Website Security Test
Banner Bodema – TOP

Violenta e costringe una connazionale a prostituirsi, arrestato un 43enne rumeno

Avrebbe violentato per due anni una sua connazionale costringendola a prostituirsi: all’alba di questa mattina le manette sono scattate per Grigore Stoica, 43 anni, rumeno, rintracciato nel campo nomadi di via Candoni a Roma, in seguito a un’ordinanza emessa il primo marzo dal gip di Latina.

Lo straniero è stato rintracciato nella capitale, dove si trovava da poche ore, di ritorno dal suo paese. Grazie alla denuncia della vittima, gli accertamenti della squadra mobile avevano permesso di ricostruire una lunga storia di minacce e violenze: per ben due anni una sua connazionale sarebbe stata costretta a subire rapporti sessuali ed esercitare l’attività di meretricio a Latina e Roma. Il 43ene è stato trasferito nel carcere di Regina Coeli.

Comments

comments

MandarinoAdv Post.