Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Incidente a Terracina, morto un ragazzo di 21 anni

Incidente mortale all’1,30 di notte a Terracina sulla strada Prossedi Mare al chilometro 1+300. A perdere la vita Denis Iacobelli, 21 anni, residente a Sonnino, che viaggiava a bordo di un’Alfa Romeo che si è scontrata con una Bmw.

La strada statale è rimasta chiusa fino alle ore 5.30 in entrambi i sensi di marcia. Sul posto il personale medico del 118, i vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia che sta ricostruendo l’esatta dinamica dell’incidente.

L’altro conducente alla guida di una Bmw serie 1 ha riportato gravi ferite e risulta ricoverato in prognosi riservata presso il Fiorini di Terracina.

Comments

comments

  • tantè

    io a 21 anni giravo con una barattolo 900 cc di cilindrata che al massimo faceva 120 in disecesa con vento a favore.
    i genitori di oggi dovrebbero valutare meglio cosa mettono in mano ai propri figli. Guarda caso una giulietta/147 e un bmw serie uno! due vetture dove la più scarsa ha 101CV ben superiori ai miei 50CV. Non sono tanti anni che non ho pù 21 anni!! Mio padre col cavolo che mi dava a quell’età una vettura del genere.
    Ma i ragazzetti di oggi sono tutti GENERAZIONE DEFILIPPI. Quindi….

    Cmq condoglianze alla famiglia.

    P.S: certe cose non si fanno di sicuro sobri!!! Lo dico ai perbenisti che mi seguiranno.

  • daniele

    Prima di lasciare certi commenti abbiate almeno l’educazione e il rispetto di aspettare… Rispetto! Almeno questo!

  • lillo

    scrivete sempre che sul posto cerano 118 carabinieri e polizia ma quelli che li hanno estratti dalle lamiere compreso il ragazzo purtroppo morto sono stati i VIGILI DEL FUOCO CAPITO I VIGLI DEL FUOCO

  • sasa

    x TANTE’:
    mio cugino insieme a suo padre sono morti entrambi con una y10 e viaggiavano a 60km/h…poteva succedere anche a te con il tuo barattolo 900cc
    forse è da tempo che hai passato i tuoi 21 anni, ma se scrivi cose di questo genere proprio oggi che un ragazzo è morto proprio oggi che forse solo sms di vicinanza alla famiglia x me è giusto pubblicare…mi fai venire il dubbio che li hai passati sono di vita nn di mente

    cmq…condoglianze alla famiglia

  • Lilly

    Il problema e Che Sui giornali il nome dei vigili del fuoco non viene Mai mensionato ma se non ci sono loro le vite non si possono salvare loro sono quelling Che per primi intervengono condos liane alla famiglia .

  • @tantè

    TANTE’ scrive…. P.S: certe cose non si fanno di sicuro sobri!!! Lo dico ai perbenisti che mi seguiranno.
    Guarda se tu da sobrio riesci a scrivere queste s***te….beh…di che ci meravigliamo??

  • layla@tantè

    se hai la sfiga di avere un catorcio…amen….rosica e PORTA RISPETTO TACENDO-….invece di criticare prima il morto e la famiglia x concludere con le condoglianze alla famiglia.

  • tantò

    Condoglianze a chi lo ha amato

  • tantò@tantè

    ok….fai sempre gli stessi commenti quando muore la gente per strada
    ridicoli, vergognosi, senza senso.
    Poi ovviamente ti pari dicendo: ai perbenisti che verranno dopo
    Certo, le critiche non le ami soprattutto perchè solo quelle meriti. E chi ti critica va privato di credibilità bollandolo come perbenista…..
    fatte na birra …..

  • tantè

    Bene immagginavo queste repliche!! Soprattutto mi preoccupavo di non leggere più le barzellette di tantò e Ben-ito.
    Cmq grazie per il catorcio con il quale prò per fare un evoluzione come quella della foto mi sarei dovuto impegnare di brutto!!! ciaooooo

  • enza

    @tantè…..c’è poco da fare lo spiritoso sull’auto in foto….c’è morto un ragazzo
    HAI CAPITOOOOOOOOOOOOO????? RIESCI A CAPIRLO???

  • nameless24

    Il vero rispetto si porta col silenzio….

    PS:l’incidente è avvenuto a due passi da casa mia……

  • enza

    gente frustrata invece viene qui prima a criticare poi a dare le condoglianze.
    Perchè non scelgono altri posti per dar fiato alle bocche sfruttando il dolore altrui??

  • @tantè

    pena e pietà

  • butter

    tantè…..vergogna…come sempre

  • homer

    una ragazza pochi giorni fa è morta dentro una fiat 500 (a roma), la colpa è della macchina che non ha attutito l’urto…sabato questo ragazzo è morto con una macchina grande perchè andava troppo veloce…dove sta la verità? un ragazzo è morto perchè chi lo stava accompagnando a casa era ubriaco e drogato…LA VERITA’ è che le macchine sono un rischio, tutte, dalla più grande alla più piccola, dal più giovane inesperto a quello di mezza età che si sente sicuro, al vecchietto rimbambito…i commenti dopo non servono a nulla, solo a commentare statistiche che se si percorre un tratto di strada pericoloso è più probabile che ci capiti qualcosa, se andiamo veloci è più probabile, se non indossiamo le cinture, se i nostri figli non vengono messi sui seggiolini e tante altre piccole regole…insomme, anzichè mettere i cartelli di pericolo dovrebbero mettere ” su questa strada ci sono il 30% di possibilità che farai un incidente mortale: a te la scelta.” oppure di notte ” se sei ubriaco c’è il 50% di possiblità che arrivi a casa vivo: scegli tu”….insomma responsabiliziamo le persone mettendogli in mano una scelta di come vivere, così dopo i commenti potranno solamente dire ” lo sapeva e ha rischiato”…

  • @tantè

    finito di dar fiato alla bocca, una volta lanciate le tue offese ti ritiri !!?!?!
    cuor di leone…complimenti….

MandarinoAdv Post.