Website Security Test
Banner Bodema – TOP

A folle velocità sulla Migliara 41, strage di pecore

Strage di pecore questa mattina sulla Migliara 41. Un giovane D.G. A., 26 anni, originario di Roma ma residente a Sezze, al volante di una Audi A6 ha travolto un intero gregge.

“La dinamica dell’incidente – spiega la Polizia stradale – è ancora in fase di accertamento ma indubbiamente l’alta velocità del veicolo che ha investito il gregge di ovini presenti sulla strada è la causa principale del sinistro. Raccapricciante lo spettacolo che si è presentato agli occhi del personale di quest’Ufficio (Sov. Tombolillo e Ass.te Contaldi) intervenuto per i rilievi del caso. Brandelli di tessuto animale sparsi dappertutto, addirittura feti fuoriusciti dalle carcasse e scaraventati sulla strada (molte pecore infatti erano gravide); alla fine si sono contati ventidue animali uccisi e almeno altrettanti colpiti dall’evento. La strada è rimasta chiusa per oltre quattro ore imponendo l’intervento di personale della ASL e di diversi equipaggi inviati dall’Ente proprietario della strada per le operazioni di ripristino della viabilità. Non sono emerse al momento situazioni di alterazione a carico del giovane conducente che a suo dire stava recandosi al lavoro e la cui patente di guida sarà segnalata alla competente Prefettura di Latina per i provvedimenti del caso. Analoga segnalazione sarà inoltrata con ogni utile elemento di valutazione alla locale Motorizzazione”.

Comments

comments

  • E.

    Se invece di pecore ci fosse stato un bambino avrebbe messo sotto pure quello °_° Ma la patente con i punti di quali merendine le hanno date a quel pirla che guidava?

  • lei

    Lui immagino non si sia fatto niente. Peccato.

  • peppo

    ma è cieco? su un rettilineo non le ha viste?

  • mts

    Ma povere pecore! caz…one che non è altro!

  • Paolo

    Certo E. che avrebbe messo sotto pure il bambino.. ma che importanza ha? Il dramma non cambia: Anche le pecore soffrono!

  • Loris

    Si, ma 40 pecore in mezzo alla strada cosa ci facevano????

  • Primo

    Non per fare l’avvocato del diavolo, e senza togliere colpe all’autista che molto probabilmente viaggiava ad alta velocità, ma il punto dell’incidente è immediatamente dopo un dosso (cieco). L’autista ha le sue colpe, ma anche i pecorai dovrebbero smetterla di fare il ca**o che gli pare agendo senza preoccuparsi di niente e nessuno! Avranno una bella assicurazione sul gregge, e sicuramente quelle uccise non andranno sprecate.

  • Secondo

    Perchè le pecore in mezzo alla strada possono stare? NO
    Poi dopo il punto cieco è impossibile vederle…..diciamo le cose come stanno

  • simona

    quando nn consocete lo svoglimento di un lavoro nn parlate per dare aria alla bocca… in quanto a te PRIMO impara bene prima l italiano poi ne discutiamo si chiamano pastori o meglio ancora allevatori PECORAIO ci sarai tu

  • that’s OK

    anche in questo caso omicidio stradale…..

  • Cinico

    proprio perchè c’è il dosso il buon senso del conducente dovrebbe rallentare il veicolo, non vedendo bene cosa c’è dall’altra parte si rischia l’incidente, pensate se nel punto più basso non visibile del dosso ci fosse stata una macchina in panne o un gruppo di ciclisti.

  • Non_ipocrita

    Peccato che hanno indicato “audi a6” nell’articolo…in caso contrario sarebbe stato un povero ragazzo che ga avuto un incidente un pó anomalo…

    Bando alle ciance…dispiace anche a me x le povere bestie ma una responsabilità ce l’ha anche chi l’ha portate li…su una strada già pericolosa di suo…

  • Nic

    Secondo me la colpa va divisa da entrambi le parti.L’i ncidente e’ avvenuto alle 5:45 “era ancora buio e le povere pecorelle e il buon pastore non erano visibili”

  • Loris

    Anche tenere una mandria di pecore dietro un dosso cieco è da furbi… oltre il fatto che il codice della strada preveda che gli animali debbano occupare solo il lato sinistro della carreggiata e non tutta…. e gli attraversamenti devono essere segnalati, soprattutto di notte.

  • liberoo

    ma sti c***i

  • max

    A 26 anni con un Audi A6? Immagino che se la sia sudata a zappare la lattuga..
    Ci sono troppi bambini in giro convinti di essere padroni delle strade

  • capponi ulisse

    stracciategli la patente

  • sun

    io ci abito e posso solo dire che corrono come i pazzi su questa strada,non parliamo di quanta erba c’è.un caloroso grazie ai comuni e alle forze dell’ ordine che con tanto di divieto fanno passare motrici,camion e tanto altro chi ci abita si sono fatti il permesso gli altri invece so figli de. . . . la mattina per arrivare all’uscita dell’anima ci si impegnano 35 minuti per fare 1km de strada.grazie ancora tanto

  • homer

    non facciamo gli ipocriti, che se per caso il ragazzo fosse morto nell’incidente avremmo massacrato il pastore…gli animali non devono stare in mezzo alla strada o se capita che scappino devono essere assicurati con RC…io se fossi stato il proprietario dell’audi avrei fatto causa al pastore…

  • L.

    Quando succedono queste cose è facile per tutti puntare il dito!!Provate a pensare, invece, che al posto di quel ragazzo poteva esserci chiunque di voi,o addirittura un autoambulanza che viaggiava d’urgenza.Poi se il limite è 70 e si viaggia a 90 si parla subito di altissima velocità!e credetemi che una strage del genere pùò succedere anche a 50 km/h.Io parlo da animalista e da vegetariano quindi non posso nascondere il dispiacere verso le povere bestie, che non hanno nessuna colpa se nonchè quella di essere state portate li da un incoscente pastore che conosceva bene la situazione di quella strada nell’ora di punta dove tutti,nessuno escluso!!!!!!!,corre per recarsi a lavoro.Sarei stato proprio curioso di sapere la vostra reazione se al posto delle povere bestie sarebbe morto il ragazzo.Vi nascondete dietro un dito.Non diamo sempre solo fiato alla bocca ma fermatevi un secondo a pensare….

  • Ben-ito

    io avrei finito d’ammazzare pure le altre per la rabbia
    roba da matti

  • Pippo

    sei un emerito cxxxxxne Ben-ito

  • AD_81

    Io mi sarei portato un bracere e avrei colto l’occasione x farmi un bell’abbacchio allo scottadito!

  • Pippo

    ma AD_81 già hanno provveduto i tuoi genitori a bruciarti il cervello che bisogno c’è di portarsi il braciere ?

  • Bobby il duro

    Sicuramente maggiore attenzione sulle strade ma anche avere cura di segnalare il gregge (con un secondo pastore) a 100 metri dall’ultima pecora aiuterebbe ad evitare simili accadimenti

  • capponi ulisse

    io propongo di adottare sia per il cane pastore che il pastore stesso giubbottini catarifrangenti

  • tantè

    Mi scuso per Ben-ito cercate di capirlo un nostalgico!!!!

  • Ben-ito

    i matti invece vanno compatiti

  • tantè

    batti tacco ben-ito o barrito…è uguale.

  • ben-ito

    e mi ritiro in branda tantè
    La parola d’ordine è: assecondare! Sempre!!!
    Dolci sogni

  • clinico

    abbakkio allo scottadito

MandarinoAdv Post.