Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Di Giorgi riceve il sindaco del comune di Oswiecim

Il Sindaco di Latina, Giovanni Di Giorgi, ha ricevuto questa mattina in aula consiliare il Sindaco di Oswiecim, la città polacca nel cui territorio si trova l’ex campo di concentramento di Auschwitz. Ospite della città di Cisterna, il Sindaco di Oswiecim è stato ricevuto in mattinata da una delegazione della Provincia e quindi a palazzo municipale di Latina.

Insieme al Sindaco Di Giorgi erano presenti in aula gli assessori comunali Marilena Sovrani e Gianluca Di Cocco, il Sindaco di Cisterna Antonello Merolla e i consiglieri provinciali Mauro Carturan e Silvano Spagnoli.

“Il Comune di Latina ha voluto sostenere l’iniziativa per consentire ai nostri ragazzi di vedere da vicino i luoghi di quell’orrore che devono restare da monito affinché quelle tragedie non si ripetano. La presenza della delegazione polacca a Latina è il primo passo per rafforzare i rapporti tra le nostre comunità con l’obiettivo di trasmettere alle giovani generazioni i valori della pace e del rispetto della vita che l’orrore di Auschwitz insegna al mondo. Anche questo deve essere il compito di una amministrazione pubblica: offrire alle giovani generazioni occasioni di confronto e di crescita per contribuire al miglioramento della società. Questi valori intendiamo trasmetterli anche attraverso iniziative di sport e solidarietà destinate ai più giovani”, ha detto il sindaco di Latina Di Giorgi, che lo scorso mese di gennaio aveva partecipato ad Auschwitz alle celebrazioni per la liberazione del Campo di concentramento.

Il Sindaco di Oswiecim ha ringraziato il Comune di Latina per l’accoglienza: “Ci ha colpito molto l’interesse e la partecipazione dei giovani di Latina e del Sindaco Di Giorgi nel corso della visita ad Auschwitz e per questo ci farebbe piacere intensificare i rapporti con Latina e con il territorio provinciale. Il nostro comune accoglie ogni anno milioni di visitatori ma Auschwitz non è solo simbolo dell’olocausto ma anche di una rinascita dei valori che intendiamo condividere con i giovani di tutto il mondo”.

L’assessore Sovrani ma sottolineato i grandi valori del popolo polacco, capace di affrontare grandi sofferenze senza arrendersi e senza perdere la dignità, mentre l’assessore Di Cocco ha auspicato una integrazione tara le due comunità anche in funzione turistica.

Comments

comments

  • capitano

    Va a lavora’ Di Giorgi.

  • LT

    Di Giorgi radiato…

  • Vinxlt

    una targa con lo stemma di Latina non si nega mai.. Di GIORGI docet

  • try

    ormai si da fondo a qualunque stratagemma pur di sembrare quello che non si è.
    Siamo ridotti male, anzi malissimo, aridateme zaccheo!!!!

  • Gallina Matta!
  • piazza moro

    Di giorgi fatti prestare i soldi per i parcheggi destinati ai disabili che anno fatto domanda 3 anni fa.Ufficio mobiita ha denunciato la mancanza di fondi da parte della tesoreria e qundi cari disabili arangiatevi

  • giovannic

    noto che non si perde un attimo per ……insultare…. il nostro caro amato sindaco, ma come mai? forse a qualcuno non piace? ma perchè ha fatto qualcosa?

MandarinoAdv Post.