Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Disabili, il sindaco incontra Giulia la ragazza del video denuncia

«Dopo il nostro video di denuncia sulle barriere architettoniche a Latina finalmente abbiamo avuto un incontro con il sindaco». La consigliera comunale del Partito democratico Nicoletta Zuliani, con Alessia, Giulia e Iriana, tre ragazze in carrozzella protagoniste del video “A spasso con Giulia”, è stata ricevuta dal primo cittadino in aula consiliare.

«Un incontro che rischiava di finire prima di cominciare – racconta la consigliera – perché già da subito abbiamo riscontrato alcune difficoltà: chi vive su una sedia a rotelle, infatti, non può raggiungere l’ufficio del sindaco. Siamo state ricevute in aula consiliare dopo aver atteso mezz’ora per fare dieci metri in verticale. Segnale di come l’impostazione culturale della città su questi temi sia basata sulla mancanza di attenzione».

È stato comunque un incontro molto cordiale e affettuoso, anche da parte del sindaco che non ha lesinato di mostrare la sua carica umana, commenta Zuliani.

«Le ragazze si sono espresse rispetto a tutte le difficoltà che vivono quotidianamente – afferma la consigliera del Pd – e che noi fatichiamo a riconoscere perché non viviamo la loro condizione: chiedono semplicemente di poter uscire liberamente, utilizzare i mezzi pubblici, andare a mare e scegliere in quale spiaggia scendere».

Il sindaco si è impegnato, nel giro di sei mesi, a mettere a norma almeno il 60% degli scivoli sui marciapiedi all’interno della circonvallazione. «Ci piacciono numeri e date – dice la Zuliani – perché ci danno la possibilità di verificare». Su proposta della consigliera Zuliani Di Giorgi ha accettato di considerare Alessia, Giulia e Iriana le collaudatrici dei lavori che saranno affidati al servizio manutenzioni del Comune sotto l’egida del geometra Faticoni. «Vigileremo su tutti i passaggi e i processi che porteranno al compimento dei lavori – annuncia la consigliera del Pd –. L’appuntamento è dunque per giugno 2013 quando vorremmo verificare che tutto questo sia diventato realtà»

Comments

comments

  • giovane

    Piena solidarietà a queste persone che oltre le infrastrutture non sufficienti devono vivere in una città di ignoranti che per non fare 50 metri a piedi parcheggiano sulle strisce e davanti le discese, soprattutto la sera. E sono spesso ragazzi… i furboni che si credono forti

  • Gandalf

    Onore a queste ragazze, e pensare che per far sistemare le discese e rendere questa città comprensiva con i diversamente abili, ci voleva un video così duro per far capire al sindaco, quanto sono penalizzate queste persone, personalmente mi vergogno

  • Cinico

    invece di indire concorsi di fantarchitettura per stravolgere Piazza del Popolo il “nostro caro” Sindaco indicesse bandi per appaltare al miglior offerente l’abbattimento delle barriere architettoniche in tutta la città e negli edifici pubblici.

  • fabio

    invito tutti i disabili AL DI FUORI DELLA CIRCONVALLAZIONE a NON PAGARE un centesimo per i non servizi!!!

    SINDACO HAI ROTTO I COGLIONI, LATINA NON è SOLO DENTRO LA CIRCONVALLAZIONE!

    Stessa cosa per quanto riguarda l’immondizia!

MandarinoAdv Post.