Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Parmigiano dall’Emilia, Latina acquista una tonnellata: giovedì ultimo giorno

Ultimo giorno, giovedì 7 giugno tra le 18 e le 19, per aiutare L’Emilia acquistando parmigiano da un caseificio colpito dal terremoto. L’iniziativa è di Panacea, il primo gruppo d’acquisto di Latina, che ha già raccolto ordini per oltre una tonnellata di parmigiano.

“Un risultato al di sopra delle nostre aspettative – spiega il presidente di Panacea, Massimo Cusumano – c’è ancora un’ultima possibilità, giovedì, per aiutare concretamente i terremotati dell’Emilia. Il nostro gruppo d’acquisto, in collaborazione con il Codacons di Latina, organizza l’ordinazione presso il Caseificio 4 Madonne di Medolla (Modena), gravemente colpito dal sisma”.

E’ possibile ordinare: parmigiano Reggiano stagionatura 14/15 mesi (€ 10,50); parmigiano Reggiano stagionatura 26/27 mesi (€ 12.50). La pezzatura è di 1 kg sottovuoto. Le spese di spedizione ammontano a 0.50 euro per confezione.
Per ordinare c’è tempo fino a giovedì 7 giugno. E’ possibile ordinare compilando QUESTO MODULO  da consegnare giovedì 7 giugno tra le 18 e le 19 all’ex Mulino Piattella in via Piattella 24 (traversa di via Piave). Per informazioni 0773.665757 (associazione Panacea).
La gara di solidarietà sta vedendo una grande partecipazione: i dipendenti dell’Abbott di Aprilia hanno ordinato circa 400 kg di parmigiano, ordini sono arrivati anche da Torino, Roma, Veroli, Frosinone, Lugo di Romagna, Itri,  Campoverde, Aprilia e dal Comune di Latina dove è partita una sottoscrizione per ordinare il parmigiano. I 230 soci di Panacea stanno contribuendo attraverso gli ordini e un efficace passaparola per diffondere l’iniziativa che sta avendo seguito anche grazie al web.

Comments

comments

  • ugo

    sul modulo però c’è scritto ENTRO il 7 MAGGIO, evidentemente è un errore, se potete segnalate la cosa (il primo terremoto c’è stato il 20 maggio…)

  • il pontino

    Ho sparso la voce e in meno di 10 minuti siamo arrivati ad una richiesta di 25 pezzi di parmigiano. Mi auguro che più che per la convenienza, sia dovuto ad una gara di solidarietà per i nostri amici operosi emiliani.
    buona iniziativa.

MandarinoAdv Post.