Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Nuova scossa di terremoto a Latina: magnitudo 2.4

Ancora una scossa di terremoto nel capoluogo pontino. La terra ha tremato alle 23,56 del 25 maggio: l’evento sismico registrato è di magnitudo 2.4 con epicentro tra via Epitaffio e strada Quartaccio.

Questi i dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia:

Event-ID 7222997160
Magnitudo(Ml) 2.4
Data-Ora 25/05/2012 alle 23:56:54 (italiane)
25/05/2012 alle 21:56:54 (UTC)
Coordinate 41.504°N, 12.921°E
Profondità 5.1 km
Distretto sismico Pianura_pontina
Comuni entro i 10Km

LATINA (LT)
NORMA (LT)
SERMONETA (LT)

Comuni tra 10 e 20km

CARPINETO ROMANO (RM)
MONTELANICO (RM)
BASSIANO (LT)
CISTERNA DI LATINA (LT)
CORI (LT)
PONTINIA (LT)
ROCCA MASSIMA (LT)
SEZZE (LT)

 

Comments

comments

  • laura

    anche il 23 alle 16 piu o meno ha fatto il terremoto sopra pulcherini

  • Idea personale

    In via Isonzo ,angolo via dell’agora si e’ avvertito distintamente….che strano pero,in trent’anni forse un terremoto ogni dieci anni e adesso tutte queste scosse….!!!!!?????!!

  • Idea personale

    Io l’ho avvertito chiaramente alle 23.46!!!

  • Anto

    Cosa dicono gli esperti? Bisogna preoccuparsi x latina?

  • mah

    Rispetto al 2.4 del 28 febbraio che si percepiva a stento, questa si è sentita nettamente: a quanto pare solo 2 km in meno di profondità fanno una grande differenza!
    E dopo la scossa di M 1.9 di martedì con questa siamo in aumento come grado sismico…

  • mag

    Speriamo a questo punto non peggiorino… Se l’esempio è la pianura padana… siamo a posto!

  • gab

    All’ospedale Goretti si è sentita benissimo

  • Selphie

    Uffa…………

  • sara

    anche a piccarello si è sentita benissimissimo…sussultorio!!!!!!!!!!!!!!pensavo piu forte per come si e sentita

  • teresa

    anche cui a pantanaccio si e sentita adesso c è veramente da preocuparsi altro che zona antissismica a basso rischio spero che gli esperti siano in grado di avertire in tempo

  • ING. Andrea

    Nulla può essere previsto soprattutto a livello di movimenti tellurici e comunque una similitudine tra la nostra pianura e quella padana c’è!! Bisogna anche dire che la ripercussione del sisma è molto più sentita da noi per la vicinanza al mare; le scosse sono superficiali e visto che la nostra zona un tempo era palude sono “crolli tettonici” dovuti al prosciugamento di falde acquifere(si spiega il sussultorio). Bisogna però sottolineare guardando le mappe con i vari epicentri che è una fascia che si estende da Tor tre Ponti all’epitaffio in fase di estensione parallela ai nostri monti Lepini! Purtroppo ancora ci saranno con la speranza che nessun danno venga fatto a persone e cose.

  • Chiara

    No non si può prevedere,l’unica cosa per prevenire sarebbe farsi controllare la propria casa… :( più che altro qualcuno che se ne intende saprebbe dare più o meno una spiegazione scientifica di ciò che ci sta avvenendo sotto le fondamenta di casa? (gionchetto-pantanaccio avvertita forte,piano terra)

  • Epizeusi

    In zona Latinafiori si è sentita molto bene. Pensavo fosse più forte di intensità

  • Massimo

    Ancora che vi affidate agli “esperti”? Fino alla settimana scorsa anche io ero convinto che la Romagna non fosse zona sismica e invece c’è stato il terremoto, dobbiamo abituarci all’idea che questi ci dicono solo quello che ci vogliono dire……quanto alla storia che i terremoti non siano prevedibili, c’è qualcuno che sostiene il contrario o meglio che sostiene che si possano monitorare dei precursori sismici come la presenza di random, che quando fanno registrare valori fuori un certo range, possono essere validi segni di un prossimo evento sismico.
    Informatevi bene prima di sparare sentenze ripetendo a pappagallo quello che certi sedicenti “esperti” ripetono in tv.

  • Angi

    E’ un fenomeno da tenere sotto controllo. E’ mai possibile che in 10 mesi si siano avvertite più di 10 scosse in una zona considerata non a rischio sismico?

  • Massimo

    Chiedo scusa, il precursore sismico è il radom, non random.

  • Bau

    Basta che con la scusa della zona sismica…qualcuno non ci lucri sopra ad esempio facendo qualche leggina ad hoc x fare controllini, pagare certificazioni, bolli etc etc…..la solita solfa

  • Ing. Comm. Chiappone

    I mezzi per proteggere le popolazione ci sono, basta volerli usare, una volta per tutte! Anche gli scienziati cinesi dicono che i terremoti si possono prevedere quanche momento prima tenendo sotto controllo certi parametri. Con il sistema di early warning implementato in Giappone, altro esempio, e una adeguata rete di monitoraggio (esistono indicatori geochimici, geofisici, geodetici, sismologici) si potrebbero avvisare (tramite sms, twitter, facebook o fate voi) gli abitanti della zona interessata alcuni istanti prima della scossa, che avrebbero qualche secondo di tempo preziosissimo per mettersi in salvo prima che l’onda sismica li travolga e li faccia secchi per sempre.

