Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Treni in ritardo, disagi e proteste tra Roma e Latina

Caos sulla linea ferroviaria Roma-Napoli, ieri sera. Si sono accumulati ritardi fino a un’ora, poi è partito un treno regionale successivamente fermato a Pomezia dove i passeggeri sono stati fatti scendere.

Proteste e momenti di tensione tra la gente, esasperata dai disservizi e dalla scarsa comunicazione.

Comments

comments

  • Aurelio da Terracina

    Non è la prima volta che succedono di queste cose. Basta leggere i giornali locali. Formia, Itri, Fondi, Monte S. Biagio,Terracina, Cisterna, Latina Scalo e via dicendo. Tutti con lo stesso problema. Prendi il treno per andare a lavorare? Non sai se giungi a destinazione. E poi ci vengono a raccontare che gli italiani non hanno voglia di lavorare. Di una cosa ne sono certo: la colpa è sempre di nessuno. Ci sono le autority? Perchè non intervengano con multe salate? E’ il caso di dire: era meglio quanto le ferrovie erano un carrozzone. Almeno la stazione erano pulite e i treni viaggiavano in orario. Oggi, siamo in mano ai privati, i quali pensano soltano agli utili a discapito dell’efficienza.

  • mn

    Di m…a ne ho conosciuta veramente tanta, ma quella che stà sui treni vista in tanti anni di pendolarismo è unica!
    Ecco l’Italia ben rappresentata dai nostri bei treni regionali: treni che mai nessun appartenente a qualsiasi casta prenderà mai. O ci và la Destra, o ci và la Sinistra, o ci vanno entrambi (evvai col partito unico!!!) i treni saranno sempre quelli…e pure le persone che li prenderanno
    Vergogna a chi in tanti anni di potere ci ha portato in questa situazione, avanti il prossimo…

MandarinoAdv Post.