Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Nubifragio a Gaeta, morta una donna travolta dall’acqua

Una donna di 82 anni, Concetta Gigliano, è morta ieri sera a Gaeta dove tra la zona di Vindicio e Canzatora dove c’è stato l’allagamento di numerose abitazioni in seguito alla pioggia battente. Il nubifragio è stato violentissimo e l’acqua ha raggiunto un’altezza di un metro e mezzo.

L’anziana signora stava camminando in strada con il marito, improvvisamente è stata travolta dalla violenza delle acque e non è riuscita a mettersi in salvo. Il corpo della donna è stato ritrovato dalla guardia costiera a distanza di qualche decina di metri. Il marito è rimasto invece incastrato tra una vettura e un albero, salvandosi miracolosamente, ed è stato ricoverato per ipotermia e per accertamenti.

LA DINAMICA. Intorno alle 22 i vigili del fuoco sono intervenuti in via Canzatora, al civico 25, per soccorrere l’anziano in difficoltà. L’uomo ha riferito che si trovava insieme alla moglie, ma di lei si sono perse le tracce. Le ricerche, particolarmente difficoltose a causa della pioggia e l’acqua alta, sono andate avanti per diverse ore, fino a quando il corpo dell’anziana non è affiorato nel vigneto accanto alla casa. Secondo la ricostruzione dei vigili del fuoco del comando provinciale di Latina, la coppia si trovava davanti al cancello dell’abitazione vicino all’auto parcheggiata. Probabilmente i due stavano salendo in auto per lasciare l’abitazione. L’acqua aveva però già superato un metro di altezza e un’improvvisa ondata ha travolto i due anziani. L’uomo è riuscito a tenersi alla macchina e ad avvisare i soccorsi e si trova ora ricoverato in ospedale, la donna invece è stata travolta e trascinata via a circa 300 metri a valle. Per l’anziana non c’è stato nulla da fare. Il suo corpo è stato ritrovato dopo diverse ore di ricerche da parte dei vigili del fuoco. A causa del maltempo sono state decine le richieste di intervento arrivate alla sala operativa dei vigili del fuoco per allagamenti di garage e scantinati e per alberi caduti sulle strade. Le zone più colpite sono state proprio quelle del sud pontino, tra Terracina, Gaeta e Formia. A Terracina, sempre nella notte, un’auto è finita in un canale ma l’uomo che era alla guida è riuscito a mettersi in salvo rompendo il vetro della macchina. (video H24notizie)

Comments

comments

MandarinoAdv Post.