Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Incendio alla discoteca Clemalù, si ipotizza un raid contro il proprietario

  • fotoIncendioClemaluConLogo5
  • fotoIncendioClemaluConLogo4
  • fotoIncendioClemaluConLogo3
  • fotoIncendioClemaluConLogo2
  • fotoIncendioClemaluConLogo1
  • vigili del fuocoadhka

Un incendio, molto probabilmente di natura dolosa, ha coinvolto i locali della discoteca Clemalù di via Casilina a borgo Sabotino. All’alba di questa mattina i vigili del fuoco hanno lavorato con tre squadre per domare le fiamme che si sono sviluppate all’interno di una delle sale da ballo.

Solo poche settimane fa il titolare della discoteca era stato sequestrato e picchiato nella sua abitazione a Latina Lido. Mentre si trovava in casa insieme a un suo collaboratore, avevano fatto irruzione due persone: le vittime erano state legate e imbavagliate, l’imprenditore, inoltre, era stato bruciato al petto con un ferro da stiro caldo.

La polizia aveva iniziato le verifiche non escludendo nessuna pista. Alla luce di quello che è accaduto questa mattina, episodio sul quale stanno lavorando i carabinieri, la pista dell’aggressione a scopo di rapina si fa meno probabile, ipotizzando un raid volto a colpire l’uomo. (foto ufficio stampa Vigili del Fuoco)

Comments

comments

MandarinoAdv Post.