Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Compra una Ferrari raggirando un’anziana, condannato negoziante di Aprilia

Erano stati i nipoti della vittima ad accorgersi di quanto stava accadendo e a denunciare un 50enne, commerciante di Aprilia, condannato per circonvenzione di incapace.

L’uomo, che ha patteggiato questa mattina a un anno e otto mesi con la sospensione della pena, avrebbe istaurato un rapporto di amicizia con una donna di 86 anni conosciuta per le strade del centro di Aprilia, dove lui gestisce un’attività commerciale.

Secondo l’accusa avrebbe approfittato dello stato di debolezza psicologica dell’anziana donna, facendosi consegnare una serie di assegni in bianco e convincendola a prelevare denaro contante per circa 130mila euro. Con quei soldi il 50enne avrebbe anche acquistato una Ferrari, sequestrata in seguito alla querela.

Inoltre, avrebbe provato a convincere l’anziana, giudicata da una perizia incapace di intendere e volere, a vendere una casa, un tentativo andato a vuoto grazie all’intervento dei familiari.

Comments

comments

  • mts

    figlio di p…….a!

  • fabrizio

    …e questo è solo un caso..ma sai quanti che frequentano la chiesa (…quella è una brava persona) raggirano anziani soli.

    vedi agenti immobiliari latina. devoti solo al dio denaro. che schifo, si venderebbero pure la mamma.

  • Davideeeeee

    E su….magari gli stava “rallegrando” gli ultimi anni di vita

MandarinoAdv Post.