Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Incinta a 16 anni fugge dalla Romania, trovata a Cisterna

Incinta a sedici anni, romena era fuggita da casa e scappata in Italia, sperando di potersi costruire un futuro diverso. Ma i genitori dalla Romania hanno allertato il Telefono azzurro, tramite il 116.000 il numero europeo per i bambini scomparsi, e si è arrivati a ritrovare la ragazzina che si era nascosta in un campo rom a Roma e poi a Cisterna.

La minorenne, come racconta Telefono azzurro, era partita per il nostro Paese in auto, insieme al fidanzato e ad un amico lo scorso 27 luglio. I genitori temono un rapimento e avvisato il 116.000. Sospettando che la meta potesse essere l’Italia il servizio romeno ha immediatamente allertato 116.000 italiano, gestito da Telefono Azzurro.

Le operatrici si mettono in contatto con le forze dell’ordine, messo loro a disposizione fotografie della minore recuperate attraverso la famiglia, contattato una zia della ragazza che già vive in Italia, restringendo il cerchio delle ricerche a due città. Quattro giorni dopo, il 31 luglio, la ragazza telefona disperata alla madre, dicendole di voler ritornare a casa e ammettendo di trovarsi in un campo rom alla periferia di Roma. Il 116.000 ha fatto da tramite con le forze dell’ordine che l’hanno cercata, trovata e identificata a Cisterna di Latina.

«La minorenne – conclude Telefono azzurro – è stata affidata ai servizi sociali italiani per qualche giorno, ospitata poi in una comunità per minori, infine riaccompagnata dalla madre in Romania».

Comments

comments

  • ugo

    trovata nei campi rom.
    La notizia si commenta da sè…

  • Ben-ito

    «…..infine riaccompagnata dalla madre in Romania». SPERIAMO

MandarinoAdv Post.