Website Security Test
Banner Bodema – TOP

EMMA BONINO: «VOGLIO UN LAZIO CHE NON HA PAURA»

«Propongo un Lazio dinamico, fantasioso, attivo, che riprenda la sua strada. Una Regione europea, attenta ai deboli, ai diseredati, agli sfruttati. Voglio un Lazio che non ha paura». Con queste parole Emma Bonino, candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione, ha tenuto a battesimo il suo comitato elettorale a Trastevere.


«Sarò portatrice di speranza», ha promesso, annunciando che «da subito sarò a Rieti, Frosinone, Viterbo, Latina. Perchè il territorio torni ad avere senso di sé». A tal proposito ha sottolineato che ogni provincia sarà coinvolta «nel governo della Regione». Poi, in vista della campagna elettorale ha avvertito di guardarsi «dalle trappole pesanti che saranno studiate a tavolino e proposte ogni giorni. Cerchiamo di saperlo prima e vediamo di fare gruppo». Bonino ha quindi fatto cenno al «lavoro importante svolto dalla precedente amministrazione sul quale bisogna insistere ed accelerare» puntando sulle tre parole chiave: «Regole, legalità e trasparenza».

Comments

comments

  • V..

    anche se non sono radicale ne di sinistra mi piace. e’ una donna tosta..quello che ci vuole…

  • JeanJacques

    Emma ha tolto le castagne dal fuoco a un Pd rissoso, senza candidato e gi

  • Frankook

    Riporto quanto letto nell’articolo: Bonino ha quindi fatto cenno al

  • ago.claudio

    8)B

  • bonino per favore lasciaci

    ecco un altra
    che e’ stata garantista per decenni
    adesso ci viene a dire che dobbiamo invece dare una sterzata contro i criminali?? e daje qui proprio non vi regolate piu….
    l italia e’ come il sudamerica ormai e latina come caserta.
    tanto facile
    ora aspettiamo la reazione di tutti i politici indignati contro i fatti di cronaca, abbiamo i nostri che fino ad oggi stavano pappa e ciccia con certi loschi figuri e in consiglio presentano la mozione pro legalita’…..
    siamo tutti cretini ormai, schiavi del politico di turno, quello che ti piazza tuo figlio a contratto determinato, l altro che ti risolve il problemino don le istituzioni, l altro che ti fa la confidenza, l altro che ti da il permessino…..
    basta cosi!
    non esiste rimedio, gli abitanti di latina dovrebbero essere riprogrammati e la citta’ ripopolata da persone normali…..
    ora vediamo chi vota chi alle prossime….

    cmq da domani ho deciso vado a rubare pure io
    impicci e imbrogli
    e staro’ meglio di tutti

  • Virghil

    [b]Elezioni comunali ?[/b]
    Elezioni provinciali ?
    [b]Elezioni regionali ?[/b]
    Elezioni nazionali ?

    [b]…Ma anche elezioni dell’amministratore di condominio ,[/b][b] ….elezioni del vigilante di quartiere , [/b][b]…elezioni del custode del giardinetto sottocasa [/b], [b]…elezioni della bocciofila![/b]

    [b]A LATINA NESSUNA SORPRESA , PURCHE’ CI SIA LA DESTRA , ANCHE QUELLA PIU’ BECERA ALLA STORACE , ..laziogate , lady asl , avaria tutto dimenticato come la polvere sotto al tappeto .[/b]

    [u][b]A Latina si e’ coerenti ![/b][/u]

    E la coerenza prevale su tutto , …anche sul malcostume politico , anche sul malaffare e gli intrecci politici in odor di mafia .

    [b]A Latina vince la tradizione , …come il panettone a natale e la colomba a pasqua ![/b]

  • pippofranco

    non sono un simpatizzante di centrosinistra/PD e meno che mai radicale! ma sta bonino mi intriga perch

MandarinoAdv Post.