  • Quagliarulo

    Tranquilli, questa non è mai stata e non sarà mai una zona sismica! Da un paio d’anni vicino alla statale compaiono e scompaiono dei pozzetti simili a mini swallow hole (qualcuno di voi sicuramente lo sa!!!). La mia personale impressione è che nel sottosuolo abbia trovato dimora una colonia di tremors

  • Chiara

    Buongiorno Mars,visto che mi sembri esperto posso farti una domanda(purtroppo da ignorante in materia)? Sembra quasi che la sequenza sia “lenta”…nel senso che fa una scossa (alcune si sentono molto bene purtroppo) e poi si ferma,senza fare nè scosse preventive nè assestamenti,sta fermo anche per mesi e poi riprende…ultimamente anche con costanza ne fa una o due al mese…può significare qualcosa? da cosa è dovuto? e il fatto che fa spesso piccole scosse potrebbe da una parte scongiurare il pericolo di forti scosse? Ovviamente non chiedo previsioni,ci mancherebbe,solo una spiegazione scientifica ( se esiste)…Grazie e buona domenica a tutti

  • Dany

    Lo scrivo qui a tutti, in modo che anche i complottisti (che ci sono sempre, come le vecchiette in chiesa) leggano, si spera, un buon articolo tratto da “Le Scienze” e capiscano come funziona il sistema di Early Warning (scritto poco sopra da Chiappone) e lo stato di questi sistemi in Italia (perché pure noi ogni tanto studiamo qualcosa) :

    http://wpage.unina.it/iuniervo/papers/Iervolino_et_al_Le_Scienze_EEW.pdf

    Leggetelo perché mette in chiaro molte cose, oltre al fatto che è una rivista scientifica seria..

    P.s. “… L’early warning sismico funziona allo stesso modo, per cui non è un metodo di previsione dei terremoti: l’allarme, come illustrato in dettaglio più avanti, viene lanciato quando il terremoto è già iniziato…” e
    “…Benché l’early warning non sia un sistema di previsione del verificarsi di un sisma, perché i segnali sono inviati a terremoto iniziato, …”

  • Chiara

    Grazie Mars,sei stato molto molto gentile,magari provo a fare questa domanda all’ingv…per il resto speriamo bene per tutti…buona serata

  • merope

    la terra si muove. costantemente. i terremoti non si possono prevedere, punto.
    le centrali nucleari però, guarda caso, sono considerate sicure e poste in zone “di bassissimo rischio sismico” wow…. allora si che mi sento sicuro..

    speriamo che entro il 2021 la Sogin abbia veramente finito di smantellare quel mostro bastardo che stà a borgo sabotino.

    fa ridere…. 27 anni sono passati, e il decommissioning ancora non è finito… ANZI…. e ovviamente le scorie sono tutte tornate dalla Scozia e rimangono nel sottosuolo… AL SICURO…..eeeh….

    700mln dicono… ma troppi altri ne sono stati spesi solo su Latina…. e li abbiamo pagati tutti quanti noi cari miei…sulla bolletta dell’Enel, e continueremo a pagarli.

    teniamo d’occhio la situazione.. tra il terremoto nella costa di Anzio e questi due a latina fanno 3 negli ultimi 3 anni.

    merope

  • merope

    oh a proposito di complottismo: è una parola che è stata coniata apposta per screditare chi con la coscienza critica cerca di collegare indizi e fattori di importanza e ramificazione incalcolabile, ma reale. mettetevi l’anima in pace cari debunkers ed amici di San Tommaso… chi vuol vedere le cose semplici le veda semplici, ma per cortesia non si cerchi di tarpar le ali a chi vuole approfondire e scoprire la verità. è una missione encomiabile, non credete ?

    a patto che venga fatto con metodo e ragione, ovvio.

    ;-)

    merope

  • Anna

    Ragazzi ho sentito dire da fonti più o meno attendibili che questi terremoti sono causati da una falda acquifera che si è prosciugata…e che le scosse finiranno solo quando questa riuscirà a chiudersi in qualche modo..e non si sa che magnitudo potrebbero raggiungere queste scosse…mah..qualcuno che se ne intende sa dirmi se è vero che i terremoti possono essere scatenati da falde acquifere prosciugate? e questio tipo di terremoti possono raggiungere alte magnitudo? sono cosciente che non si può prevedere nulla,ma magari si può spiegare questo fenomeno…
    Grazie in anticipo

  • Free Private Chatrooms for your Friends, Family or Clan members

    Pretty nice post. I just stumbled upon your weblog and wanted to say that I have really loved browsing your weblog posts. After all I will be subscribing in your feed and I hope you write again soon!

  • Woah! I’m really enjoying the template/theme of this website. It’s simple, yet effective.

    A lot of times it’s hard to get that “perfect balance” between user friendliness and appearance. I must say you have done a great job with this. Additionally, the blog loads extremely quick for me on Safari. Excellent Blog!

  • Pingback: Google()

MandarinoAdv Post.