Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Basket, Benacquista sconfitta dalla capolista

Al PalaBianchini la Benacquista Assicurazioni Latina non è riuscita a fermare l’impeto della capolista Bawer Matera di Giovanni Benedetto, che conquista la sua ottava vittoria in campionato battendo i nerazzurri per 55-62.

Ai nerazzurri, resta l’opportunità di potersi rifare dopo appena 3 giorni con la sfida in trasferta a San Severo, per poi riposare domenica 25 Novembre, data in cui non si effettuerà la gara prevista ad inizio campionato contro Rieti causa ritiro della squadra ad inizio campionato. Prossima partita in casa, sabato 15 Dicembre alle 20:30 contro Mirandola.

Starting five composti da Vico, Iannuzzi, Rezzano, Vitale e Cantone per Matera; Santolamazza, Plateo, Micevic, Milani e Gagliardo per Latina.

I biancoblù, molto attenti in difesa, pungenti in attacco e con un Iannuzzi ottimo ai rimbalzi, piazzano subito un break di 7-0.

Santolamazza e Milani suonano la carica, ma i lucani, che fino a metà primo periodo fanno valere la loro prestanza fisica, allungano il loro vantaggio con un altro break importante che li porta a chiudere il primo quarto in vantaggio di 12 (6-18).

Nel secondo quarto i nerazzurri provano a farsi restituire il maltolto dalla sfortuna al tiro conquistando un 7-2 di parziale nella prima metà del tempo grazie anche ad un fallo tecnico fischiato a Cantone. La reazione d’orgoglio c’è, con Santolamazza e Gagliardo che con i loro canestro+tiro libero conquistati provano a far riavvicinare i compagni nel punteggio. Operazione compiuta con grande successo a 2’ dalla fine,  perché la Benacquista Assicurazioni ribalta addirittura il risultato approfittando del bonus falli raggiunto dagli avversari e ad una bomba di un Santolamazza vero trascinatore che li porta a chiudere il quarto con il 29-27 in loro favore.

Al rientro è completamente un altro Latina, ma soprattutto è ancora Santolamazza-show, il playmaker, che chiuderà la partita con 25 punti e 14 rimbalzi totali, supporta la squadra a piazzare un altro break di 7-2 che porta Latina a +10 (36-26).

Matera però, capolista non lo è per caso e con un break di 7-0 firmato: Vitale, Grappasonni e Cantone (tripla) recupera punti preziosi. Nel finale di frazione, con Latina già carica di falli, parte il duello a distanza delle triple con Santolamazza e Micevic da una parte e Cantone dall’altro, e all’ultima pausa si va con i lucani in vantaggio di 2: 46-48.

Nel periodo finale si ripropone la sfortuna al tiro per i nerazzurri, mentre Cantone, 5/5 da 3, continua a vedere bene il bersaglio. Matera però sembra d’un tratto perdere la testa con Grappasonni, che ha dato comunque una buona mano, uscito per 5 falli ed un altro fallo tecnico ricevuto, questa volta con protagonista Giuffrida; ma sa trovare ancora soluzioni da fuori con Vitale e Rezzano facendo suo il bottino con il +7 finale.

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA-BAWER MATERA 55-72

Parziali: 6-18, 29-27, 46-48

Arbitri: Bramante di San Martino Buonalbergo (SA) e Chersicla di Scafati (SA)

LATINA: Santolamazza 25, Pastore, Plateo, Tavernelli 3, Milani 8, Longobardi, Camillo, Micevic 7, Cecchetti 4, Gagliardo 8. All. Ferrari

MATERA: Vico 10, Iannuzzi 8, Rezzano 5, Vitale 13, Cozzoli, Samoggia, Smorto, Cantone 17, Grappassonni 9, Giuffrida. All. Benedetto

Comments

comments

  • BASTIAN CONTRARIO

    Ferrari e company a casa!!!!…Presidente …idem…puoi dare i biglietti omaggio anche fuori dalle Chiese..al Palabianchini non viene più nessuno e dieci tifosi del Matera hanno sostenuto la squadra fino all’ultimo canestro, contro i pochi presenti che continuano a pensaare di essere in biblioteca e fanno fatica anche ad applaudire. Il livello tecnico della squadra è ai livelli di chi impiega il tempo libero al campo dell’oratorio, tante occasioni sprecate, canestri mancati e mancanza di conoscenza della parola GRINTA….VERGOGNA!!! A Plateo e compagni…avte una grande fortuna di giocare a Latina..che se giocavate su altra piazza tipo Roma o città più calde vi addobbavano come l’albero di Natale..ma tanto con questa società che non vi prende a calci nel sedere cosa volete farci? E quel Coach che si lamenta in eterno di arbitri e assenze.?..ma dai…GO HOME…tutti a casa!!!!

  • Ex Giocatore

    A me Hanno insegnato a giocare in modo diverso……ed hanno modificato le regole , se non erro , per veder giocare a basket , e non di fare il cecchino , per quello esiste il poligono di tiro…..ma non taglia più nessuno ??? dove sono i pivot , le guardie , le ali ??? non solo sulla carta ( il numeretto ) ma quelli veri…io vedo solo tiri da tre e basta…non vedo un centrale…etc etc…..

MandarinoAdv Post.