Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Siringhe sporche di sangue nel parco giochi per bambini

Siringhe sporche di sangue nel parco giochi per bambini del centro vaccinazioni, accanto alla caserma dei vigili del fuoco in piazzale Carturan a Latina.

I residenti hanno notato strani movimenti nel parco, che resta accessibile giorno e notte perché il cancello non viene chiuso. Sabato pomeriggio è stata trovata un siringa sporca di sangue, un batuffolo di ovatta e una fiala di vetro abbandonata su una panchina. Il tutto davanti a scivoli e altalene, dove, ogni mattina, decine di bambini si recano per le vaccinazioni e, in attesa del loro turno, giocano nel piccolo parco.

«I tossicodipendenti – raccontano i residenti della zona – possono entrare senza alcun problema nel parco, preparare l’eroina, bucarsi e poi lavare la siringa, spesso riutilizzabile, nella fontanella che si trova tra i giochi per bambini. Tutto ciò ovviamente mette a rischio la salute dei piccoli e degli adulti che frequentano il centro, visto che a volte le siringhe vengono abbandonate a terra così come l’ovatta e altro materiale usato dai tossicodipendenti».

La struttura, oltre al centro vaccinazioni, ospita anche il consultorio familiare e il Gil per le adozioni nazionali e internazionali. Basterebbe chiudere i cancelli per risolvere un problema che comporta seri rischi per la salute dei bimbi.

Comments

comments

  • BASTIAN CONTRARIO

    …Si sono spostati da Piazza Santa Maria Goretti a Piazzale Carturan:GRAZIE DI GIORGI SEI UN FENOMENO!!! E guardate davanti alla Chiesa di Santa Maria Goretti dove continuano ad ubriacarsi a tutte le ore e la cosa trana che non li vede nessuno…eppure passano i tutori della legge per andare a prendere ilc affè a Via Villafranca a scrocco,ma…non si fermano mai.VERGOGNA!!!..Il problema è dentro al Nicolosi, lo ripeterò fino alla noia…ma come mai dentro quelle case non viene fatta nessuna “bonifica” e nessun controllo?

  • MISTERO

    Concordo anche io..Cè un via vai di gente poco normale..Dove sono i controlli?Non li fanno perchè?

    Chiamate le autorità quando vedete cose strane allarmateli almeno segnalazione dopo segnalazione qualcosa si dovrà muovere..

  • Picchio

    Schifati da quanto avviene, nessuno osa più segnalare niente.
    Che schifo………..

  • Italo

    L’eroina sta tornando preoccupantemente tra le nostre strade. Giovani e giovanissimi stanno ricadendo tra le sue morse.

  • Anonimous

    E’ una vergogna!!! Proteggono un parco e ne lasciano uno libero!! Gente extracomunitari e non senza far nulla dalla mattina alla sera, fatevi un giro zona casi popolari via Emanulele Filiberto, Via Corridoni, Via Macchifava etcc! E poi non hanno soldi da stanziare in sicurezza e opere pubbliche ti credo c’è Fiorito & Company che li spende!! Porci e ladri… Tanto prima o poi sarà guerra civile anche in Italia

  • pasquino

    La malavita si muove con logiche economiche. I soldi sono finiti quasi per tutti, gli immobili a Latina non si vendono piu’ ( anche se continuano senza vergogna le richieste folli degne di scherzi a parte) gli esercizi commerciali sono alla frutta.
    Nemmeno gli strozzini riescono a capitalizzare, non c’e’ piu nulla da prendere………
    Allora ecco che la droga torna ad essere il malaffare migliore del momento.

MandarinoAdv Post.