Website Security Test
Banner Bodema – TOP

ESPLOSIONE IN UN LOCALE IN VIA ISONZO, DUE FERITI: DENUNCIATO IL TITOLARE

È stato interrogato dagli agenti della squadra mobile Ciro Stanzione, 66 anni, sospettato insieme al genero Severino Picone, 29 anni, di aver provocato l’esplosione e l’incendio della notte scorsa, ai danni del locale «Aperitivo cena Sciuè Sciuè» di via Isonzo, e indagato per danneggiamento aggravato. Il locale è intestato allo stesso genero, ricoverato con ustioni gravi al Carderelli di Napoli, ma Stanzione, anche lui ferito nell’incendio, non ha chiarito agli agenti la dinamica dell’accaduto né ha saputo dare una spiegazione al fatto che si trovasse nel locale, il giorno di chiusura settimanale, nel momento dell’esplosione. Le indagini proseguono e puntano ora ad accertare l’esistenza di una polizza assicurativa sul locale. Intanto il sopralluogo dei vigili del fuoco ha rilevato la presenza all’interno del locale di tracce di sostanze infiammabili.

I due erano stati notati sul luogo dell’incidente poco prima dell’esplosione. A Ciro Stanzione è stato sequestrato un grembiule ignifugo. Alla luce di questi elementi i due feriti sono stati denunciati per i reati di danneggiamento aggravato e sono in corso indagini volte ad accertare i motivi e le finalità del reato commesso. Non si esclude il tentativo di organizzare un finto attentato per incassare il risarcimento dell’assicurazione. Per ora è solo un’ipotesi sulla quale indaga il pm Gregorio Capasso.

Le foto: (riproduzione vietata)

{gallery}0latina/incidenti/bomba_isonzo{/gallery}

Il video:

Comments

comments

  • BWW

    questa citt

  • ….

    noooo il locale di leoooo

  • werfen

    welcome to camorraland…

  • Daniele M

    Pure qu

  • ago.claudio

    C’

  • Daniele _

    Ma se le stesse forze dell’ordine hanno paura a fermare gli zingari perch

  • Davy

    veramente a sparare ci sono gi

  • Daniele _
  • Daniele _

    ho notato che il link non si vede bene… comunque basta cercare tra le news superciccio…

  • sig

    non

  • Davy

    dai su, adesso non demonizziamo le varie etnie, come al solito… sono solo luoghi comuni, peraltro fastidiosi.

  • Giuseppe

    Abito in questa citt

  • sig

    non esiste una ETNIA campana, non dicimao bestialit

  • Davy

    vab

  • sig

    mass

  • sabry

    e finiremo per mangiarci tra noi. Non c’

  • diego

    a latina mi sembra strano che possa esserci dietro un fatto camorristico dietro a questa esplosione…stiamo parlando di un bar piccolo, poco in vista…magari

  • Ely

    Del tutto aberrante, assolutamente vergognoso che questi delinquenti scorazzino indisturbati in questa citt

  • bosshog

    ma che bomba e bomba era un botto di capodanno, la camorra non esiste a latina,hihihihi

  • Dan

    Ma non avete ancora capito che la bomba potrebbe essere stata messa dagli stessi proprietari???

  • sig

    CIRO…luoghi comuni forse fastidiosi…ma veri.

  • sig

    ma cambia qualcosa? truffare l’assicurazione con una finta bomba NON

  • Dan

    Certo non c’

  • bosshog
  • max

    CHI LA FA L’ASPETTI!!

  • Aldino

    Ma vi lamentate ? Questa

  • sabry

    Questa

  • mauro

    Questo succede perch

  • sig

    chiariamo che il commercio

  • levy

    eh, i poveri campani calunniati..come diceva qualcuno a pensare male si fa peccato, ma raramente si sbaglia

  • nuovouomoqualunque

    Ma non vi inventate favole, sono o comunisti o clandestini;D

  • informatevi

    ..ma il bello

  • INFORMACI TU

    finalmente uno scienziato!! dicci: come si

  • paolino

    qui non centra niente la mafia,evidentemente i titolari volevano dare fuoco al locale x riscuotere i soldi dell’assicurazione,altrimenti perch

  • meriggio

    se era solo per riscuotere i soldi dell’assicurazione la camorra sicuramente non centra niente, questa

  • la mafia CENTRA o c’entra?

    eccola tutta qua, la mentalit

  • la mafia CENTRA o c’entra?

    eccola tutta qua, la mentalit

  • informatevi

    ..la verit

  • ah be’ allora

    finalmente ci hai chiarito le cose…quindi volevano solo dar fuoco al locale e non far esplodere un ordigno.

    cambia tutto allora, siamo molto pi

  • ah be’ allora

    finalmente ci hai chiarito le cose…quindi volevano solo dar fuoco al locale e non far esplodere un ordigno.

    cambia tutto allora, siamo molto pi

  • BWW

    la differenza tra una notevole quantit

  • SIMONE

    Sono appena ritornato dal caldarelli in quanto amico di famiglia…nn so con quale coraggio voi riuscite a scrivere determinate XXX quando c’

  • Andrea

    Cari concittadini se il titolare e stato denunciato un motivo ci sara’ che ne dite ? L’autorita’ competente dovra’ accertare le responsabilita’ visto da quanto ho letto e’ stato sequestrato un grembiule ignifugo, e prima dell’esplosione gironzolavano sul luogo dell’accaduto. Un motivo ed un perche’ ce’ sempre in tutte le cose non penso che scoppino dal nulla frigoriferi lavastoviglie, i nodi tornano al pettine prima o poi le indagini daranno il suo bel frutto ed i furbi non vanno lontano.

  • emergenza grammaticale pontina

    o sono solo bagianate?

  • sig

    seriamente, non capisco la tronfia soddisfazione di alcuni commentatori.
    Mi rendo conto delle difficolt

  • A SIMONE

    Il coraggio ci vuole a giocare con la benzina e a dagli fuoco. Ma con chi te la vuoi prendere?

    e poi gli incendiari NON SONO I PROPRIETARI del negozio, se sei amico di famiglia dovresti saperlo bene.

  • BWW

    signori direi che

  • ci vuole l’uomo forte…

    signors

  • ci vuole l’uomo forte…

    signors

  • mauro

    Premesso che

  • sabry

    un plauso a te condivido perfettamente quello che hai detto e aggiungo che per fare l’imprenditore non bastano solo le idee ma ci vuole soprattottu la testa…come in tutte le cose;)

  • Andrea

    Latina e’ la citta’ dell’apparire lo sapete si o no ? Si prendono al mese 800-1000-1200 e si fanno debiti finanziarie per 20000 30000 euros in autovetture a dir poco abbigliamento da centinaia di euros si cambiano cellulare da ultimo grido ogni mese per stare al passo coi tempi, poi fanno i grandoni davanti i locali lasciano l’auto in doppia fila con 2 ruote sul marciapiede la mettono in vetrina ihihhiihhi ho per farla notare dalle ragazze ammazza hai visto questo cia’ i soldi anvedi, invece sta dentro il locale che non consumna nulla quando arriva in cassa si tira indietro e’ paga l’amico e’ se lo capovolgi sottosopra dai pantaloni non gli escono manco 0,50 centesimi so tutti svegli a Latrina, poi ce’ anche da dire che le ragazze di Latina fanno amicizia chiamamola cosi … solo se hai l’auto di grossa cilindrata e’ portafoglio gonfio …Latina citta’ di moda e dell’apparire che bello…

MandarinoAdv Post.