Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Nexans, 50 lavoratori ancora senza risposte

«Chiediamo un incontro all’azienda e alle istituzioni locali per capire quale sarà il destino dei 50 lavoratori della Nexans di Latina, che sono ancora in attesa di risposte sul proprio futuro, mentre a breve scadrà la cassa integrazione».

Lo dichiara il segretario provinciale dell’Ugl Chimici Latina, Armando Valiani, in una nota al termine dell’assemblea che si è tenuta oggi, organizzata dall’Ugl Chimici e dalla Femca Cisl, spiegando che «avevamo siglato un accordo e deve essere rispettato. Ora vogliamo conoscere cosa Nexas intenda realmente fare per trovare nuovi imprenditori per la reindustrializzazione dello stabilimento e dare così serie prospettive di ricollocamento».

«Per il prossimo 10 ottobre – conclude – abbiamo convocato una nuova assemblea e se per quella data non otterremo risposte metteremo in campo ogni iniziativa possibile per tutelare questi lavoratori».

Comments

comments

  • BASTIAN CONTRARIO

    a Valiani l’unica iniziativa da mettere in campo è quella di prendere i soldi della tua amica ex Ugl e Presidente della Regione e dei suoi compari e darli a queste famiglie….o pensi e credi ancora al tuo Sindaco, alla concertazione, a Chiarato a chi si sistema la famiglia nel tuo sindacato e andiamo…basta co sta demagogia!!!VERGOGNA!!!

  • entony

    povera gente!!! nelle mani del sindacato……un organizzazione di ladri e corrotti…..vi siete mai chiesti perche’nelle fabbriche i posti migliori sono in mano al sindacato?

  • Claudio

    I bei tempi,tutte quelle dormite durante il turno di notte.

  • R p

    Entony organizzali tu i lavoratori vediamo che sei in grado di fare.?

  • Giorno e notte

    ma armando non doveva salvare tutti? i corsi sono importanti? forse sono importarti per i suoi amici della regione :-((

MandarinoAdv Post.