Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Zona dei pub, incontro con De Marchis all’Easy Going

“Siamo convinti che il tema della convivenza tra residenti e frequentatori della cosiddetta zona dei pub sia affrontabile e risolvibile anteponendo gli argomenti di natura culturale al complesso delle norme e delle regole che, da sole, non risolvono i problemi come abbiamo verificato”.

Giorgio De Marchis, capogruppo del Partito democratico in Comune a Latina ha organizzato per domani sera un incontro per affrontare l’emergenza del centro cittadino che riguarda la difficile contestualità tra movida e residenti.

Emergenza causata da una programmazione commerciale sbagliata, estrema flessibilità nel controllo del rispetto delle regole che hanno portato al deterioramento dei rapporti creando una situazione di disagio. Inutili e deleterie si sono rivelate le soluzioni proposte dall’amministrazione comunale, come l’isola pedonale e la videosorveglianza.

“C’é bisogno di parlare della cultura del convivenza sostiene De Marchis – un tema che ha anche un profilo amministrativo-politico, ma che si fonda sul rispetto del prossimo e sul bene comune. Per questo motivo crediamo che il rispetto delle regole debba essere accompagnato da un messaggio culturale e che in questo processo vadano coinvolti i gestori dei locali e l’Amministrazione comunale”. L’appuntamento con i cittadini è per domani,giovedì 18 ottobre dalle 20.30 all’Easy Going , in via Lago Ascianghi.

Comments

comments

  • Cinico

    ecco benissimo servitegli un litro di birra DU DEMON così si schiarisce le idee.

  • Italo

    proclami!

  • Gallina matta!

    Noi di attentialresidente.com nutriamo dei dubbi si tratti di iniziativa concreta o propaganda elettorale in vista delle primarie Pd. Sapete com’è visti i precedenti! Ribadiamo il nostro impegno a mettere a disposizione il portale e i suoi canali per iniziative volte al dialogo, anche se fino ad ora questo nostro invito è rimasto disatteso…come l’approfondimento in merito alla verifica delle 17 licenze irregolari da Lei riscontrate ed eventuale denuncia in merito a responsabilità legali all’Autorità Giudiziaria
    Lo staff di http://www.attentialresidente.com

  • Silvy

    Che chiacchierone

  • cesare

    ma secondo voi se danno fuoco ad una macchina, se scoppiano una bomba carta, se fanno a botte, se urlano etc etc la colpa è dei locali?
    qndi se chiudono i locali secondo voi questa gente ignorante se ne sta buona buona a casa? io l’incontro lo farei in questura e mi farei spiegare i motivi x cui le forze dell’ordine nn garantiscono la sicurezza diritto di tutti i cittadini…e state attenti veramente ai residenti che tirano le bicchierate dai terrazzi. capisco che nn ce la fate più ma nn scadete anche voi nell’ignoranza.

  • Paris

    Non fa una piega il commento di Gallina Matta a cui mi associo in pieno.
    De Marchis, la invito se vuole essere credibile, anche domani a recarsi dal Procuratore.
    Vogliamo la ” testa ” in modo democratico di chi ha omesso, taciuto o è stato correo in eventuali illegalità.
    Dopo questo verrò ad ascoltarla.
    Noi i danni gli faremo pagare tutti, tramite la class action, non abbiamo fretta.

  • residente

    Non è la chiusura dei locali che si vuole ma il rispetto delle regole.
    Cesare se tu chiudi alle 2, non rompi quando sei aperto, inviti i tuoi clienti a non schiamazzare, di che devi temere?.-
    Sai bene che molti tuoi vicini e non , le regole non le rispettano.
    Chiudono alla 3/4 del mattino, nulla vedono e sentono ed i loro clienti , magari già ubriachi, vengono ancora serviti.
    Chi è il danneggiato? . Chi ha visto perdere di valore la propria abitazione?
    Chi 7 giorni su 7 subisce? i gestori, i frequentatori? Ti tradisci e concludi: “capisco che non ce la fate più ” Ignoranti noi?.

  • residente anch’io

    io mi diverto a vedere e sentire quel casino sotto casa, è l’unica distrazione che la nostra città offre, per il resto è un mortorio, si vabbè qualche manifestazione qua e la, alcune a pagamento, invece lungo la via dei pub lo spettacolo è gratis!

  • BASTINA CONTRARIO

    Ma che bel Paladino che sei De Marchis, invochi il rispetto delle regole e non fai rispettare il Referendum del Giugno 2011 sull’Acqua Pubblica!!VERGOGNA, tra te e Zuliani siete concentrati solo su problemi di poche centinaia di persone….col cavolo che raccogliete le firme contro AcquaLatina …il VicePresidente vi taglia le mani e le gambe se ci provate.
    La zona dei pub?? Sono indignato!! Si trovano 250 tutori della legge per una partita di calcio ed il sabato sera dove c’è la certezza di reati (risse,guida in stato di ebbrezza, spaccio di sostanze stupefacenti, ecc. ecc.) non si trovano 20/25 persone con unità cinofile per mettere fine a questo scempio? Se fai Politica nell’interesse della gente..lo sai quale direzione devi prendere..non certo quella di una riunione di condominio in un locale..ma quella di Via Ezio…denuncia, denuncia denuncia, altrimenti anche te sei un pantalone che cammina come i tuoi colleghi di opposizione e maggioranza:CIALTRONI!!!

  • Oizirtap

    Non sono pienamente daccordo con “residente”la chiusura di quei locali che danno probblemi, e che danno fastidio anche ai locali onesti, e il probblema e risolto, la convivenza e possibile tra persone intelligenti, non fare agli altri cio che non vuoi che si faccia a tè, quei soggetti che fanno le cose a dispetto si devono eliminare.
    In quanto al incontro di De Marchis era più opportuno farlo in altra sede.

  • vale

    il problema principale della zona pub è che sono tanti locali concentrati in uno spazio limitato e l’unico interesse che hanno i gestori è quello vendere vendere x guadagnare conoscete x caso un commerciante di questi tempi che fa beneficenza? La cosa che più mi stupisce che a 50 metri c’è la questura far fare una passeggiata a sei sette agenti cosi’ tanto per far capire a queste teste calde che esiste la divisa la legge e le regole .E comunque cosa principale i residenti e le loro cose vanno tutelate e rispettate,questo è quello che succede in una società civile.

  • ugo

    magari vogliono pure che paghiamo la consumazione per assistere all’incontro???

  • residente

    Cesare non risponde? Non può, centrato in pieno.
    Questa sera vai a ripetere il ritornello, ti aspetta De Marchis ( buona volontà ) e gli altri gestori.
    Voi cantate e suonate .
    Egregio Cesare, ci dimostri se hai mai denunciato la concorrenza sleale che ti fanno i tuoi colleghi?.
    Sono sicuro, non puoi.
    Per De Marchis, domani sera, in particolare, si munisca di cinepresa, dalle 18 in poi, registri tutto però, dicasi tutto , poi mandi il video con una sua denuncia in Procura. Sarà sicuramente più credibile.
    Dimenticavo, inizi da sotto la Questura, con il divieto di parcheggio su tutto il perimetro ( escluso autorizzati ), mi dica se trova una contravvenzione.

  • tulipano

    scusate ma se gli avventori dei pub sono maleducati i gestori che colpa ne hanno?

  • SET

    ma come io vengo da Sezze per andare a vedere gustarmi quelle serate casiniste e qualcuno le vuole levare?

MandarinoAdv Post.