Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Confindustria, Cgil, Cisl e Uil uniti per l’Emilia

Confindustria Latina e le segreterie provinciali Cgil, Cisl e Uil, di fronte alla drammatica situazione provocata dal sisma che ha colpito le popolazioni dei territori dell’Emilia-Romagna, in particolare le province di Ferrara, Modena, Bologna, e della provincia di Mantova, hanno aderito all’iniziativa congiunta di solidarietà lanciata il 30 maggio da Confindustria e da Cgil, Cisl, Uil nazionali, siglando questa mattina il protocollo che sostiene l’impegno ad aiutare le popolazioni, i lavoratori e il sistema produttivo dei territori così duramente colpiti dal terremoto.

“Con tale protocollo Confindustria Latina e le organizzazioni sindacali si impegnano a favorire la raccolta di contributi volontari nelle aziende associate – spiega Paolo Marini, presidente dell’Associazione Industriali pontina – che consiste nel trattenere un’ora di lavoro in busta paga e un contributo equivalente da parte delle imprese per le iniziative di assistenza, ricostruzione e soccorso alle popolazioni colpite dal terremoto.

È un atto moralmente dovuto che, come già accaduto in passato in circostanze di così grave difficoltà, Confindustria Latina insieme alle Organizzazioni sindacali sostiene con il cuore, mettendosi tempestivamente a disposizione di una rapida ripresa del sistema di vita degli emiliani chiamati ad affrontare una situazione di profonda e diffusa emergenza.”

“Oltre agli aiuti contingenti ed immediati – continua Marini – è necessario pensare fin da subito a strutturare gli aiuti finanziari per una seria ricostruzione del comparto imprenditoriale delle province devastate da questo terremoto. Abbiamo infatti previsto che l’apposito conto corrente sarà attivo fino a dicembre 2012, e insieme ai sindacati firmatari del protocollo, continueremo l’azione di sensibilizzazione per tutti i mesi che verranno, perché la solidarietà è da sempre un nostro valore”.

I contributi raccolti verranno versati sul conto corrente bancario appositamente attivato:

conto corrente bancario n. 12900

presso Carisbo Spa sede di Bologna (Gruppo Intesa Sanpaolo)

IBAN IT11N0638502401100000012900

intestato a  CONFINDUSTRIA, CGIL, CISL, UIL

FONDO INTERVENTO A FAVORE DELLE POPOLAZIONI, DEI LAVORATORI E DEI

SISTEMI PRODUTTIVI DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA E DELLA PROVINCIA

DI MANTOVA

Comments

comments

MandarinoAdv Post.