Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina Calcio, manifesto contro i ciociari: esposto in Prefettura

I manifesti del Latina Calcio sulla presentazione della squadra con l’ennesima scritta “anticiociara” stanno provocando, ancora una volta, proteste e polemiche.

Un cittadino di Pontinia ha presentato un esposto alla Prefettura di Latina e alla polizia municipale chiedendo l’immediata rimozione dei manifesti.

“Da questa mattina – si legge nel testo della denuncia firmata da Giorgio Libralato di Pontinia Ecologia e Territorio – Pontinia è piena di manifesti che fanno riferimento alla presentazione della squadra di calcio, anche nei posti non deputati all’affissione e non si nota il timbro del locale ufficio affissione (quindi credo affissi in modo irregolare). A parere del sottoscritto il testo che più o meno recita “chi viene vale e chi non viene ciociaro è”, a prescindere dal testo che non mi pare sia corretto dal punto di vista grammatico e sintattico si ritiene sia offensivo se non offensivo. Non credo che in un periodo dove i “leader” (adesso si chiamano così una volta erano cafoni o villani se non poveri in spirito) ostentano offese, gesti e parole non sempre riferibili e ripetibili e che evidenziano la scarsa qualità dei contenuti riscontrabile nel degrado sociale e umano questo gesto possa essere giustificato se chi rappresenta “forze politiche” nazionali si esprime volgarmente.

Né credo possa essere tollerato questo atteggiamento continuo fatto se non di messaggi di violenza (o che la potrebbero giustificare anche se a fini di tifoseria un delinquente sempre tale rimane), sicuramente di intolleranza, di razzismo o comunque di mancato rispetto. E’ da tanti messaggi come questi che si educa o si diseduca. Non vorrei scomodare la Costituzione (sicuramente sconosciuta a tanti idioti come si legge ogni giorno sui giornali) e il suo articolo 3, ma credo che almeno per una questione di buon gusto tali esempi di ignoranza e di pochezza umana e culturale vadano prontamente rimossi. Salvo poi verificare se tali manifesti siano regolari o meno e in caso non lo siano attribuire le spese ai responsabili che si sono anche firmati”, conclude Giorgio Libralato.

Intanto si prepara la presentazione della squadra ai tifosi che avverrà giovedì 30 a partire dalle 21 con una festa allo stadio Francioni del capoluogo pontino.

Comments

comments

  • Arrigo

    Ma pensi alle cose serie invece di attaccarsi a queste cose!!! Ridicolo!

  • Italo

    Però l’abusivismo è una brutta cosa. W il Latina!

  • io

    poveraccio………………….

  • homer

    immagino la famiglia in cui vive…i figli antongiulio e antonluca…magda la moglie…avrà fatto esposti a mezza pontinia…è da sempre che i tifosi si canzonano e questo cretino trova anche il tempo di andare a fare l’esposto…ridicolo.

  • Tifoso

    ci risiamo. Non è servita la figuraccia dei manifesti di questo inverno??? Incredibile che continuino con questa pseudo tifoseria.
    QUESTO NON E’ SFOTTO’… E’ IGNORANZA !

  • cittadino ciociaro

    poveri mendicandi e accattoni, noi facciamo i fatti voi le chiacchiere, FROSINONE FOREVER !!!!

  • Il Commentatore

    CO TUTTI I PROBLEMI CHE C’HA LATINA STO MENTECATO PENSA AI MANIFESTI. PORACCIO.

  • Il Commentatore

    VISTO CHE QUESTO CITTADINO E’ DI PONTINIA, FACCIA UN ESPOSTO ALLA PROCURA PER DIRGLI CHE IN UN PALAZZO DI PONTINIA, GIA’ SEDE DI UN’ORGANIZZAZIONE SINDACALE, E’ PIENO ZEPPO DI EXTRACOMUNITARI CHE VIVONO APPESTATI. MAGARI ESIGERE UN CONTROLLO SULLA LORO REGOLARITA’ O MENO NELLA CITTA’.

  • lillo

    visto ieri sera…e ho pensato: ne parleremo sul forum??
    UAUAUUAUAU…MITICIIIIIIIIII

  • capitano

    Caro Giorgio, mi auguro che lei impieghi il suo tempo anche per scrivere esposti riguardanti le mille e mille scempiaggini che affossano la nostra provincia. E veda bene, io non ne voglio fare un discorso di cose più gravi di altre, non voglio dirle di pensare alle cose più serie. Perchè se in quel manifesto ci fosse stato davvero il minimo sentore di razzismo, sarei stato dalla sua parte nella ‘battaglia’. Ma vede caro Giorgio, quello non è razzismo, è sano sfottò tra tifosi e cittadini di due province rivali da sempre. Ma mi dica, c’è mai stato allo stadio? Io credo di no, perchè se ci fosse stato capirebbe bene la differenza tra una presa in giro campanilistica e la stupidità che si esterna con un buu ad un giocatore di colore. Quello è razzismo. Contro quello ci sarebbe da combattere. Ma che qualcuno ci aiuti se dobbiamo iniziare a preoccuparci anche di uno striscione goliardico che nulla ha a che vedere con l’intolleranza. Sono con lei quando protesta contro l’affissione abusiva e sono quindi fermamente convinto che lei abbia fatto centinaia di esposti contro i rappresentanti politici locali al tempo delle elezioni. Mi raccomando non mi deluda. Di ignoranza ce n’è tanta, fuori e dentro lo stadio, come c’è tanta violenza e tanta stupidità…non aumentiamola lamentandoci anche di gesti privi di tutto questo.

