Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina, presentati i progetti Smart city

La città di Latina si candida a diventare una città Smart. Il sindaco Giovanni Di Giorgi, l’assessore all’Urbanistica Orazio Campo e il consigliere comunale, con delega ai progetti smart cities, Maurizio Patarini, hanno presentato, oggi, la candidatura di Latina a diventare nei prossimi anni una città più smart.

Il bando proposto dal Miur, scaduto il 9 novembre scorso, ha trovato la città di Latina desiderosa di avviare progetti che rendano il capoluogo più vivibile e sostenibile sul piano ambientale. “Sono stati presentati dieci progetti – afferma il consigliere Patarini – che coinvolgono centri di ricerca, università, realtà industriali e l’amministrazione del Comune. Si tratta di idee altamente innovative. La città di Latina si è mossa per tempo ed è rientrata nelle 54 città con progetti validi”. Tuttavia, Latina arriva in ritardo rispetto ad altri capoluoghi di provincia come Trento, Bologna, Torino, Modena e altri che “è dalla fine degli anni ’90 – specifica Patarini – che hanno iniziato un approccio smart. Latina sta iniziando adesso”.

Il bando Miur prevede 16 ambiti diversi in cui presentare progetti validi e innovativi, la città di Latina si è concentrata soprattutto su alcuni di questi ambiti come “sicurezza e territorio – continua il consigliere – smart grid, salute, progetto scuola e altri che coinvolgono realtà accademiche e di ricerca ad alto livello. Per esempio, L’università La Sapienza, il Politecnico di Torino, con cui Latina condivide un progetto, il Pomos di Latina, ma anche realtà industriali come la Selex, Telecom, H3G e altre”. Il consigliere specifica, però, che per entrare nel merito, nello specifico di ogni progetto sarà organizzato un evento ad hoc, in cui verrà presentato nei minimi dettagli ogni progetto presentato.

Dal canto suo, l’assessore Campo sottolinea un dato: “il 50% della popolazione vive nel 2% del territorio. Senza un approccio smart e multidisciplinare” non si può tentare di risolvere questo problema. Però, puntualizza Campo, “la nostra realtà è diversa dalla realtà di altre città italiane, perciò non possiamo copiare tout court quello che avviene nelle altre città ma bisogna specificare la terriotorialità”.

In conclusione, il sindaco Di Giorgi fa sapere che “con questi progetti ci siamo portati verso il futuro. La città di Latina sarà una città nuova che si deve preoccupare di una popolazione più longeva; una città nuova con una mobilità più sostenibile”. Perciò, ora che si è avviato l’iter progettuale “il prossimo step –conclude il sindaco – deve essere la partecipazione attiva della popolazione”.

Comments

comments

  • Cittadino di Latina

    … tutto ciò in una città dove gli orari dei pulman (OVUNQUE LI CONTROLLIATE) indicano la partenza dalle autolinee.

    Non hanno proprio pietà.

  • italo

    roba da pazzi. progetti innovativi!
    ma se la citta’ va a pezzi , marciapiedi rotti, buche voragini, nessun controllo sul traffico, ognuno fa i …………. suoi, servizi di autobus dove si saltano le fermate la mattina, parchi pubblici sporchi ( anche se a dire la verita’ le cose da un certo periodo vanno un po’ meglio) pazzi scatenati che arrotano pedoni, edifici fatiscenti che non vengono da anni abbattuti, roba da matti

  • Cinico

    vincerà quello che ha presentato la Smart fortwo cabrio a gas borlotti o cannellini.

  • Paris

    Nel quartiere dei pub devono essere eseguiti gli esperimenti per verificare chi esce senza essere ” ” fatto “, magari in Smart.
    A proposito, tra non molto apriranno altri locali così la sperimentazione sui residenti sarà ancora più attendibile per saggiarne lo stress da mancata tranquillità e riposo.
    Continua il parcheggio selvaggio senza controlli sotto la Questura h 24, lato Battisti e vie adiacenti. Terra di nessuno ( escluso spacciatori ed evasori a vario titolo ).
    Grazie di cuore a chi ? deve vigilare e sanzionare anche muovendosi in Punto.

  • Em

    Semmai sarà la città delle smart… che sfrecciano guidate da giovincelli pontini incuranti delle regole e degli altri.

  • luigimux

    Con un sindaco cosi’, altro che SMART, Latina la citta’ SMURF!!!! E poi l’H3G e’ gia’ vecchio!!!!

    Forza DIGGGIORGIIIIIIIIII!!!!!!

  • nando er ciociaro

    il vostro futuro e’rumeno mettetevelo in testa, siete peggio dei zingari

  • kavalletta

    Palla di bigliardo, sarà candidato all’Oscar Europeo dei Progetti delle Chiacchere Inutili.
    Ogni giorno ne sforna uno.

MandarinoAdv Post.