiamo assolutamente bisogno di un Giocatore come lui e non di Plateo, gran bravo professionista ed eccellente persona che però è un EX giocatore.

MandarinoAdv Post.