Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Calcio, Latina batte Fondi con due gol

Secondo impegno ufficiale per l’Us Latina Calcio che al Purificato di Fondi vince 2-0 e ora deve sperare soltanto che proprio i fondani vadano a vincere mercoledì prossimo, 29 agosto, con lo stesso risultato in casa dell’Aprilia ed affidarsi poi al sorteggio per ottenere il passaggio del turno.

Rispetto alla gara di domenica scorsa persa al Francioni per mano dell’Aprilia, mister Pecchia ritrova Andrea Milani sull’out di destra a completare la linea a quattro formata da Giacomini a sinistra con Agius e De Giosa centrali. A centrocampo riproposta la coppia Cejas – Burrai, mentre in avanti la novità è Angelilli in posizione di prima punta al posto di Jefferson, assente. Alle spalle i tre trequartisti: Ricciardi, a destra, Tortolano, a sinistra e Gerbo al centro.

LA GARA – Al 3′ si vede subito il Latina. Accelerazione di Tortolano sulla sinistra, palla al centro per Angelilli che scarica fuori area per l’accorrente Cejas: tiro respinto da Cuomo. Al 5′ ancora Latina con un bel lancio di Burai a tagliare il campo a destra per Ricciardi che addomestica la sfera ma si trova addosso Cacchioli che di piede spazza via. All’11’ risposta del Fondi, pericoloso sulla sinistra con un cross al centro di Naglieri per la testa di Prisco, anticipato per un soffio da De Giosa. La gara vive su lampi improvvisi. Su uno di questi il Latina, al 17′, va al tiro. Lancio di Angelilli, bravo a riconquistare palla a centocampo, per Tortolano che affonda a sinistra, rientra sul destro eludendo la marcatura di Fedi e poi spara sul primo palo dove però Cacchioli è pronto a deviare in angolo. Il match si gioca su buoni ritmi con le due squadre che si fronteggiano a centrocampo senza trovare il passaggio buono per affondare il colpo. Al 26′ ancora Latina. Splendido scambio al limite tra Angelilli e Gerbo, tiro ciccato di quest’ultimo che finisce di nuovo sui piedi del primo che, a sua volta, spara malamente a rete da buona posizione un tiro debole che finisce tra le mani di Cacchioli. Ma il Fondi c’è e non abbassa la guardia premendo in particolare sulle fasce laterali senza a sua volta riuscire ad affondare. Il match si addormenta fino alla clamorosa occasione fallita da Tortolano che raccoglie a centrocareare un cross di Cejas e, indisturbato, alza troppo la mira in equilibrio precario. Finisce così un primo tempo avaro di emozioni.

LA RIPRESA – Nel secondo tempo nessun cambio in entrambi gli schieramenti. Al 4′ prima occasione per gli ospiti, con il solito Tortolano bravo ad accentrarsi e poi servire per Angelilli un filtrante a mezza altezza che l’attaccante nerazzurro non riesce a ribadire in rete. Ma la risposta del Fondi corrisponde con la più ghiotta occasione: lancio lungo di Rossini, difesa del Latina scoperta e affondo di Bernasconi che trova però l’ottima uscita di Ioime bravo a deviare in angolo. E’ un buon Fondi che replica all’8′: Cuciniello vede l’inserimento di Naglieri sul lato corto di sinistra dell’area di rigore. Cross e piattone di quest’ultimo che finisce sull’esterno della rete. Il match diventa bello e al 10′ è il turno del Latina. Tortolano va via sulla sinistra, poi passa a Gerbo che dal limite dell’area prova di esterno trovando la splendida parata di Cacchioli. Nell’azione seguende Ricciardi da destra mette al centro, Angelilli spizza di testa per Tortolano che sotto porta non ci arriva per questione di centimetri. Il Latina adesso preme mentre il Fondi si chiude a riccio. Al 19′ Tortolano, sempre lui, mette al centro un cross basso insidiosissimo su cui Chiarini in scivolata si avventa anticipando provvidenzialmente Gerbo, già pronto a colpire sottomisura. Poco dopo, esattamente al 22′, l’episodio che può cambiare volto al match con l’espulsione di Fedi, reo di aver più volte tardato la ripresa del gioco infastidendo la barriera degli ospiti su un calcio di punizione dei suoi. Al 28′ spettacolare l’azione di Emiliano Tortolano che va via a sinistra ad Esposito, si accentra, e dai trenta metri lascia partire un destro che sibila sopra l’incrocio dei pali della porta di Cacchioli. Al 31′ ancora una perentoria accelerazione di Tortolano mette in apprensione la difesa fondana che concede una punizione dai 25 metri. De Giosa si incarica della battuta e con un sinistro perfetto scavalca la barriera e supera l’incolpevole Cacchioli per il vantaggio nerazzurro. Al 40′ ancora lo scatenato Tortolano che in mezzo a tre stoppa una palla difficile, elude la marcatura dei difensori e poi pennella un destro a giro che si alza di poco sopra la trasversale della porta fondana. Il Latina vuole il raddoppio e al 43′ l’ennesima azione d’attacco porta al calcio di rigore. Gerbo si invola per vie centrali, scarica a sinistra per Tortolano che dentro l’area di rigore viene contrastato fallosamente da Esposito al momento del tiro. Per Capilungo nessun dubbio, calcio di rigore. Dal dischetto lo stesso Tortolano indirizza alla destra di Cacchioli e raddoppia. Subito dopo ancora tiro al volo di Tortolano su cross di Pagliaroli con la palla che, deviata, finisce di un soffio a lato. Nel recupero un destro di Gerbo impegna Cacchioli alla parata. L’assalto finale del Latina, però, si esaurisce su un destro di Burrai che nessuno raccoglie in area di rigore.

FONDI – LATINA 0-2

Fondi (3-5-2) : Cacchioli, Fedi, Chiarini, Tamasi (32’st Cannoni), Cuomo, Naglieri, Esposito, Rossini, Prisco, Cucciniello, Bernasconi (26’st Pacini). A disp.: Gasparri, Marotta, Mucci, Gaudiano, Corsi. All.: Padovani

Latina (4-2-3-1): Ioime, Milani, Giacomini, Cejas, Agius, De Giosa, Tortolano, Burrai, Angelilli, Gerbo, Ricciardi (37’st Pagliaroli). A disp.: Forzati, Bruscagin, Casale, Bucciarelli, Addessi, Rosella. All.: Pecchia

Arbitro: Capilungo di Lecce. Assistenti: Prenna di Molfetta e Lacalamita di Bari

Marcatori: 31’st De Giosa (L), 43’st Tortolano (L)

Note –Espulsi: 22’st Fedi (F) per comportamento antisportivo. Ammoniti: Prisco (F), Naglieri (F), Esposito (F), Agius (L), Rossini (F), Gerbo (L). Recuperi: 1′ pt – 4′ st. Prima dell’inizio della partita osservato un minuto di silenzio per Domenico Capodacqua, giovane giocatore del Fondi Calcio scomparso a causa di un incidente stradale.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.