Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Latina, scoperta intera famiglia di falsi ciechi

Quando usciva dal posto di lavoro camminava lentamente col bastone, percorse poche centinaia di metri, miracolosamente, tornava alla normalità. I filmati delle telecamere piazzate dai finanzieri di Torino non lasciano spazio a molti dubbi.

E’ originaria di Latina, ma vive in un comune del piemontese, la donna che ha permesso alle forze dell’ordine di scovare l’intera famiglia, residente a Latina, composta da sorella, fratello, madre e zio che dal 1982 facevano finta di essere non vedenti, percependo un’indennità di 800 euro ciascuno.

La donna a lavoro era una cieca centralinista che si muoveva con il bastone, fuori dall’ufficio si spostava con sicurezza tra le vie della città.La Guardiadi Finanza, allora, ha iniziato ad investigare anche a Latina sui suoi familiari che risultavano tutti portatori dello stesso handicap.

Anche i suoi familiari sono stati filmati in un ristorante, durante un ricevimento, mentre ballavano, disinvolti, in mezzo alla gente.

La Procuradi Torino ha disposto il sequestro preventivo di beni mobili ed immobili degli indagati.

Nei confronti dei sei finti ciechi individuati è scattata la denuncia per truffa aggravata e continuata ai danni dell’Inps. Nel caso in cui risultino assunti nella graduatoria riservata ai diversamente abili, rischiano anche il posto di lavoro.

Comments

comments

  • latina citta’ piu bella del mondo

    e’ sempre per colpa di queste famiglie sezzesi,che latina e’ sempre ultima nelle graduatorie delle citta’ d’italia, i sezzesi andrebbero estirpati e’ inutile fare falsi moralismi

  • CARLO

    …. non spariamo a zero…. è il caso di approfondire, non è possibile che sia avvenuto ciò, specialmente per tutta un’intera famiglia. che io sappia viene considerato cieco anche colui che ha un decimo di vista ad un occhio, o meglio, non vedente ad un occhio ed all’altro con pochi gradi di vista. quindi…. l’invito è ad essere cauti e soprattutto non cavalcare l’onda mediatica, poi la magistratura farà sicuramente il proprio dovere.

  • marta

    certo che tra sezzesi, casertani e romeni abbiamo il fior fiore della popolazione, speriamo avvenga un bel terremoto da poter cancellare per sempre questa citta’

  • frau

    ma dove l’avete letto che so’ sezzesi…..

  • DANI

    !!LA COLPA è SEMPRE DEGLI ALTRI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • E.

    I danni oltre che a loro li farei pagare anche a TUTTI i medici che hanno attestato che fossero ciechi.

  • Em

    Non tanto quelli di Sezze, Latina è stata rovinata da romani e napoletani.
    Si stava bene quando era gestita dai veneti e dai friulani.

  • homer

    con 2000€ ti fanno diventare ” Cieco, poliomelitico, asmatico, ansioso, minorato e tante altre cose “…e poi si sa che a Sezze gira questa voce…se dovessero cominiciare ad indagare a Latina serebbero ca…i amari…negli anni 80 e 90 esisteva un bra dentro l’ospedale goretti senza appalto, tutte le forniture passano per le mazzette…anche oggi se girate per gli ospedali c’è sempre qualche medico che chiama il suo amico per qeullo che può servere in reparto…iniziassero a ripulire sti ospedali e queste asl truffa!!

  • ciccio

    queste notizie lasciano sbigottite le persone che non hanno a che fare con i problemi seri di handicap……. purtroppo, il nostro bel paese non è in grado o non vuole esserlo nel punire in modo esemplare le frodi qualunque esse siano, è il paese dei balocchi per i truffatori di qualsiasi genere. Questo va a discapito delle persone effettivamente bisognose che si vedeno, a volte, negare i propri diritti e mancare di strutture perchè i soldi non ci sono. Basterebbe, semplicemente, inasprire le pene ma in modo esemplare; tipo queste brave persone prese in flagrante oltre a restituire i soldi rubati dovrebbero metterli al gabbio vita natural durante, lo stesso per i medici che gli hanno consentito il diritto all’accompagno. Per questi ultimi li farei rimanere con il culo per terra, così provano i loro familiari cosa significa fare la fame ed essere onesti. E’ proprio vero ci vorrebbe il “BONANIMA” che le cose funzionarebbero molto meglio, e come diceva un vecchio veneto “italiani carota e bastone”.

