Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Basket, Latina cade al PalaBianchini

Ha lottato canestro su canestro ma alla fine la caratura tecnica degli avversari ha avuto la meglio. La Benacquista Assicurazioni Latina esce sconfitta per 74-82 tra le mura amiche del PalaBianchini nell’ottava giornata di DNA, in una domenica sera dove a prevalere è la prestazione offerta dal quintetto della Brandini Claaf Firenze.

I toscani partono forte e a metà primo quarto si trovano con 8 punti di vantaggio. Latina si riporta sotto con i canestri messi a segno da Micevic e Plateo. Il primo tratto di gara si chiude col più 5 in favore degli ospiti.
Ma i padroni di casa non ci stanno a perdere e cominciano a vedere la luce che illumina la palla a spicchi: le bombe di Plateo, Cecchetti e del giovane Pastore portano i pontini al meno 1. A 4’ dalla pausa lunga arriva il pareggio, prologo del sorpasso che si concretizzerà al 17’ quando Gagliardo conquista e realizza un 2/2 da due. La gioia dei tifosi accorsi al palazzetto dura poco perché il team fiorentino chiude il secondo quarto sul 39-41, grazie alle operazioni punto messe a servizio da Sanna e Casadei.

Al 26’ Tavernelli confeziona un break di 6-0 che riporta a galla il Latina che accorcia a meno 1. La gara si fa equilibrata fino alla parità 52-52 che sembrava essere l’innesto della marcia giusta per Milani e compagni. Ma ancora una volta lo scatenato Casadei porta il bilancino in favore dei suoi chiudendo il quarto sul parziale di 56-59.

Nel finale di gara Latina riprova a farsi sotto ma, complice anche la sfortuna sui tiri da 3, vede allontanarsi l’avversario che espugna il PalaBianchini chiudendo con l’attivo a più 8.

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA – BRANDINI CLAAG FIRENZE 74-82

Parziali: 20-25, 39-41, 56-59

Arbitri: Loscalzo di Potenza e Pepponi di Spello

LATINA: Pastore 7, Plateo 11, Tavernelli 13, Milani 19, Giora ne, Longobardi 2, Camillo ne, Micevic 7, Cecchetti 9, Gagliardo 6. All. Ferrari

FIRENZE: Giampaoli, Capitanelli 9, Caroldi 13, Sanna 10, Braa, Casadei 23, Magini 3, Galmarini 2, Spizzicihini 16, Rabaglietti 6. All. Paolini

Comments

comments

  • BASTINA CONTRARIO

    FERRARI A CASA!!! Torna nella nebbia, noi non vogliamo starci, sei sempre e solo pronto a lamentarti delle assenze e ad insultare i giocatori. Questi ragazzi in reltà dovrebbero vedere i video di chi li ha preceduti, per vedere come si lotta fino alla fine, come si onora la maglia che si porta.
    Non mi sembra che quelli che sono stati definiti “Mercenari” da questo Presidente si arrendevano così anzi…
    Si cambi anche il preparatore atletico…questi ragazzi dal 3° quarto non hanno più le gambe …anche qui…con Marco Sist volavano o..non è vero nenache questo.? Ed in ultimo inserire nello staff un Mental Coaching per portare tutta la squadra nel giusto attegiiamento mentale..quello vincente!!!!

  • bombazzamomentaccio

    non è granchè la squadra e neppure la società: gestire un’assicurazione è diverso da una società sportiva, manca il coinvolgimento dei ragazzi ad esempio, con tutte le società satellite che hanno ci vuole tanto ad invitare i giovani praticanti e famiglie ad assistere alle partite ? E’ anche così che ci si appassiona…..

MandarinoAdv Post.