Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Omicidio Soldi, condanna confermata in Cassazione

E’ stata confermata la condanna di secondo grado per Paolo Baldascini, il 29enne di Latina che nel 2008 picchiò Giorgio Soldi, 44 anni, in piazza della Libertà, riducendolo in fin di vita.

La vittima morì dopo una settimana di agonia all’ospedale Goretti. Baldascini fu processato per omicidio volontario, ma il gup di Latina derubricò in omicidio preterintenzionale l’iniziale imputazione e lo condannò a 10 anni di reclusione.

In Appello la riduzione a sette anni. Dopo il ricorso in Cassazione presentato dal suo legale Alessandro Mariani, ieri i giudici hanno sciolto la riserva, confermando la condanna di secondo grado.

Il legale aveva contestato la preterintenzionalità del reato, sostenendo la tesi della morte come conseguenza di altro delitto.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.