Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Sequestrata una casa a luci rosse a Latina

Scoperta dai carabinieri una casa a luci rosse nella lottizzazione Cucchiarelli. Arrestati un uomo italiano una donna colombiana che avevano preso in affitto l’abitazione dove si prostituivano quattro donne, tre colombiane ed una equadoregna. La casa a luci rosse è stata sequestrata.

Ogni prostituta doveva versare alla coppia 80 euro al giorno. Le prostitute ricevevano diversi clienti nell’arco della giornata con tariffe che oscillavano tra i 50 e gli 80 euro a prestazione.

Comments

comments

  • homer

    Che schifo di paese…ma quand’è che faremo come la germania che riceve 8 miliardi di euro all’anno dalla prostituzione regolatizzata?

  • Paolo

    Andate ai palazzoni.

  • Cinico

    purtroppo la cultura cristiano-cattolica nega l’evidenza, viste le ingerenze della “Chiesa” nelle scelte governative e laiche dello Stato italiano, non credo che il problema venga risolto a breve termine.

  • giovanni

    venite sul lungomare di latina, a vedere che spettacolo,di tutto e di più

  • BASTIAN CONTRARIO

    E tutti pronti a sbattere il mostro in prima pagina comr ha fatto il noto quotidiano di Latina…mentre il suo editore che pubblica quegli annunci…lui no non può essere indagato per sfruttamento della prostituzione…VERGOGNA!! E poi al Nicolosi dove ormai è il Centro Commerciale dell’illegalità dove c’è droga, prostituzione, affitti in nero, immigrazione clandestina..lì no non ci và mai nessuno perchè i proprietari di quelle case sono….”gli Amci degli Amici”…VERGOGNA!!!!

  • Roberta

    che dire di tutti gli annunci con foto presenti sul quotidiano minore di Latina?
    La legge 17 luglio 1975, n. 355, considera non punibili i fatti di cui agli artt. 528 e 725 c.p. e dagli art. 14 e 15 della legge 8 febbraio 1948, n. 47, quando sono commessi da titolari o addetti alla vendita di giornali, riviste, libri o pubblicazioni non periodiche, purché non siano esposte parti palesemente oscene e visibili delle pubblicazioni e non siano vendute ai minori di 16 anni. La stessa esenzione dalla pena si applica agli editori.
    Domanda: allora questo quotidiano può essere venduto a minori???

  • Cinico

    ma se i minori hanno accesso illimitato su internet da casa o smartphone su qualunque sito porno possibile ed immaginabile vi state preoccupando per qualche annuncio sui giornali?

  • Lillo

    Ma quando parlate di “cultura cristiano-cattolica” vi riferite alla Chiesa come istituzione….o ai porci che vanno a p**e e magari vanno pure in chiesa?

  • LUMA

    NELLA PRESTAZIONE ERA COMPRESA EQUILIBRATURA E CONVERGENZA ???? NO PERCHE SE LO SAPEVO PRIMA CAMBIAVO GOMMISTA MA IL PRESERVATIVO ERA DELLA BRIDGESTONE GONFIATO A 2,5 DAVANTI E 2,8 DIETRO

MandarinoAdv Post.