Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Tagli al tribunale, gli avvocati lanciano una petizione popolare

Gli avvocati pontini lanciano una petizione popolare contro la chiusura delle sedi del tribunale a Gaeta e Terracina. Ieri in tribunale si è tenuta una conferenza stampa indetta dall’Ordine degli avvocati nel primo giorno di astensione dalle udienze.

«Incrociamo le braccia – ha detto il presidente dell’Ordine, Giovanni Malinconico – fino a martedì 16 quando si terrà un’altra assemblea per fare il punto della situazione ed eventualmente decidere nuove forme di protesta». Per coinvolgere anche i cittadini è stato deciso di lanciare una petizione popolare con banchetti e gazebo sparsi in tutta la provincia. «Gaeta e Terracina – spiega Malinconico – non sono piccoli uffici giudiziari, ognuna di queste sedi staccate tratta oltre tremila fascicoli all’anno, il che significa che questa immensa mole di lavoro sarà riversata in parte sulla sede centrale di Latina e in parte sul tribunale di cassino, al quale sarà annessa Gaeta secondo i piani del Governo».

Intanto si spera di recuperare almeno i giudici di pace, tutti soppressi tranne Latina: se i Comuni dimostreranno di poter sostenere le spese gli uffici potrebbero restare in attività.

Comments

comments

  • rebus sic stantibus

    lo sciopero degli avvocacchi è un non senso….

  • avvocato

    prima di parlare a vanvera informati, e se non sei riuscito a diventare avvocato problemi tuoi

  • Cinico

    ma li chiudessero tutti, anche questo di Latina, non servono a nulla, i veri delinquenti stanno fuori.

  • @Cinico

    quanto inutile populismo

MandarinoAdv Post.