Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Ugl: Presto ambulatorio con medici di famiglia al Fiorini

 

“È in fase avanzata la realizzazione un ambulatorio di ‘codici bianchi’ gestito con la collaborazione dei medici di famiglia presso il pronto soccorso dell’ospedale Terracina”. In un periodo tra i più difficili per il “Fiorini”, la buona notizia arriva dall’Ugl sanità.

Ad annunciarla è il segretario generale Paolo Capone il quale fa sapere che “dopo aver ottenuto nel mese di luglio la disponibilità dei medici di medicina generale del territorio di Terracina, si è ora passati alla fase operativa con la realizzazione dell’ambulatorio presso i locali del pronto soccorso dell’ospedale terracinese”.

Un’iniziativa importante che, osserva Capone, contribuirà ad alleggerire il carico di lavoro del pronto soccorso “mettendo in pratica uno dei principi cardine della politica sanitaria regionale: il coinvolgimento dei medici di famiglia nel processo di erogazione delle cure primarie”. Ma questo, tiene a sottolineare il segretario dell’Ugl sanità, deve essere soltanto il primo passo per lo sviluppo e la diffusione delle cosiddette funzioni di prossimità.

“Un processo – spiega Capone – che punti all’ampliamento del concetto di ‘cure primarie’ al di là di una logica ospedalo-centrica inserendovi tutte quelle prestazioni di minor impegno diagnostico, la gestione delle patologie croniche, l’esecuzione di manovre terapeutiche di bassa complessità, ecc.”.

E’ quindi necessario, conclude il segretario generale dell’Ugl sanità, “elaborare un piano formativo funzionale allo sviluppo di tutte quelle abilità e competenze che possano mettere in grado i medici di medicina generale di svolgere quei compiti che il nuovo ruolo richiede”.


Comments

comments

  • Attila da Terracina

    Ben venga e che non vada ad incrementare altri annunci pubblicitari tanto cari all’ex sindacalessa Ugl Polverini che pratica bene e rozzola male.

  • Maria beethoven

    Questa proposta l’ho letta, se non sbaglio, nel mese di Maggio 2012. Stesse parole, stessa proposta fatta dall’attuale assessore alla regione Lazio, Forte figlio, sindaco di Formia. Per favore non continuate a prendeterci per il c*lo. Le cose prima fatele e poi date l’annucio altrimenti continuate a fare quello che vi riesce meglio: lavare la testa all’asino.

  • BASTIAN CONTRARIO

    Lo scandalo non è la notizia…ma il personaggio!!! Prima era segretario UGL Credito, ora Sanità…ma quali sono le competenze e la professionalità di questo sindacalista?? Basta essere amico della Polverini ed il valzer delle poltrone avviene senza problemi….ai danni dei soliti lavoratori che ogni mattina timbrano il cartellino:VERGOGNA!!!…SVEGLIA POPOLO..avremmo mille motivi per scendere in Piazza….ma ancora tutti drogati di Iphone fettucine e tra poco…con l’oppio del popolo..IL CALCIO e..lorsignori continuano a mangiare il pane a tradimento!!!

  • IoSonoLaLegge

    Ottimo, Approvo

  • Optimus

    Optimo

MandarinoAdv Post.