Website Security Test
top-banner

Croce Rossa torna a gestire le ambulanze

Santori Banner

La Croce Rossa torna a gestire le ambulanze del Lazio. Ieri sera è stato siglato un protocollo intesa tra la Regione Lazio, il direttore generale dell’Ares 118 Antonio De Santis ed il commissario straordinario della Cri Francesco Rocca.

“La precedente convenzione – si legge in una nota della Fsi Ares 118 – tra l’Agenzia regionale per l’emergenza sanitaria e la Croce Rossa era scaduta il 30 settembre scorso, quando la Regione aveva stipulato degli accordi temporanei con sei società private in attesa di lanciare un nuovo bando per la gestione dei servizi si emergenza. Il bando però non ci sarà, visto che la Cri è un ente pubblico. I termini del contratto non si conoscono ancora, ma, da quanto si apprende, i 91 dipendenti a rischio licenziamento conserveranno il posto di lavoro».

Comments

comments

4 commenti

  1. Vote -1 Vote +1BASTIAN CONTRARIO

    Si sono inventati un altro ammortizzatore sociale: la Croce Rossa Italiana!!…E pensare cha hanno degli ottimi VOLONTARI e non gli danno un centesimo, poi assumono i finti Angeli Custodi con Agenzie Interinali, li mettono a guidare le macchine della CRI e…li pagano pure…..uno dei più grandi capolavori di questa Amministrazione Provinciale!!!….Per carità….

    Reply

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


MandarinoAdv Post.