Website Security Test
Banner Bodema – TOP

A scuola senza auto, arriva il “PiediBus”

A seguito dell’incontro con alcuni dirigenti scolastici delle scuole elementari e i
genitori degli alunni, l’Amministrazione comunale, nell’ambito della Settimana
Europea della Mobilità, ha iniziato ad entrare nei dettagli di “MobiLatina”, progetto
di incentivo alla mobilità sostenibile finanziato dalla Regione Lazio.

Afferma il delegato alla mobilità Alberto Pansera: “A Latina il ricorso sempre
maggiore al mezzo di trasporto privato e la frequente difficoltà da parte dei
servizi pubblici di trasporto a soddisfare questi bisogni hanno provocato una
crescita esponenziale dei livelli di congestione dell’area urbana e sono causa di
un peggioramento delle condizioni di vivibilità e di un preoccupante aumento
dell’inquinamento atmosferico in ambiente urbano. Tutto questo ha imposto la
necessità di avviare interventi di razionalizzazione del sistema dei trasporti per
favorire la diffusione di una nuova cultura della mobilità in ambito urbano più
sostenibile e rispettosa dell’ambiente e soprattutto funzionale per i cittadini”.

Per far questo, oltre a prevedere in futuro l’introduzione della figura del Mobility
Manager di area, ci si è concentrati sull’attivazione del servizio “PiediBus” per i
bambini delle scuole elementari che abitano a meno di un chilometro dalla scuole.
Un servizio che consiste in una guida organizzata da accompagnatori adulti che
scortano gruppi di bambini a scuola, secondo un percorso definito a piedi.

“Nell’incontro con le scuole – continua Pansera – abbiamo cercato di individuare
i possibili percorsi da mettere in sicurezza e le fermate necessarie per prendere e
ricondurre i bambini da scuola senza problemi. Desideriamo, questa è l’intenzione
dell’amministrazione, Latina sempre più una città rivolta verso il benessere e la
tutela ambientale, grazie ai mezzi di trasporto efficienti e non inquinanti e grazie,
soprattutto, ad una migliore qualità della vita con progetti che favoriscono e
rispettano l’ambiente”.

Comments

comments

  • michelino

    Come faranno le mamme a non mostrare i Sav, le Bmw,le Mercedes………

  • lupino buzzo

    il servizio sarà coordinato dal cons. dott. Patarini, che guiderà personalmente le comitive di bambini anche per giocare o prendere gelati: lo esentiamo volentieri a presenziare al consiglio comunale di Latina, onde non crear maggiori danni !

MandarinoAdv Post.