Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Zona dei pub, arrivano le ronde notturne dei residenti

I residenti della zona dei pub hanno deciso di organizzare delle «ronde» per vigilare pacificamente le vie dei locali, il venerdì e sabato sera. Nessun intento intimidatorio – scrive Il Messaggero – anzi, al contrario, un modo per contribuire a rendere più sicura la zona della movida notturna. Il servizio delle ronde sarà affidato a gruppi di quattro volontari, tutti residenti della zona.

«Per adesso – spiega Patrizio Cianfoni, presidente del comitato spontaneo – siamo già usciti una sera per controllare la situazione. La nostra intenzione è semplicemente quella di segnalare alle forze dell’ordine eventuali problemi, visto che la sorveglianza annunciata dal Sindaco e dal Questore è talmente “discreta”, come loro stessi l’hanno definita, che non si vede proprio nessuno. L’ultimo esempio sabato scorso quando un uomo è stato aggredito e lasciato a terra, in mezzo alla strada, sanguinante. Quanti episodi dovranno accadere prima che qualcuno si muova? O dobbiamo aspettare che ci scappi il morto prima di intervenire?».

I residenti controlleranno le vie del divertimento notturno ogni venerdì e sabato sera, dalle 9 alle 2 del mattino. «Dopo la prima uscita in quattro – spiega Cianfoni – abbiamo ricevuto altre richieste da parte di residenti che si vogliono unire a noi, quindi pensiamo di organizzare dei turni per rendere le ronde meno faticose e più efficienti». La speranza è quella di diventare una sorta di punto di riferimento per tutti i frequentatori del quartiere, anche per i gestori dei locali che potrebbero segnalare episodi o situazioni pericolose ai volontari. «Non vogliamo sostituirci a nessuno – aggiunge Cianfoni al Messaggero – ma solo stare con gli occhi aperti, osservare e segnalare ogni anomalia a chi di dovere. Sperando che poi si intervenga».

Comments

comments

  • Davy

    solo io penso che questo facilmente potrà sfociare in tafferugli tra residenti e frequentatori dei locali? istituire delle “ronde padane de’ no’ altri” non mi sembra la soluzione…

  • Sorridi!

    http://attentialresidente.com/ il quartiere dei pub dal punto di vista di chi ci vive. Notizie Inchieste Denunce

  • lello

    bene bene, aggiungiamo caos al caos!

  • Paris

    Iello visto che sei molto esperto in sicurezza, dai il tuo contributo,lo passeremo a quegli ignoranti del comitato.

  • GIOVANNIc

    se si è arrivati a tanto, ovvero che le istituzioni tutte non riescono a garantire la sicurezza ai propri cittadini, costretti ad organizzarsi in ronde, il penso che siamo al fallimento totale……..

  • LatinenZe

    Secondo me fanno bene… se qualcuno viene a far “caos” fuori casa mia e nessuno interviene, secondo te non esco con la scopa (almeno) in mano?
    Non sto assolutamente invogliando al Caos e alla violenza, ma un servizio spontaneo che informi chi di dovere se c’è il bisogno di intervenire, mi sembra una buona cosa.

    Concordo con GIOVANNIc…se si è arrivati ad organizzare ronde spontanee…siamo arrivati al fallimento totale.

  • wuwu

    LatinenZe il problema è che non si tratta di ragazzini a cui gli buchi il pallone se non vanno via…qua è gente che si prende a bottigliate in testa!non dovrebbe intervenire la Polizia in questi casi?

  • al

    ho detto in passato chiudiamoli tutti, non danno nessun beneficio ai cittadini, perchè non li aprono alla vecchia università o al mercato settimanale

  • Acqua Pazza!

    http://attentialresidente.com/ il quartiere dei pub dal punto di vista di chi ci vive. Notizie Inchieste Denunce

  • LatinenZe

    x wuwu… MAGARI intervenisse!

MandarinoAdv Post.