  • mts

    tutti ar gabbio! diciamo per la metà degli anni che hanno inc…ato, che dite?

  • italo

    che ne sai che sono sezzesi?
    e poi meglio sezzesi, con una storia alle spalle, che latinensi.
    quando latina non esisteva, i sezzesi c’erano , sui loro monti lepini………….
    latina è un’entita’ artificiale , e questo si vede perche’ ognuno fa come gli pare, nessuno la riconosce come propria citta’e si sente autorizzato a maltrattarla, svilirla. meglio cori, sezze , norma e bassiano!!!
    un latinense importato dal friuli

  • Latina provincia di Frosinone

    E’ molto difficile che i responsabili vengono puniti. Per esempio che fine hanno fatto quei medici “corrotti” che hanno dato la pensione a molti giovani zingari di una famiglia di Latina? Cosa apetta la magistratura ad agire. Aspetta forse la prescrizione?
    Inviterei anche chi di dovere a controllare tutti i titolari delle case popolari sparse nella provincia di Latina. Sicuramente troveranno sorprese. Come quella di pagare l’affitto mensile nove euro. Anche chi ha una macchina da 60mila euro.

  • Ben-ito

    Dal 1982…una famiglia tutti con lo stesso handicap.? Beh possibile che nè i servizi sociali, nè l’inps o le autorità preposte inclusa GdF non abbiano fatto qualche verifica? Qui dovrebbero verificare anche chi ha fatto le verifiche, commissioni mediche incluse!

  • Ben-ito

    Cose da pazzi

  • ale

    latina è piena di questi parassiti e come tali vanno trattati,tanto non si recupera neanche una lira,è tutta rimissione tra denuncie ,processi ed eventuali condanne,cosi continuano a vivere sulle spalle nostre.gli farei provare per un mese l’infermità di cui si sono profittati…. .

  • that’s OK

    FUORI I SOLDI, CONFISCATEGLI TUTTO…..

  • latina citta piu sottomessa del mondo

    cosa c’entra sezze????latina è piena di zingari rumeni albanesi marrocchini ecc e tu te la prendi con i sezzesi….a rambo nn stai bene!!!!

  • Ben-ito

    @ italo …. latina non è un’entità artificiale, ma una città nuova fondata dal sudore e dalla fatica di persone che c’hanno creduto, dall’idea di CHI ci ha creduto (ma il cui nome non posso scriverlo altrimenti rischio di non veder pubblicato il commento) Condivido con te il fatto che questo dar addosso ai sezzesi è ridicolo…..ovviamente chi ha fatto quel commento c’ha qualche problema,è un poveraccio penoso …
    vero latina citta’ piu bella del mondo?????

  • LUDOK

    ….uno schiaffo alla povera gente che veramente soffre l’handicap, come mia madre che ora non c’è più che non ha avuto neanche il tempo di godersi, se così può dirsi, quella misera pensione, frutto di tanti dispiaceri…..

  • ERNESTO CHE GUEVARA

    MIRACOLO!!!!!!!!!!!!!
    DEI CIECHI CHE CI VEDONO……

  • Claudio

    E’ una famiglia di Moncalieri trasferita a Minturno.A scoprire la famiglia è stata la guardia di finanza di Torino,e la segnalazione è partita da una denuncia anonima alla guardia di finanza di Torino.La famiglia è residente a Minturno.

  • carmela

    come si dice
    questa e una pensione facile facile evviva

  • Samntha Cox

    In questi ultimi mesi sono già una trentina i finti circhi scoperti, nel nostro Paese, dalle forze dell’ordine. In passato non è mai accaduto. Il che fa pensare che le forze dell’ordine hanno un elenco di tutti i non vedenti che percepiscono la pensione. Li stanno controllando ad uno a uno. Il marcio si trova anche in altre realtà; 1)come i propretari di grosse imbarcazioni ormeggiati nei fiumi e porti della nostra provincia. 2)Gli occupanti delle case popolari.

MandarinoAdv Post.