Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Operaio morto alla Plasmon, cinque denunce

I carabinieri di Latina hanno denunciato cinque persone per la morte dell’operaio Massimo Bigonzi all’interno della Plasmon.

Domani è prevista l’autopsia che chiarirà le cause del decesso. Inizialmente si è ipotizzata una forte scossa elettrica durante un intervento di manutenzione, ma non si escludono altre ipotesi.

Comments

comments

  • BASTIAN CONTRARIO

    Onore a questo ragazzo, che fà parte degli Eroi, quelli veri, quelli che muoiono per poco più di mille euro al mese, che non portano la divisa e diecimila euro a casa, che fanno parte delle cosidette “morti bianche” anche se poi magari lavorano in nero e non ne parlano neanche le televisioni,che non lo và a riprendere un aereo di stato, ma solo i familiari affranti dal dolore.che gli sia resa giustizia e riposi in pace!! E che la Sicurezza sui luoghi di Lavoro non sia solo un optional….non si può morire per portare un pezzo di pane a a casa tra mille difficoltà!!!

  • colpa di shengen

    chi porta la divisa guadagna 1500 euro al mese, non 10.000n come hai scritto tu. quelli sono i colletti bianchi

  • disincantato

    Ma che razza di giornalismo è: capisco che non ci sono soldi, che gli editori sono crumiri da paura. Ma non è pensabile andare in fabbrica, al borgo e chidere lumi a chi ha visto oppure conosceva questo ragazzo?. Latina non è alla frutta, peggio è al caffè, offerto dall’oste dopo aver pagato.

  • vale

    il lavoro è un diritto sacrosanto per permettere ad ogni individuo di avere una vita dignitosa .Ci vuole più sicurezza,più controlli nel 2012 non si può morire di lavoro .Ma qui sembra tutto normale dopo l’indignazione dei primi giorni tutto finisce nel dimenticatoio lasciando le famiglie che hanno subito questo assurdo lutto sole ,finchè la storia non si ripete .Sono veramente amareggiata e dispiaciuta per la morte di questo giovane ragazzo mi spiace ripetermi,il lavoro è un mezzo per vivere non per morire…………

  • disincantato

    Invece di dare del Cialtrone a Bastian Contrario, rispetta le idee degli altri. Ho il massimo rispetto per gli altri ma non tutte le morti sono uguali. Prendi questo cristiano, non so chi sia, so soltanto, che ci sono cinque denuncie, (lo leggo sopra) chi l’ha abbrustolito e perchè? Aspettiamo l’autopsia e l’inchiesta giudiziaria e poi parliamo.

  • BASTIAN CONTRARIO

    PER TUTTI

    Se non sapete cosa è l’Ignoranza documentatevi pure quì:
    http://it.wikipedia.org/wiki/Ignoranza
    Tutto il resto, offese comprese è sterile polemica e non mi appartiene proprio..mi dispiace.
    E questi insulti rafforzano le mie convinzioni che purtroppo di fornte la morte non si è uguali. E se sono risentito è perche per questo povero giovane non ci sono funerali di Stato,non c’ è alcun mezzo che lo è andato a prendere (per l’altro aereo di Stato con le mie tasse e funerale in pompa magna), si intitolino le piazze a quesi caduti sul lavoro allora resterà la memoria e l’impegno, perchè simili nefandezze non accadano più e soprattutto si lasci alla magistratura il compito di ricercare la verità e sanzionare i colpevoli,i giudici qui sopra non servono, magari l’espressione libera dei prorpi pensieri si.

  • @Bastian contrario

    La mattina il latte, non la grappa d’infima qualità……….

  • layla

    Basta polemiche
    Condoglianze alla famiglia

  • disincantato

    ripeto: bastian contrario ha perfettmente ragione, le sue spiegazioni hano una logica, che può piacere e non piacere.

  • Lillo

    Ma ha una logica vergognosa.

  • fuffo

    @disincantato

    Nessuno ha ragione se si esprime il proprio concetto con parole e modi che ledono il rispetto degli altri di pensarla diversamente, usando parole di dileggio verso gli altri, soprattutto di fronte alla morte. La morte e’ na livella….Toto’ docet….

MandarinoAdv Post.