  • Cittadino di Pontinia

    A Pontinia non c’e’ un solo palazzo pieno di extracomunitari,c’e’ tutto il territorio.
    Sono presenti una decina di negozi gestiti da extracomunitari ,bar,alimentari,fast food,( chi ce l’ha data la licenza?)
    C’e’ un’invasione.
    E poi ho notato che trasferiscono svariate centinaia di euro nei loro paesi tramite le western union( un milione di indiani che trasferiscono 500 euro al mese fanno 500 milioni di euro che vanno all’estero).
    mettetece na pezza…

  • foxtrott

    @ Cittadino di Pontinia e Commentatore, avete ragione quel palazzo si trova in Piazza Indipendenza n°1, e l’amministratore da noi ben remunerato da segni di cedimento per sopraggiunta stanchezza, sarebbe ora di cambiarlo.

  • disincantato

    sto giorgio francamente, non ha altro da cui pensare … francamente beato lui….

  • tanté

    Ma si facessero pure i manifesti tanto a breve si troveranno in provincia di Frosinone. Ultimi gemiti di poveri stolti.

  • Fernando Bassoli

    Ma scusate cosa dovremmo dire allora delle centinaia di politici che in campagna elettorale DETURPANO la città con i manifesti ABUSIVI ovunque.

    Ce la vogliamo prendere coi tifosi del Latina?
    Ma chi volete prenere per i fondelli?

    Perché i politici non vengono multati quando fanno attaccare i loro orrendi manifesti? Qualcuno sa rispondermi?

  • haran banjo

    per personaggi tipo cittadino ciociaro…questi manifesti sono d’obbligo

  • Gino

    14 OTTOBRE 2012…NOI SIAMO PRONTI. FORZA LATINA.

  • Ben-ito

    É l’aratro che traccia il solco, ma è la spada che lo difende. E il vomere e la lama sono entrambi di acciaio temprato come la fede dei nostri cuori. Mussolini
    Scritta che corre sui 4 lati della torre comunale. La cosa più vera di Pontinia

  • LATINA FOREVER

    per cittadino ciociaro
    Dare del pecoraro ad un sezzese e’ come il bue che dice cornuto all’asino.
    Le pecore ce’ l’avete voi ed oltre alle pecore avete tanta ignoranza.

  • MISTERO

    Dai lasciamo perdere questo esposto che non ce ne frega niente..Che possono fare alla gente che ammazza li lasciono liberi e a chi attacca manifesti l’ergastolo?

    Pensiamo al Latina Calcio che questa sera starà li ad aspettarci ceniamo un po prima cosi alle 20.50 stiamo li a passare una serata e vedere la squadra che ci sta aspettando e sta li per noi..!

  • Luisa

    Bisognerà fare esposti contro l’abusivismo di questi sig.ri che coprono i manifesti regolarmente pagati al Comune da noi commercianti. Oppure dobbiamo smetterla di comprare gli spazi alla Dogre?

  • denver

    ma se gran parte dell’ Amministrazione Comunale di Pontinia e Latina è straciociara si dovrebbero offendere loro non un cittadino qualunque.

  • Mah

    Si proprio una scuola di vita,bello sport il football e via co’ tutti sti genitori fomentati che pensano che i figli siano tutti Maradona o Pelè immaginando un futuro tra macchine di lusso e veline (che poi non avranno) e daje in gradinata ad incitare “spaccagli le gambe!” tra gazzetta e corriere e partite truccate poi alziamo il livello d’insegnamento sano che uno sport deve dare………co’ sti manifesti……….ahahahah

  • italo

    scusate ma perche’ ce l’avete tanto con i ciociari e i sezzesi?
    quando latina non esisteva, sulle colline i normiciani, i coresi, i sezzesi, i bassianesi vivevano tranquillamente , gia’ da secoli, con una loro cultura e una loro tradizione, centenaria.
    perche’ lo dimenticate?
    saranno semplici, un po’ rozzi, ma veri.
    a differenza dei latinari, tutta superficialita’ e chiacchere, e conn una spocchia……….
    scusate ma questo è il mio pensiero

  • italo

    scusate , lo stesso dicasi per i ciociari…….

  • italo

    ciociari veri , latinensi spocchiosi

  • currents

    i montanari sono generalmente ostici culturalmente come le rocce delle loro montagne e chiusi come le loro valli, al contrario delle persone che nascono e vivono in città di mare o pianura.
    Questa non vuol essere un offesa è una constatazione della natura umana.

  • lupino buzzo

    e in quale biblioteca hai scovato queste “certezze” ??

  • AsRoma

    FORZA LUPIIIIIIIIIII FORZA ROMA

MandarinoAdv Post.